Pollo al miso

Sono sempre alla ricerca di nuove ricette con il pollo, che si facciano velocemente e risultino gustose, visto che il pollo è l’unica carne che mangio settimanalmente (molto di rado le altre). Mi sono imbattuta nel pollo al miso di Francesca e non ho resistito.Pollo al miso

Basta preparare la marinata al miso, farci insaporire il pollo per un’oretta in frigo, e poi cuocerlo subito in forno. Viene un pollo al miso con una crosticina esterna saporita e gustosa, dall’interno molto morbido. Un piatto da rifare ad occhi chiusi.

Continua a leggere »

Polpette di pesce e carote

Preparate ieri sera, queste polpette di pesce e carote voglio segnarmele subito perchè mi sono piaciute, e tanto. Velocissime da preparare, gustose e colorate, entreranno a far parte di quei piatti casalinghi settimanali da introdurre a rotazione nel proprio menu, sicuro.Polpette di pesce e carote

Le polpette di pesce le ho cotte in forno, e lasciando l’impasto morbido non si sono per nulla seccate, anzi erano perfette. Potete anche friggerle in olio profondo. Se mi seguite da un po’ sapete che non ho nulla contro la buona frittura, anzi, a noi piace e di tanto in tanto ce la concediamo, cercando di farla con tutti i crismi e con olio buono, se non ottimo.

Vi confesso però che queste polpette di pesce cotte in forno sono state perfette così, e rifacendole non le friggerei. Fate voi qualche prova e poi ditemi come vi piacciono di più.

Continua a leggere »

Zucchine tonde ripiene con amaranto e semini

Eccomi di nuovo qui. In verità non me ne sono mai andata. Ho sempre aggiornato la pagina Facebook del blog con idee e spunti culinari trovati in rete o provati in cucina. Oggi torno con una ricetta di stagione, come è mia abitudine.

Al mercato ora è tempo di zucchine tonde, belle grandi, verdi e sode. Già nel 2006 a Roma preparavo delle zucchine tonde ripiene vegetariane. Negli anni diciamo che ho affinato la tecnica, e l’estate scorsa ho provato con successo queste zucchine tonde ripiene di miglio, una bontà. Stavolta è il turno delle zucchine tonde ripiene di amaranto, un altro esperimento, a cui ho aggiunto un mix di semi di zucca e girasole.Zucchine tonde ripiene di amaranto e semini

L’amaranto in cucina non l’avevo ancora mai provato. Avevo voglia di inserirlo nella nostra dieta, così da arricchire ancora l’insieme di cereali e non-cereali che si possono mangiare con soddisfazione qutodianamente. Dopo la ricetta vi lascerò qualche informazione sull’amaranto.

Continua a leggere »

Buone feste!

Carissimi,

scusate la mia assenza, dovuta ai tanti impegni degli ultimi tempi, a cui si sono sommati i preparativi dell’imminente partenza in Italia, per trascorrere le feste con parenti e amici.

Sul blog ci sono tante, tantissime ricette di Natale. Vi invito a cliccare sui bottoni nella colonna di destra e ad usare i motori di ricerca del blog per trovare quelle che fanno al caso vostro. Spero vi siano d’ispirazione per i vostri menu natalizi.

Vi auguro delle feste piene di gioia, circondati dai vostri affetti più cari.

Ci rileggeremo a gennaio 2013.

Buon Natale!

Polenta con funghi shiitake

Con l’arrivo delle temperature fredde ho sentito il desiderio di un piatto di polenta. Anche se non fa parte della mia tradizione, la polenta per me è qualcosa di caldo da mangiare in compagnia, magari davanti al camino.Polenta con i funghi shiitake e formaggio

Ho trovato una farina per polenta gialla, biologica e precotta, e l’ho presa subito. Non mi decidevo a prepararla, ne avevo timore. Poi ho pensato che sarebbe stato l’ideale usare gli ottimi funghi shiitake coltivati qui in Alsazia, che trovo in questa stagione al mercato. Ne è venuto fuori una polenta con i funghi graditissima.

Ringrazio i tanti consigli ricevuti su Facebook, in particolare quelli di Donatella, che mi hanno sostenuto durante la creazione di questo piatto. Pochi ma ottimi ingredienti: polenta, funghi, tocchetti di formaggio e pepe bianco, con l’accortezza di tenerli separati, per poterli far riconoscere al palato. Da ripetere presto.

Continua a leggere »

Bicchierini di Mont Blanc

Il Mont Blanc è uno dei nostri dolci invernali preferiti. Di solito a Natale, invece di mangiare panettoni e pandori dopo il pranzo, ci si coccola con un buon Mont Blanc, preso alla pasticceria che lo sa fare con tutti i crismi.Bicchierini di Mont Blanc

Per festeggiare il compleanno del marito ho pensato di provare a farlo da me, partendo dalle castagne fresche, un bel lavoro. Però se si ha del tempo a disposizione, è anche gratificante. E i lavori manuali sanno offrirti degli spazi di distrazione mentale impagabili.

Nel caso, poi, della sbucciatura delle castagne (durata un’ora), mi sono sentita nel pieno della stagione autunnale, ho ripensato alle passeggiate nel bosco a calpestare le foglie bagnate, al camino scoppiettante quando fuori piove e fa freddo, al calore che sappiamo creare per rinfrancarci del tempo che ci avvisa che presto arriverà l’inverno.

Ho preparato il Mont Blanc nel modo classico, senza la meringa. Secondo me, però, la meringa gli conferisce quell’areosità che fa guadagnare al dolce un po’ più di leggerezza al palato. Provatelo sia senza che con.

Continua a leggere »

Maionese vegana di lupini

Ah i lupini. Mai avrei pensato che si potesse preparare una maionese vegana di lupini, senza uova e senza soia, in alternativa alla maionese classica o alla maionese all’avocado.Maionese vegana di lupini

Da romana quale sono, i lupini (o per meglio dire ‘le fusaje‘) le ho sempre  mangiate alle fiere o alle sagre, dove si vendono nel classico cartoccio di cartapane spessa, quella verdognola per capirci. E ora trovo i lupini anche al mio mercato di Strasburgo!

La maionese di lupini ha una qualità che abbiamo molto apprezzato: a differenza della maionese classica, non copre i sapori ma li esalta, pur non risultando una crema insulsa e senza personalità.

E’ velocisissima da preparare: il tempo di sbucciare i lupini e mixare, dosando l’olio per darle la consistenza che si desidera.

L’abbiamo trovata perfetta per accompagnare il pesce al cartoccio e l’insalata. La vedo ideale anche da servire all’aperitivo, insieme ad un buon pane integrale, o da spalmare su tartine e panini.

E dopo la ricetta vi lascio qualche informazioni sulle molteplici proprietà dei lupini.

Continua a leggere »

Pollo alla cacciatora

Dopo le riflessioni sull’alimentazione avevo voglia di tornare alle ricette della mia storia familiare. Ecco che ho sentito un’irrefrenabile desiderio di pollo alla cacciatora, secondo di carne che a casa dei miei non mancava mai.Pollo alla cacciatora

E’ un po’ come il coniglio alla cacciatora: carne bianca circondata da un sughetto irresistibile. Per me il modo di cottura ‘alla cacciatora’ è la maniera più gustosa per portare in tavola questi tipi di carne abbastanza neutre, che spesso faccia fatica a rendere appetitose.

Continua a leggere »

Baguette alla curcuma con noci pecan (foto passo passo)

Baguette curcuma e noci pecan per il World Bread Day 2012Arrivo sul filo di lana per il World Bread Day 2012, alla sua 7a edizione. Era tanto che non impastavo. Questa volta ho voluto provare il pane tradizionale francese, la baguette, però in una versione un po’ diversa.

Questa è la mia prima baguette: crosta croccante, interno morbido dal sapore persistente e di un color giallo irresistibile. Ho bisogno di migliorarmi nella forma da dare all’impasto: deve risultare più rotonda con le classiche punte alla fine. Comunque molto buona lo è ugualmente.

Impreziosita dalla curcuma e dalle noci pecan, questo pane ricco è l’ideale per un aperitivo, perfetto per accompagnare salumi di vario tipo, pomodori secchi e olive.

Baguette alla curcuma con noci pecan

Negli anni ho realizzato pani differenti per questo evento. Ho avuto così modo di testare nuovi sapori e tradizioni legati al pane, cibo indispensabile in ogni cultura.

Ecco le ricette di pane degli altri anni:

nel 2006: Pane al farro con macchina del pane
nel 2009: Mounas – Panini all’arancia dell’Africa del Nord
nel 2011: Pane allo sciroppo d’acero e noci pecan, un paio in stile americano

E ora in cucina a preparare la baguette con curcuma e noci pecan.

Continua a leggere »

Pasticcio di aringhe finlandese

Ricetta con il pane per il contest Io non mangio da soloRieccomi con le aringhe. Sono entrate a pieno titolo nella mia dieta settimanale, ed essendo una varietà di pesce azzurro (delle coste settentrionali dell’Atlantico) ricca di grassi insaturi omega 3 non può che farmi bene.

Vi avevo proposto già le aringhe con le patate, classico abbinamento del nord Europa. Oggi vi parlo del pasticcio di aringhe.

Il pasticcio di aringhe è una ricetta finlandese, dove insieme alle aringhe come protagonista c’è il pane raffermo. Perciò se siete alla ricera di nuovi modi per riciclare il pane duro e avanzato dei giorni precedenti, prendete carta e penna. E cercate di non buttare mai il pane.Pasticcio di aringhe finlandese

Continua a leggere »

 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2