Yucca!

Letto 14936 volte.

Sabato scorso io e mio marito siamo andati al mercato di P.za S.Giovanni di Dio per fare un po’ di spesa, soprattutto verdure. Lì ci sono un paio di banchi che vendono verdure, legumi e quant’altro diciamo genericamente “esotici”.
Sono stata davanti al banco un po’, curiosando avidamente, chiedendo nomi ed informazioni, osservando ortaggi veramente mai visti. Poi mi sono soffermata su una radice abbastanza grande, tipo tubero con un nome buffo: Yucca.
Allora ho chiesto come si potesse cucinare. Una signora vicino a me, credo sudamericana, mi ha detto che bastava sbucciarla, farla cuocere in acqua bollente, e quando vedevo che “si apriva” mettere sui pezzi aperti un po’ di sale, e dopo aver lasciato insaporire qualche minuto , spegnere il fuoco e servire la yucca semplicemente così.
Dopo qualche consultazione con Carlo, abbiamo deciso di provare e ne abbiamo comprata una. Domenica a pranzo l’ho fatta, seguendo fedelmente le istruzioni della signora datemi il giorno prima. Risultato: proprio buona!
Sa di patata dolce: ha un gusto che trovo pieno, intatto, naturale e gustoso di suo, ed in più sazia tanto:)

Voi l’avete mai assaggiata la yucca?
Conoscete qualche ricetta da provare?

yucca

yucca aperta a metà

Tags:

Commenti


  1. Sì, l’ho provata una volta, mi avevano detto che è come una patata, ma i tempi di cottura devono essere diversi, perché l’ho fatta in forno a fette, ma s’è indurita…

    Commento by nonsologeomangio

  2. Io la yuca (in Sudamerica si scrive così) la preparo spesso in questo modo:

    1- prima di tutto la pelo e la taglio a pezzetti grandi come un dito della mano (pedacitos que parecen dedos) poi li faccio bollire per almeno 15 minuti. Li scolo e li preparo nella friggitrice o in una padella con tanto olio di semi, come fossero patate fritte. Si accompagnano bene con una salsa che si chiama guacamole che è una specie di purea di avocado. Con la yuca conosco molte altre ricette…se vuoi te le posso indicare.

    😉

    Commento by carlitos_rojos

  3. Ne ho sentito parlare ma mai assaggiata. Le macchine di cui ho parlato oggi esistono anche in Italia, solitamente vengono usate per la produzione di bombole tipo lacca, schiuma da barba ecc. La novità sta nel materiale e nella forma del contenitore di un prodotto che sicuramente avrai avuto modo di consumare. Attualmente esistono due linee di produzione una negli Stati Uniti ed una in Francia ma il prodotto finale arriverà prima o poi anche nei supermercati italiani forse il 14 febbraio del 2007 vista la grafica. Non posso dire di più però è una “moda” in fase di sviluppo perchè anche altre case famose stanno progettando questi contenitori per i loro prodotti.

    Ciao Fra alla prossima.

    Commento by unclesinger

  4. grazie uncle per le tue informazioni:)

    Commento by FrancescaV

  5. bonii:)

    Commento by FrancescaV

  6. L’unica cosa che mi viene in mente sono i “fiori di yucca” con l’alicetta in mezzo ;-*

    Commento by giggimassi

  7. mai vista e mai assaggiata. sembra un misto tra una patata dolce e un salamino :))

    baci

    fdz

    Commento by utente anonimo

  8. fdz: hai ragione, ed è sicuramente da provare. Io la ricomprerò sicuramente:)

    Commento by FrancescaV

  9. bhè…forse un po’..:)

    Commento by FrancescaV

  10. a vederla così fa un po’ impressione…

    Commento by dugongo

  11. yuk yuk! come diceva sempre Cattivik! 🙂 z

    Commento by zop

  12. Che strana questa cosa! Io non sarei stata così caraggiosa a provarla! Ma se dici che è buona mi fido! Graziella

    Commento by utente anonimo

  13. il mercato di s.giovanni di dio… che ricordi, ci andavo a fare a sassate contro i monteverdini… ora ci vendono le yucche… meglio adesso, ovviamente.

    baci

    Commento by mestesso

  14. Un baratro forse non solo è meglio legarsi l’ elastico ma evitare proprio il salto.

    Ciao Fra Buon Week End

    Commento by unclesinger

  15. Assomiglia a quella che noi chiamiamo “patata americana”. Ha un sapore dolciastro. Noi la cuciniamo fritta.

    Commento by utente anonimo

  16. Ciao a tutti, io conosco la yucca, nel senso che l’ho mangita spesso e mi piance anche molto, in costarica ho mangiato delle frittelline di yucca veramente molto gustose, penso che la ricetta si chiamasse “enyucadas” non lo so, ma mi piacerebbe molto conoscerla, c’è qualcuno che mi può aiutare, …a questo proposito, sempre in Costarica mangiavamo spesso i “patacones” praticamente il banano verde(detto anche platano ) fritto a mo di patatina pai un po’ più grossa, anche di questa pietanza mi piacerebbe conoscere il procedimento
    questo fine settimana ho una cena fra amiche, e volgio stupirle con queste pietanze un po’ insolite……..Aiutatemi

    Commento by una franca romagnola

  17. la yucca mai assaggiata m stasera mi hanno detto che me la regaleranno la peroverò ciaoa tutti

    Commento by francy5059

  18. E’ necessario sbucciarla, farla bollire a pezzettoni, poi, quando si apre la si cola e si frigge tagliata fine come le patatine. Sono interessato alle frittelle, vorrei la ricetta.
    Piero

    Commento by piero

  19. Ciao a tutti! Io la taglio con la grattugia a filetti,come le carote in insalata x capirci! Poi faccio la pastella con uovo,farina e latte,un pizzico di sale e la friggo a pugni. Pochi minuti ed è pronta! É veramente molto buona! Provare x credere! Ciao!

    Commento by sara

  20. grazie sara. ottimo suggerimento, proverò!

    Commento by FrancescaV

  21. Ciao
    sono una nutrizionista. Ho scoperto le proprietà nutrienti della yucca in brasile.
    Contiene l’80% di carboidrati e rappresenta pressochè l’unica risorsa alimentare di molti paesi poveri.
    A me piace molto bollita e poi passata in padella a pezzetti con aglio, sale,salvia e rosmarino…
    è divina!

    Commento by Barbara

  22. ciao Barbara, benvenuta sul blog. Grazie per le tue info e il suggerimento in cucina, la voglio proprio provare 🙂

    Commento by FrancescaV

  23. ciao a tutti,
    LA YUCCA è buonissima, a me piace FARLA come frittelle, ma senza uova o altro, semplicemente grattata come per le carote in insalata, poi basta aggiungere un po’ di sale, lasciarla riposara un’ora rimestare ogni tanto. Sembra che si separi un po’ di liquido.
    Mettere un po’ di olio in un tegame e friggere le frittelle. Io prendo la yucca con un cucchiaio e la comprimo con un altro tenuto a rovescio. Un paio di minuti per parte ed ecco fatto.

    Per le banane (platano) è ancora più semplice, sbucciarle, tagliarle a dischi di circa 7 mm e friggerle. Attenzione a che non civentino troppo scure altrimenti diventano amare.

    Se le banane sono troppo mature diventano dolci, allora si può fare un dolce, sbucciarle tagliarle a tronchi lunghi 5 o 6 cm, inserire dei chiodi di garofano e bollirle per 8 o 10 minuti, scolarle e togliere i chiodi di garofano, tagliarle a dischetti di un 1 cm.
    A parte caramellare un po di zuchero, appena prende colore aggiungere un po’ di acqua, ma poca, poi agggiungere i dischetti di platano e lasciare per un momento sul fuoco a bassa temperatura. Lasciar raffreddare e servire…
    Vi assicuro che piacciono anche ai bambini.
    Ciao

    Commento by franca

  24. grazie mille Franca di averci dato tutti questi nuovi spunti da provare!

    Commento by FrancescaV

  25. La Yuca è molto buona ma qualcuno conosce il “camote”?, chiedete in qualche negozio peruviano in mercato, proprio buono! è tipo patata ma dolce colore arancione scuro, provare per credere! Quante cose belle e buone dal Peru!

    Commento by Dave

  26. Ho avuto modo di mangiarla a Barcellona cotta in forno senza grassi e con la buccia: era deliziosa anche cucinata in questo modo. I tuberi erano tagliati al centro. Deliziosa

    Commento by Maria Cristina

  27. cercavo una yucca dove posso trovarla? al mercato non si vende! non sono riuscito a trovarla devo applicare una ricetta mi serve urgente chi sa mi lasci un messaggio al mio indirizzo grazie

    Commento by Jek

  28. se qualcuno sa dove posso trovarla mi faccia sapere grazie

    Commento by Jek

  29. ciao francesca mi puoi dire dove si può trovare l olio di sesamo? se mi mandi un ms. grazie,a risentirci.

    Commento by mannu

  30. Yucca è una pianta simile al “tronchetto della felicita” ma molto piu grande con fiori a candelabro
    il tubero che si mangia è la Yuca con una c sola 😉

    Commento by massimo

  31. Jek, la yucca si trova nei banchi o nei mercati etnici.

    mannu, io lo trovo nei supermercati bio e/o etnici.

    massimo, interessanti queste notizie sulla yucca, tu come le sia? 🙂

    Commento by FrancescaV

  32. la yuca é molto buona vanno tolti le punte e tagliate come le patate in 4 in 6 dipende quant è grande va lavata e cotta con tanta acqua e sale per 20 30 min.si mangia cosi con un pokino di prezzemolo sale e olio d oliva..
    oppure una volta raffreddata va fritta con abbondante olio mettete un pokino di sale e sono pronte potete mangiarle col formaggio spalmabile è buonissima..
    il platano verde invece va sbucciato e tagliato a fette fritto e a fine cottura un pizzico di sale anke quello si puo mangiar col formaggio filadelfia oppure acompagnato con delle fettine di carne fatte in padella…io sono sudamericana e mio marito italiano a lui piace tantissimo..

    Commento by ericka

  33. Io la mangio spesso…la adoro. La mangio sempre lessa o scondita o condita come si fa con una patata lessa.

    Commento by Fede

  34. anke questa volta l’ho fatta franca niente yucca I’AM HAPPY

    Commento by miki

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2