FrancescaV



« | »

Un’azienda agricola a Roma

Lavorando 5 giorni a settimana, andare al mercato la mattina per me è un lusso che non mi posso permettere (potrei sì svegliarmi ancora prima, ma..) Ogni tanto vado il sabato mattina, ma ultimamente ormai vi ho rinunciato: troppa gente e poco divertimento. Quindi, periodicamente, riparto alla ricerca di rifornimenti di frutta e verdura rigorosamente non del super che mi soddisfino per il loro sapore e la loro naturale bontà. Intanto su su nella mia via ho trovato un negozio frutta e verdura molto buono: i cibi ortofrutticoli arrivano da Terracina e dalla campagna romana. Buoni e saporiti (dimenticatevi il super) e il negozio è aperto la sera fino alle 20.00. Comunque la ricerca di materie prime fresche e genuine non si arresta mai, e questo continuo curiosare mi ha portato ad una importante scoperta, un’azienda agricola a Roma.

Un giorno che andavo a trovare un’amica, verso la fine di Via del Casaletto, passando con il motorino, leggo fuori da una tenuta un cartello con su scritto appunto: ‘AZIENDA AGRICOLA vendita diretta di frutta e verdura’. Lì per lì penso che potrebbe essere uno di quei posti dove si compra a cassette, per una famiglia di due persone poco conveniente, anche perchè buttare i cibi che si fanno andare a male proprio non mi piace. Vado dalla mia amica e le racconto la mia nuova scoperta, che piace anche a lei, così ci mettiamo d’accordo per andare a curiosare. E’ appunto una tenuta agricola a Roma con una bellissima casa patronale davanti, ed un negozio all’aperto dove vendono i loro prodotti della terra, frutta e verdura. Il ragazzo che lo gestisce quando gli ho chiesto la lattuga mi ha addirittura portata nel campo a sceglierla! Hanno anche dei campi coltivati a Maccarese, vicino Fregene. In più hanno le uova del giorno delle loro galline, come quelle del pollaio di mio zio!! Insomma, gioia gioia per questa scoperta che sta cominciando a rivoluzionare positivamente i miei rifornimenti settimanali. Ecco i recapiti precisi:

‘AZIENDA AGRICOLA vendita diretta di frutta e verdura’
Via del Casaletto 450
00149 Roma (Roma Sud)

Posted by on giugno 8, 2006.

Tags: ,

Categories: Cucina consapevole, Eventi e notizie, Ingredienti e Prodotti, Luoghi

20 Responses

  1. fantastico!

    Ma quando vai al lavoro, non passi da via Andrea Doria? C’è il bellissimo mercato trionfale, aperto dalle prime ore del mattino fino alle 14.00, circa. Potresti fare acquisti anche nella pausa pranzo. Oppure c’è il mercato coperto di via Montesanto, ma mi sa che è più caro.

    A piazza Mazzini invece, mio fratello m’ha raccontato che delle ottime bancarelle vendono di tutto durante il week end. Lui ha preso una giacca da moto in goretex a un prezzo stracciato e veramente di qualità.

    Baci e buone le zucchine, peccato che ai miei bambini non piacciano.. 🙁

    by nonsologeomangio on Giu 8, 2006 at 8:16 am

  2. il mercato di andrea doria sta infatti ad un passo dal mio lavoro, solo che tutto lì buttato sui marciapiedi mi fa abbstanza (schifo) tristezza, e in pausa pranzo c’è il mondo e per accaparrarti le ultime cose devi fare a botte. Io amo molto i tempi non accellerati e godere di quello che sto facendo:) Questo posto è praticamente una tettoia nella campagna

    Il mercato di Via Montesanto dov’è? Sì a piazza mazzini puoi trovare cose carine ma devi andarci tutti giorni.

    Grazie comuqnue per le tue ottime indicazioni come sempre:)

    by FrancescaV on Giu 8, 2006 at 9:18 am

  3. Buongiorno!

    Bello questo posto che hai tovato!Purtroppo io sono dall’altra parte di Roma!Le zuccchine tonde…preaticamente una delizia, io non le trovo mai!

    Baci

    by utente anonimo on Giu 8, 2006 at 9:48 am

  4. mmm ma che bontà!!!!

    donna fortunata che hai scoperto un “tesoro” !!!

    ti copio la ricetta (magari provo pure la variante melanzana!)

    >^^

    by utente anonimo on Giu 8, 2006 at 9:53 am

  5. Anche per me i tempi sono importanti, voglio assaporare quello che sto facendo…

    lavorare 5 giorni alla settimana mi impediva ogni cosa e così, dopo tre anni di ripensamenti (..i tempi famosi…) ho scelto il part-time…

    la perdita economica viene ripagata ampiamente dallo spazio che riesci a fare intorno a te 🙂

    by utente anonimo on Giu 8, 2006 at 10:00 am

  6. scusa.. il commento nr. 5 non voleva essere anonimo.

    Ciao

    Rotella

    by utente anonimo on Giu 8, 2006 at 10:02 am

  7. hihihi

    il mercato di andrea doria sta a un passo dalla mia casa!

    lo so che è buttato lì sul marciapiede, ma resta sempre il glorioso che era prima, il grandissimo mercato Trionfale… dopo il trasferimento ci ho messo un po’ ad orientarmi, poi però ho trovato i miei banchi di riferimento, bisogna che te l’insegno! 😉

    Capisco che in campagna è un’altra cosa… per me sarebbe immensamente più difficile arrivare dove dici tu!

    by nonsologeomangio on Giu 8, 2006 at 1:22 pm

  8. geo: avevo capito che stai proprio qui dietro al mio ufficio, vedi che alla fine abiti proprio su una di queste strade;))

    hai ragione sul mercato trionfale, è proprio trionfale e multicolore, spero tanto che finiscano i lavori quanto prima. Sìsì, mi devi insegnare tu i banconi da non pedere.

    waki: hai ragione, alla fine il blog fa conoscere le persone che abitano ad un passo eheh Però anche da te so esserci dei bellissimi mercati, o no?

    by FrancescaV on Giu 8, 2006 at 1:42 pm

  9. saffron: se sei al centro dovresti trovarle tipo a campo de’ fiori

    cyber: altre varianti con carne macinata oppure con pesce MMMM

    rotella: condivido i motivi della tua scelta, anche io faccio un part-time lungo:)

    by FrancescaV on Giu 8, 2006 at 1:44 pm

  10. che bello, diventa un blog mercatale di quartiere!

    (vi invidio le verdure, ragazze)

    by waki on Giu 8, 2006 at 1:28 pm

  11. Bbonooo..io sono vegetable-addicted! 😀

    Solo una cosa non ho capito: l’interno delle zucchine lo hai “amalgamato” da crudo con le patate già lessate e il resto degli ingredienti? Come fa ad amalgamarsi?

    Anche io, pur vivendo nell’hinterlando smoggoso di milano, ho trovato un azienda agricola che vende direttamente prodotti da loro coltivati. Il sabato c’è la gente che si azzuffa! La differenza però si sente, e ne vale la pena 🙂

    Proverò la tua ricettina! :)))

    Un bacione grande :*

    by wookie on Giu 8, 2006 at 3:35 pm

  12. l’interno l’ho tagliato a pezzetti piccoli, le patate lessate anche e ho aggiunto un po’ di latte. Si amalgama quanto basta per poi metterlo dentro la zucchina.

    Hai proprio ragione: la differenza di gusto è incredibile. un bacione anche a te:)

    by FrancescaV on Giu 8, 2006 at 3:38 pm

  13. devo anch’io vedere di trovare qualcosa del genere, da noi, proprio qui vicino c’è l’azienda biodinamica delle Cascine Orsine la Zelata, ma è comunque a qualche chilometro e non ci sono ancora passata… ma leggendo il tuo post mi è venuto quasi imperioso il desiderio di avere anch’io un posto dove andare a comprare dall’orto le mie verdure e frutta!

    ciao FrancescaV!

    ghat

    ps. ora da me, nella mia seconda videata c’è uno shout box, non so se te l’avevo già scritto, ad ogni modo mi si contatta lì, visto che per ora non riprendo a postare…

    by cfc on Giu 8, 2006 at 9:02 pm

  14. cfc: ciao ghat! vai assolutamente a provare i prodotti di questa azienda vicino casa tua. Guarda, anche la mia non è proprio sotto casa ma vale proprio andarci. Ciao a presto

    by FrancescaV on Giu 9, 2006 at 9:53 am

  15. che invidia andare a scegliere la lattuga nel campo… e chissà che pomodori! Le zucchine tonde le adoro, io le faccio anche ripiene di zucchina e bulghur :oP dovrebbe piacerti……

    by verdemilo on Giu 9, 2006 at 10:27 pm

  16. bhè ora mi dici che e’ il bulghur? cosi’ lo provo!

    by FrancescaV on Giu 10, 2006 at 7:31 am

  17. scusami tanto, Francesca, se non ti ho più risposto! il bulghur è grano spezzettato precotto, che si usa essenzialmente nel taboulè. Cuoce, se non sbaglio, in una ventina di minuti. Si può fare anche pilaf, come il riso, e resta ovviamente molto più gustoso. Nelle verdure ripiene è una bella alternativa al riso, dalla consistenza più interessante e dal gusto meno neutro. Ed essendo a pezzettini si amalgama anche meglio ;o) Provalo!

    by verdemilo on Giu 21, 2006 at 8:48 pm

  18. grazie milo delle ottime spiegazioni, lo proverò.

    by FrancescaV on Giu 22, 2006 at 6:40 am

  19. […] Scambiarsi info su punti vendita agricoli locali: Vicino ad ognuno di noi ci sono punti vendita di prodotti locali, magari anche di vendita diretta da produttore a consumatore, basta solo cercarli e scovarli, informarmandosi, girando, chiedendo. Non importa se abitate in una grande o in una piccola città: ormai queste realtà agricole sono per fortuna molto più diffuse ed hanno maggiore visibilità. Non arrendetevi e cercate: sono sicurissima che troverete qualcosa che fa al caso vostro. Io ho trovato un’azienda agricola dentro Roma! […]

    by La cucina anticrisi | FrancescaV on Mag 25, 2009 at 9:30 am

  20. […] Un’azienda agricola a Roma » « Muffin cioccolato e ciliegie […]

    by Zucchine tonde ripiene | FrancescaV on Lug 13, 2009 at 1:50 pm

Leave a Reply

« | »




Articoli recenti


Pagine