Lenticchie e calamari

Letto 18775 volte.

Dopo aver visto in rete tanti piatti con le lenticchie ecco come le ho mangiate io, le lenticchie, l’altra sera a cena. La verità è che queste lenticchie buonissime le ho cucinate a cena, in abbondanza, quindi ci sono avanzate per il giorno dopo. Per la sera successiva non avevo in mente nemmeno un’ideuzza, entro al super senza fantasia, mi avvicino al banco del pesce e ad un tratto mi viene un’illuminazione: ‘e se vicino alle lenticchie ci metto un po’ di pesce?’. Detto fatto, acquisto questi calamari, e do il via a questo piatto di lenticchie e calamari. Il resto è storia… nel mio stomaco!

Ingredienti x 2: 200 gr. di lenticchie mignon, 1 carota, 1 gambo di sedano, 2 peperoncini piccoli, 2 cucchiaini di pomodoro concentrato bio, 2 etti di calamari.

Ho messo a bagno le lenticchie la mattina per la sera, le ho scolate e risciacquate e messe in una pentola dove ho fatto dorare in un cucchiaio d’olio la carota, il sedano e i peperoncini tagliati a tocchetti. Ho aggiunto 3 bicchieri d’acqua ed ho fatto cuocere per circa 35/40 min. Quando l’acqua si era un po’ ritirata ho aggiunta il concentrato di pomodoro girandolo bene con un cucchiaio di legno. Verso la fine cottura, diciamo circa 5 minuti prima, aggiungere i calamari puliti ma lasciati interi. Dopo 5 minuti spegnere il tutto e servire caldo.

lenticchie-calamari

Tags: ,

Commenti


  1. brava, proprio una bella ricetta che voglio provare.

    spesso compro i calamari e mi riduco a farli semplicemente alla piastra… credo invece che questo abbinamento sia proprio gustoso.

    max

    http://lapiccolacasa.blogspot.com

    Commento by utente anonimo

  2. Cara Franci,

    ti lascio qui il commento al post precedente perchè volevo ringraziarti…leggendo il nome di alcune pasticcerie che non frequento più e la specialità dolciaria mi sono venute in mente la mia nonna che adorava la Coppa Olimpica e ce la mangiavamo in due ognuna con il suo cucchiaino (però il cialdone lo lasciava sempre a me…) e al pan gianduia che papà portava al paese e che tutti i parenti di giù consideravano una cosa da ricchi…a che amarcord!

    Grande Francesca!

    Bacioni nostalgici da Gra

    Commento by utente anonimo

  3. Ah, dimenticavo di mettere l’indirizzo…

    Ciao

    Gra

    Commento by utente anonimo

  4. Mi piaccono i calamari e le lentiche.

    Saî Francesca che la ricete da oggi sul mio blog viene d’un libro di Claudio Sadler: DOLCE. Ho solo fatto una crema all’arancia piutosto che vanigla perche trovevo che era un leggero iol gusto della crema dentro il piccolo duomo.

    Mamina

    Commento by utente anonimo

  5. max: grazie:) sì è decisamente gustoso, se proverai fammelo sapere

    gra: il pan gianduia non l’ho mai assaggiato, contenta di averti fatto venire in mente questi ricordi

    mamina: il tuo dolce di oggi è fenomenale. Ora cerco il libro che mi dici

    Commento by FrancescaV

  6. adoro i legumi col pesce!

    Commento by nonsologeomangio

  7. geo: ah questo è proprio buono

    pimms: le lenticchie?

    saffron: nemmeno io, fino a venerdì scorso:)

    Commento by FrancescaV

  8. io le faccio sempre in insalata coi gamberi.

    Commento by Pimms

  9. uh che buona questa insalata! mmmm la prossima volta la provo. Scusa ma non so bene il significato di figlioccio..

    Commento by FrancescaV

  10. Buone con il pesce! non ci avevo mai pensato!

    Commento by utente anonimo

  11. sìsì. lessate, mescolate con code di gambero lessate brevemente e sgusciate e condite con una vinaigrette con senape e prezzemolo.

    (io? naaa, non figlio…figlioccio!)

    Commento by Pimms

  12. dai quello che si tiene a battesimo!

    Commento by Pimms

  13. Rovistando in cucina, ho trovato un secchiello da 5 Kg pieno di lenticchie. Credo abbiano almeno 6 anni.

    Proverò a cucinarle.

    Proverò anche l’abbinamento con il pesce.

    ciao Gabriele

    Commento by LAPROSSIMA

  14. Eh eh eh… 😉

    LEnticchie e pesce… buoneee.. le avevo fatte anche io con il merluzzo e il cous cous.. con il calamaro non le ho mai provate!

    Bon bon!!

    Gourmet

    Commento by utente anonimo

  15. pimms: capito:)

    gabriele: poi fammi sapere se sono buone, dopo 6 anni

    sandra: è vero l’avevo dimenticato! ora metto il link anche al tuo piatto che mi era piaciuto tanto

    Commento by FrancescaV

  16. ciao! ti rispondo per la marmellata: è davvero ottima. presto metterò sul blog la ricetta e il risultato (come hai visto sto dando un’impronta più culinaria al blog!!). se non puoi aspettare se vuoi ti anticipo la ricetta. specifico che ho usato il fruttapec, ma si può fare ovviamente benissimo anche senza!!

    Commento by alemu

  17. come preferisci, se ti va me la puoi mandare per email altrimenti se la metti sul blog presto me lo segnali? Grazie:)

    Commento by FrancescaV

  18. il tuo suggerimento è delizioso, magari la prossima volta che vado a Ventotene:)

    Commento by FrancescaV

  19. Suggerimento:

    Provare con i totanetti di lampara appena pescati e con lenticchie di Ventotene.

    slurp!

    Commento by agomast

  20. buonissimi!!!


  21. Mi piacciono sia le lenticchie che i calamari e l’idea mi stuzzica moltissimo…te la copio sicuramente, brava 😉

    Commento by elisad

  22. io il pesce con le lenticchie l’ho gia assaggiato in Puglia……ma il propietario del ristorante non ha voluto darmi la ricetta!
    era una zuppetta di pesce azzurro e lenticchie……sapresti dirmi come posso farla?
    Cmq provero a farle anche con i calamari

    Commento by davide

  23. Davide. dovresti darmi qualche indicazione in più in merito a questa zuppa di pesce azzurre e leticchie, altrimenti detta così è dura poterti aiutare 😉 Intanto prova questo piatto, ti piacerà se ami l’abbinamento legumi-pesce.

    Commento by FrancescaV

  24. Provate la ricetta con le nostre lenticchie di Ventotene, ne riumarrete stupiti.

    Commento by paolo

  25. le lenticchie non vanno messe in ammollo!!!!!

    Commento by nino

  26. Francesca l’idea è buona solo che tu hai fatto i totani e non i calamari, e la cosa è molto differente.
    Inoltre ti suggerirei di utilizzare le seppie che già cucinate con altri legumi hanno generato piatti di successo.
    I calamari sono molto delicati e costosi ed è un peccato rovinarsi con le brodo glie.

    Commento by gigi

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2