PRIMA PARTITA DELL’ITALIA…

Letto 4754 volte.

PRIMA PARTITA DELL’ITALIA

Ieri sera e’ iniziato il mondiale anche per l’Italia, e con Carlo abbiamo deciso di vedere la partita insieme a un po’ di amici: ci piacciono molto queste riunioni goliardiche. E così  eravamo in 8 davanti alla tv a tifare, anche se certi momenti del gioco sono stati un po’ lenti e poco avvincenti.
E ad ogni gol la nostra amica Chiara sventolava la bandiera, con la quale poi accarezzava anche la televisione, a mo’ di gesto scaramantico.Mentre giocavano i nostri, invece, la bandiera si riposava nel vaso di fiori secchi dove è ancora, visto che Chiara ce l’ha regalata.

Come intrattenimento culinario, oltre ai classici fusilli al pesto, veloci da fare e sempre graditi, ho preparato degli antipasti misti.
L’immancabile Kja anche ieri sera mi è venuta in aiuto insieme ad una confezione di croustades di Ikea:

  Ingredienti: polpa di granchio che    Carlo mi ha portato da Barcellona, 4 spicchi di pompelmo rosso tagliati a vivo, mezzo avogado tagliato a dadini, un po’ di sale.

Ho mischiato tutto, ho riempito questi piccoli gestini e ho spolverato con poco sale: buonissimi!

   

Gli antipasti li ho accompagnati con la torta al formaggio umbra comprata questo fine settimana in campagna a Perugia:

 

Dulcis in fundus:

BAVARESE AL LATTE E PISTACCHI
Club Sale&Pepe

Appena l’ho visto sul numero di giugno me ne sono innamorata! L’ho preparato ieri mattina prima di andare in ufficio e tolto dal frigo ieri sera.
Che soddisfazione!

Ingredienti: 1/2 litro di latte di mandorle, 4 dl. di latte scremato, 5 dl. di panna fresca, 30 gr. di gelatina in fogli, 80 gr. di zucchero, 60 gr. di pistacchi non salati sgusciati.

Ho messo a bagno in acqua fredda i folgi di gelatina. Intanto ho messo a bollire un pentolina d’acqua, ed ho fatto scottare per 2 min. i pistacchi, li ho scolati e spellati. Poi li ho tritati grossolanamente con un mixer. In un’altra pentola ho portato ad ebollizione il latte di mandorla con il latte e lo zucchero, vi ho unito la gelatina strizzata, ed ho mescolato con un cucchiaio di legno per farla sciogliere bene. Ho spento il fuoco, lasciato intiepidire, ed ho aggiunto i pistacchi e inglobato la panna montata sempre aiutandomi con un cucchiaio di legno. Ho riempito una stampo da bavarese al silicone e messo in frigo per una decina di ore. Quando ieri sera l’ho messo su un piatto, prima ho tenuto lo stampo un po’ in acqua calda per far staccare bene il budino.
Et voilà:

  

Grande successo sia dell’antipasto di Kja che del mio bavarese .

Commenti


  1. Buondì! Quella dei Mondiali diventerà una scusa perfetta per nuove creazioni culinarie!

    Urge gita ad Ikea per comprare quelle coppettine e…che bavarese!!

    La sto mangiando col pensiero!Baci

    Commento by utente anonimo

  2. esatto:) provala a fare la bavarese è facilissima e dà tanta soddisfazione. Buona giornata:)

    Commento by FrancescaV

  3. WOW! Ma ti svegli addirittura all’alba per cucinare? Tutto da copiare, anche se non capisco l’uso del latte scremato nella bavarese… si vergognavano per le calorie? ;)))

    Piazza dell’Unità la conosci sicuramente, magari non ti sei mai accorta che era una piazza, perché c’hanno costruito questo mercato coperto, proprio in mezzo, e ora sembra uno dei tanti palazzi che si affacciano su via Cola di Rienzo (è più basso, però).

    Comunque fai tu! Dimmi un posto viacoladirienziabile che conosci e ci vediamo là.

    Io cercherò una ragazza bruna dagli occhi orientali. ;)))

    Commento by nonsologeomangio

  4. OOT

    Vedo adesso i tuoi OT, splinder era capriccioso stamattina… Pellacchia? un po’ troppo in là, rispetto alle nostre mete…

    Castroni?

    Commento by nonsologeomangio

  5. il latte è scremato perchè io bevo solo quello:)

    Commento by FrancescaV

  6. urka, mi sono accorta adesso che in casa non ho neanche uno stampo da bavaresse/budino!!!

    mancanza gravissima :S

    >^^

    Commento by utente anonimo

  7. Ciao Francesca, mamma mia impossibile leggere i tuoi post senza ingrassare 🙂

    Beh penso che ieri vi sarete divertiti più per il fartto di essere stati in compagnia più che per la partita in se.

    Bacioni, scusa la latitanza ma ultimamente sono incasinato a 1000.

    Dimenticavo MARE assolutamente, se hai delle idee saranno benvenute.

    Ciaoooooooooooooo

    Commento by unclesinger

  8. cyber: io me lo sono fatta prestare da mia madre!

    uncle: è vero, trovo molto carino creare dei motivi per riunirsi e condividere delle sarete all’insegna ogni volta di cose diverse.

    Ok, mare, ora ci penso:)

    Commento by FrancescaV

  9. Felice di aver dato il mio contributo virtuale alla cena 😉

    Kja.

    Commento by utente anonimo

  10. Ciao Francesa,

    Nono sono riuscita a vedere la partita (ero al lavoro siccome qui la partita e’ comminciate alle ore 15:00). Pero’ ero contentissima del risiultato. Forza Italia!!!

    Commento by utente anonimo

  11. Veramente bella la bavarese…sicuramente buonissima!! Da provare :))

    Commento by utente anonimo

  12. kja: contributo sempre molto apprezzato:)

    creampuffs: speriamo been per la prossima di sabato!

    dolciricette: e anche facilissima, che non guasta;)

    Commento by FrancescaV

  13. Che cose buone…

    Ciao.

    Commento by utente anonimo

  14. Complimenti, stai diventando sempre più brava, la tua bavarese fa venire un’acquolina!!!!!!!!!

    ciao Vinaigrette

    Commento by utente anonimo

  15. Vinaigrette: i tuoi complimenti sono molto belli e in questo momento mi fanno oltremodo piacere. Grazie!

    cuocarossa: ti capisco bene, neanche io l’avevo fatta prima di questa volta, però devo confessarti che è veramente facile da fare, fanno tutto la gelatina ed il frigo. Se ti butti la prima volta poi ci prendi gusto;P

    Commento by FrancescaV

  16. ma lo sai fra che non ho mai fatto la bavarese??’ mi pare una cosa difficilissima…

    mah..sarà un pregiudizio culinario!!!

    Commento by LaCuocaRossa

  17. ma perchè non prende i miei commenti???

    mah

    ad ogni modo dicevo che non ho mai fatto la bavarese perchè la vedo difficilissima…sarà un pregiudizio culinario…

    Commento by LaCuocaRossa

  18. cuocarossa: è quello che ho usato infatti, buonissimo!!

    Commento by FrancescaV

  19. bene allora ti consiglio di usare il latte di mandorla della condorelli…una delizia senza eguali!!!

    Commento by LaCuocaRossa

  20. concordo sul Condorelli, slurp! i pistacchi non salati sono mica quelli venduti con il guscio…? scusa la tonteria… una ricetta davvero mmm me la segno ;o)

    Commento by verdemilo

  21. i pistacchi non salati non sono quelli venduti con il guscio, solo che io non li ho trovati, ho preso quelli salati con guscio ma è andata benissimo uguale;)

    Commento by FrancescaV

  22. ah ecco meno male! allora la provo presto. Grazie!

    Commento by verdemilo

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2