Pizzette veloci con i gamberetti

Letto 9428 volte.

Vi presento l’ultima ricetta dell’antipasto che ho preparato al Maisazi Food Event. In realtà io non le ho neanche assaggiate, non ho fatto in tempo, ma anche per queste pizzette ho sentito suoni d’approvazione tra un morso e l’altro 😛
Ho scelto di preparare queste pizzette con i gamberetti per due motivi: il primo per rimanere in tema mare, visto che Fradefra ed Alessio avrebbero preparato per secondo degli assaggi di pesce, poi perchè per queste pizzette non bisogna attendere il tempo della lievitazione, e visto che nel pomeriggio era prevista la Tavola Rotonda e il dibattito non avevo il tempo di controllare la lievitazione in cucina.

pizzette-gamberetti

Naturalmente queste pizzette le potete condire seguendo il gusto del momento, sono infatti versatili come tutti gli impasti per pizza, e sono anche molto sfiziose. La ricetta viene direttamente dal libro ‘Pizze, focacce e torte salate’ di Giuliana Bonomo.

Ingredienti x circa 24 pizzette: 300 gr. di farina 0 (più quella per stendere), 1 bustina di lievito per torte salate, 1 pizzico di sale, 5 cucchiai di olio e.v., 1 dl. di latte, 200 gr. di gamberetti sgusciati, 50 gr. di emmenthal grattuggiato, prezzemolo tritato.

Ho setacciato la farina ed il lievito, ho fatto la fontana sulla spianatoia, ho spolverato sopra il pizzico di sale, ho versato l’olio e metà latte ed ho cominciato a poco a poco ad amalgamare gli ingredienti con la punta delle dita. Nel frattempo ho unito anche il restante latte e un po’ di acqua tiepida. Quando l’impasto ha cominciato a prendere forma l’ho lavorato a piene mani sulla spianatoia infarinata (con l’aiuto di Neroly chè l’impasto non si formava!). Ho suddiviso il panetto in 8 parti uguali ed ho lasciato riposare per 10 min. Intanto ho unto con l’olio 2 placche rettangolari da forno. Ho schiacciato uno ad uno i pezzetti di pasta tra le mani e li ho stesi con la punta delle dita sulla placca, li ho tagliati a forma circolare, bucherellati con una forchetta e messi in forno a 180° per 15 min. Li ho tirati fuori, li ho cosparsi con il formaggio. Poi ho aggiunto i gamberetti, condito con poco sale e olio e infornati ancora per altri 5 min.. Appena sfornati vanno spolverati con il prezzemolo tritati e portati in tavola.

Tags: ,

Commenti


  1. Interessante quest’impasto senza lievitazione, perfetto per noi donne moderne sempre di corsa! 😉
    Grazie Francy, a presto

    Commento by Val

  2. Ciao Francesca, passo per un salutino. Sembrano davvero buone queste pizzette!!

    Commento by giovanna

  3. ciao, grazie per il commento sul nostro blog. in questo modo anche noi abbiamo potuto scoprire il tuo! ci sentiamo presto!
    d&y

    Commento by daniele e yumie

  4. Mamma che belle!
    Oltre al cioccolato ultimamante ho anche desideri ittici!
    Buone!
    Bacioni

    Commento by Saffron

  5. val: la pensi esattamente come me 🙂 Grazie a te per la tua simpatia e il tuo affetto

    giovanna: credo di sì 😉

    d&y: grazie a voi

    saffron: ma che mi devi dire qualche novità? 😉

    Commento by Francescav

  6. Francesca va bene anche il lievito fresco? Io lo preferisco. La mia amica Anna ti ringrazia per la ricetta del plumcake!!!CIAO

    Commento by dolceviola

  7. Ma com’è la consistenza…croccantosa tipo crackers????…mannaggia che qui sui blog è sempre VEDERE e NON TOCCARE!!!…ma quando l’inventeranno il teletrasporto?????
    a proposito d’andare di corsa…scappo sennò perdo il treno, ti mando un bacio Francesca!

    Commento by Valentina

  8. La base mi sembra ottima per sbizzarrirsi un pò: magari un pezzetto di pera e un tocco di gorgonzola.
    Una cosa: i gamberetti li hai messi senza nessun condimento? ciao

    Commento by violacciocca

  9. Domanda: ma poi i gamberetti non si cuociono “troppo”? C’è chi è della scuola di pensiero del “metti in forno prima le pizzette per un po’ e poi aggiungi il pesce”. Che dici?
    (delle focaccine et similia così io non le ho mai fatte quindi non saprei dire)

    P.S. nei gamberetti mi ci farei il bagno.

    Commento by Michela

  10. Grazie Francesca di aver nominato i miei calzoni, è veramente un impasto veloce e semplice come il tuo.
    baci

    Commento by Ady

  11. Michela hai vinto una fornitura di pizzette e gamberetti per tutto l’anno 😀 Ho corretto il procedimento che ieri in ufficio non avevo ricordato ma che stanotte mi è rivenuto in mente (giuro!): la cottura delle pizzette va fatta da sola, poi si condiscono con formaggio, gamberetti, sale e olio e si rimettono in forno per altri 5 min. Brava brava Michela.

    dolceviola: se metti quello fresco dovrai naturalmente far lievitare. Salutami la tua amica, e dille che tra poco ci sarà una sezione vegetariana dedicata a lei e a chi lo vorrà 😉

    valentina: nono tipo pizza. Tanti baci a te

    violacciocca: che idea! Magari con noci sbriciolate sopra prima di servire SLURP

    ady: prego 🙂

    Commento by Francescav

  12. Carissima,
    non ho pargoli in arrivo!!! le mie voglie potrebbero sviarti! è solo il frutto di questa primavera anticipata e del super lavoro che mi fa tornare a casa con una golosità davvero incredibile!!!
    Bacioni

    Commento by Saffron

  13. Ciao e grazie per i tuoi passagi sul mio blog. Simpatiche queste pizzette ai gamberi
    A presto Paola

    Commento by paola

  14. che belline ste pizzette…sembrano anche molto invitanti come antipastino veloce veloce!
    fra ti devo confessare che nel mio eterno essere sulla nuvola capito ancora sempre prima sul tuo vecchio blog e poi ogni volta passo di qui,a iuto prima o poi imparerò che quello è chiuso!!!!
    sturdi!!!
    buon we cara!

    Commento by gaia

  15. che belle! le trovo…eleganti!

    Commento by apprendistacuoca

  16. Ma fantastico, così anche se hai fretta ottieni delle cosine buone buone! Insomma fai un figurone senza bisogno di ore per la lievitazione.

    Commento by Adrenalina

  17. saffron:eheheh

    paola: simpatiche e buone

    gaia: ahahah sono sicura che a breve verrai diretta qui. Spero che hai trascorso un finesettimana sereno. Un bacio e buon lunedì

    apprendista: uh grazie 🙂

    adrenalina: brava, proprio così!

    Commento by Francescav

  18. quando vengo a prendere la prima fornitura????

    ^__^

    Commento by Michela

  19. Michela, facciamo che te la porto io quando mi inviterai nella tua nuova casa, ti va? 😀

    Commento by Francescav

  20. Interessante questa pasta senza lievitazione, ma sono buone anche fredde o e` meglio che siano calde?
    Baci.

    Commento by Kja

  21. Sempre meglio calde Kja.

    Commento by Francescav

  22. Francescaaaaaa appena puoi potresti passare da me che mi serve un consiglio? Grazie

    Commento by Adrenalina

  23. Veramente appetitose e belle.

    Oggi ho fatto i pani secchi iraqueni, senza fieno greco ma con ayowan e li ho formati a coppetta in forno, così ho servito una porzione di dal con chutney di tamarindo, ha fatto un vero figurone e il pane è stato molto gradito. Grazie per la ricetta. Purtroppo ho finito le dals ma ho alcuni pani ancora integri. Domani ci servo qualche cosa dentro.

    Commento by comidademama

  24. E se ti dicessi che ho il languorino???? 😉
    Che bontà.. e da provare subito questo lievito!!
    Slurpsssssss

    Commento by Gourmet

  25. Ehi! non conoscevo il tuo blog…devo dire che è molto molto carino e ci sono un sacco di ricette interessanti! 🙂

    Commento by Chiara

  26. adrenalina: ho risposto da te

    comida: uh che idea Elena, bellissima di farne delle coppette! Questo spezia ajowan non l’ho mai sentita, che odore ha? E il dal e il chutney di tamaridno! Mi fai sognare, grazie a te!

    gourmet: eheh

    chiara: ma come non conosci il mio blog?! 😀 Grazie, mi fa piacere che ti piacciano le ricette.

    Commento by Francescav

  27. Ecco, queste me le sono perse…erano gia’ state spazzolate quando sono arrivata :((

    Commento by Elisa

  28. manco da qualche giorno, causa connessione internet impazzita.. era cotto dal sole il cavo di rete che ovviamente mi par giusto sta fuori all’aperto in cortile… ma si può??? meno male ora son riconnessa e mi son guardata tutte ste bontà! qste pizzette sono bellissime e versatili! devo assolutamente provare a farle… bravissima come sempre! 🙂

    Commento by adina

  29. elisa: idem!

    adina: ma chi l’ha messo il cavo fuori al sole?! Sì è vero, sia la versatilità che la velocità nel fare queste pizzette le rende molto appetibili. Grazie cara sei gentilissima 🙂

    Commento by Francescav

  30. I “suoni d’approvazione” riguardanti il cibo, valgono più di mille parole! ;-**

    Commento by PlacidaSignora

  31. come è vero Placida!

    Commento by Francescav

  32. Francesca,
    I love all your beautiful pictures! I’m sorry, I can not read your blog, I wish it was in English!

    Commento by Marie

  33. Mi hai risolto un problemino! Saranno incluse tra gli aperitivi la sera della Vigilia di Natale!

    Commento by Luisa

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2