Mini-plumcake di farro e marmellata

Letto 10841 volte.

Quando penso alla marmellata la prima cosa che vi associo è qualcosa legato alla prima colazione. Ed è quello che ho immaginato quando ho deciso di ideare un dolce che contenesse al suo interno la marmellata di pesca tardiva di Leonforte, doveva essere un dolce per la colazione, leggero, gustoso ed energio. Così sono nati questi mini-plumcake di farro e marmellata.

plumcake-farro-marmellata

Per la ricetta ho preso spunto dal libro ‘Cake Maison’ comprato a Parigi riadattata per l’occasione.

Ingredienti x 15 plumcake: 180 gr. di farina di farro, 1 cucchianino di cremor tartaro, 1 cucchiano di bicarbonato, 2 uova, 100 gr. di zucchero grezzo, 80 gr. di burro, 1 cucchiaio di mandarinetto (o liquore all’arancia tipo countreau), 1 cucchiaino di marmellata di pesca tardiva di Leonforte per ogni plumcake, zucchero a velo per spolverare.

In un’alta ciotola ho sbattuto le uova con lo zucchero fino a formare un composto spumoso. Ho aggiunto il burro fuso, il mandarinetto (per profumare il composto) e la farina precedentemente setacciata in una ciotola con il cremor tartaro e il bocarbonato. Ho amalgamato con un cucchiaio di legno. Sulla placca del forno ho posizionato i pirottini a forma di plumcake e pazientemente ho proceduto a riempirli fino a metà in questo modo: un cucchiaio di composto, un ucchiaino di marmellata e sopra altro composto. Dopo averli riempiti tutti li ho infornati in forno già caldo a 180° per circa 20/25 min. (fate la prova dello stuzzicadenti per vedere se sono cotti). Li ho lasciati un po’ raffreddare in forno spento con lo sportello un po’ aperto per altri 10 min. Poi li ho spolverati con lo zucchero a velo.
Vi devo dire quanto erano buoni? Guardate con i vostri occhi.

plumcake-farro-marmellataa

Tags: , , ,

Commenti


  1. Buongiorno carissima!!
    che bella colazione hai fatto stamattina!
    Un bacone

    Commento by Saffron

  2. Chissa` se il the pomeridiano profuma di ciliegia o di pesca bianca?
    🙂
    La prima foto e` stupenda, davvero.

    Commento by Kja

  3. Buoniiiii!!!!
    Così invitanti da mangiarli con gli occhi!!
    Ciao Francesca.

    Commento by dolceviola

  4. Mamma mia quanto sei BRAVA… non ho parole!!!
    ottimo il cremor tartaro…
    Forse un giorno rinuncerò a cercare di far mangiare macro ai miei… allora prenderò come spunto le tue ricette… penso veramente che mio padre potrebbe proclamarmi santa se riuscissi a preparargli un dolce del genere!
    Eccezionale

    Commento by Arame

  5. Fraaaaaaaaaaaaaa…APPROVO e COMPROVO!! Vedi che ho aspettato paziente per qualcosa??!Ne è molto valsa la pena direi! Non ho mai visto in giro i pirottini per i plumcake, sono troppo bellini!! Poi il cuoricino marmellatoso…che voglia slurposa! Troppo brava ;-))

    Commento by Vaniglia

  6. Buoniiii!!!!
    Così invitanti da mangiarli con gli occhi!!
    Ciao Francesca.

    Commento by dolceviola

  7. Allora niente muffin monday??? 😉
    Ci poteva stare anche un muffin con il cale!!!!

    Commento by Gourmet

  8. saffron: buongiorno a te 🙂 sì bella e slurpissima

    kja: grazie!

    arame: quanti comòimenti che mi fai, e io me li prendo che mi fa piacere 🙂 Sì dai prova, fallo a tuo papà e poi fammi sapere.

    vaniglia: bene! grazie cara, troppo gentile 🙂

    gourmet: sono fissati per questa sera se faccio in tempo 🙂 Sì, l’impasto per questi plumcake va bene anche per dei muffin o per un cake grande.

    Commento by Francescav

  9. Carissima Francesca, grazie ancora per le spiegazioni, spero di aver capito! Qui i miei semplicissimi muffin.
    P.S. I tuoi plumcake sono meravigliosi!

    Commento by giovanna

  10. Credo di aver sbagliato qualcosa

    Commento by giovanna

  11. Francesca, ho sritto tre volte un commento ma non ti è arrivato, non so il perchè!!
    Molto invitanti questi plumcake!!!
    CIAO

    Commento by dolceviola

  12. eccomi a riprovare! i miei muffin

    Commento by giovanna

  13. Grazie mille francesca!!

    Commento by giovanna

  14. credevo di aver realizzato qualcosa di gradevole con la marmellata di pesche ma non avevo ancora visto la tua creazione, quanto ho ancora da mparare da te Francesca sei una grande

    Commento by Coco

  15. Ti prego mandamene uno via e-mail…..ho l’acquolina in bocca, hai toccato il mio punto debole i dolci con la marmellata gnam gnam CIAO CIAO

    Commento by cristy

  16. se penso alla marmellata mi vengono in mente due cose

    una: la marmellata di rose di Damasco dei monaci di Bose, che è poesia pura e che va servita solo a chi è gourmand

    due: la scanzonata marmellata di ananas e basilico di DeBakkerswinkel di Amsterdam che ha conquistato il cuore di Marco

    poi mi vengono in mente le altre, ma proverò questi plum cake veramente allettanti

    Commento by comidademama

  17. Ma che bontà questi plumcake e chissà come è buona questa marmellata, prima o poi dovrò acquistarla…baci

    Commento by Anna

  18. dolceviola: sarà stato un malfunzionamento momentaneo. Grazie!

    giovanna: prego 🙂

    coco: ti ringrazio molto Coco di quello che mi scrivi, ma ti assicuro che la tua torta è veramente bella.

    cristy: ecco, via email per ora non riesco 😉

    comida: Elena, ma queste marmellate che nomini solo dal nome mi sembrano favolose. Posso immaginare che siano poesia per il palato. Anans e basilico, come sono curiosa! Ma dove si compra ad Amsterdam?

    anna: sì Anna, la marmellata merita proprio.

    franci: golosona 😉

    Commento by Francescav

  19. Buoni questi plum cake alla marmellata… direi che sarebbero ottimi anche per un momento di dolcezza a metà mattina, o metà pomeriggio, o tarda serata… insomma sempre!!
    un abbraccio
    franci

    Commento by franci

  20. con queste ‘dolcezze’ ci farei proprio una colazione coi fiocchi!!!! 🙂 altro che biscotti secchi!!!! 😉 eh eh eh …. belli e buonii! brava francesca!!!)

    Commento by flo

  21. …mammmmmmma mia che buoni!!!!!
    Ciao

    Commento by GRAZIA

  22. Che bontà!! Devo provare anche questi!! Gnam gnam.. Io adoro la colazione, quella vera, in cui ci si riunisce intorno ad un tavolo la domenica, e ci si dà il buongiorno chiacchierando con calma davanti ad un dolce fatto in casa, una tazza di caffè, la spremuta, e tante cose buone che ci coccolano lo spirito! 🙂

    Commento by wookie

  23. wookie: anche per me la colazione è un momento magico del giono, il primo momento della giornata, che come dici giustamente tu serve a coccolarci dandoci un dolce risveglio.

    flo: grazie 🙂

    grazia: lo erano veramente. Ciao!

    Commento by Francescav

  24. che belli questi pasticcini!!!

    Commento by lory

  25. Naturalmente ho provato anche questi, e al mio compagno – e anche a mia figlia Mia (…. il che è tutto dire, visto che odia i dolci fatti in casa), – sono piaciuti d impazzire.
    –(((,,,,,,,,)))))……mi sono incartata tra virgole, puintini, trattini…boh!

    Commento by Daniela

  26. Ciao Francesca, come ti ho già scritto ho provato una variante alla ricetta per chi ha intolleranze alimentari ( farina 00,uova latte e derivati ecc.).
    Ti scrivo gli ingredienti cambiati:
    Ho usato la farina di lamut al posto di quella di farri, ho usato il tpfu fresco 150 gr. + un vasetto di di yogurt di soia al posto delle uova, la margarina vegetale al posto del burro, lo zucchero di canna al posto dello zucchero bianco (troppo raffinato).
    Il risultato mi ha sorpreso, perchè non erano troppo dolci ma buoni buoni. Grazie a presto.

    Commento by PAOLO

  27. daniela: son contenta che tutta la famiglia abbia apprezzato 🙂

    paolo: graie di aver scritto la variante per chi soffre di intolleranze, sarà molto utile a chi desidera provare la ricetta anche se certi ingredienti non può usarli. Consiglio di usare al posto del burro normale o la margarina il burro di soia della Provamel, ottimo!

    Commento by FrancescaV

  28. Mah sono buonissimi coplimenti!!!!

    Commento by Cristiana

  29. Francesca grazie mille sono buonissimi!

    Ho provato a farli anche con la farina di kamut

    Commento by ghiaccioli

  30. Mi è piaciuta la tua ricetta :). L’ho riprodotta con qualche variante e ti ho citata come fonte nel mio neonato blog (varato oggi). Se vuoi vederla ecco il link:
    parentesi-culinaria.blogspot.com/2010/05/mini-plum-cake-di-farro-con-marmellata.html


  31. Ciao Francesca posso sostituire 1 cucchianino di cremor tartaro e 1 cucchiano di bicarbonato con una bustina di lievito per dolci???

    Commento by Elisa

  32. Cristiana, grazie mille!

    ghiaccioli, che bella idea la vesrione con farina di kamut, brava!

    parentesiculinaria ottimo 🙂

    Elisa, una bustina di lievito per dolci è troppa, usate metà, e poi facci sapere.

    Commento by FrancescaV

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2