CIBOH

Letto 4070 volte.

Ho conosciuto questa realtà milanese leggendo il bel blog di Barocco Giapponese, che è amico delle tre ragazze ideatrici di Ciboh. Nella homepage del loro sito, in alto, c’è la scritta CIBO+DESIGN+ABITI, che racchiude l’intento della loro attività. Infatti visitando le pagine interne si percepisce come questi 3 mondi vengano mescolati insieme per dare vita ad oggetti, forme, sapori nuovi, risultato di combinazioni di quelli già esistenti. Andando per esempio nella sezione Food, sul pettinino in alto a sinistra (che rappresenta il menu del sito) c’è una lista di eventi per presentare collezioni di abiti o altro che Ciboh ha organizzato.

CIBOHSi percepisce subito come il cibo venga offerto in modo giocoso, colorato, in cui la sua presentazione passa attraverso uno studio di design ogni volta diverso ed innovativo (ecco che così è ben spiegato il connubio iniziale, che ci accoglie nella homepage del sito). Deliziosi sono i piatti gonfiabili, dove viene servito il cibo, tutti colorati, o i contenitori per il cibo di carta o sempre in plastica colorata, dalle molte forme. Addirittura del cibo servito in una sfera trasparente, da portare con sè come una pochette. Fantasia, design, colore e anche un po’ di glamour per questi catering, che come viene ben detto sul sito diventano delle vere performance a tema.

CIBOHOra, sempre seguendo il menu del pettine, andate sulla voce Design. Ecco apparire pendenti e gemelli commestibili, fatti di zucchero, di forme colorate che ricordano i frutti, con il gancetto in argento, da indossare… e anche da mangiare. Insomma cibo anche per gli occhi, o come ‘indumento’ fashion. E’ un nuovo modo di interpretare il cibo, riletto sotto altre forme, quasi per farlo avvicinare di più ad ognuno di noi, come a sentirlo più amico che nemico, come purtroppo a volte capita.

Spendo un’altra considerazione sul pettinino-menu che si trova in alto a sinistra. Oltre a racchiudere le voci del sito che si possono navigare, rappresenta anche il simbolo di questo team e delle sue attività: è allo stesso tempo pettine e forchetta, un modo per unificare visamente gli ambiti espressivi che vogliono rappresentare. E altra cosa da non trascurare, si può passare tranquillamente da Ciboh tutti i giorni per mangiare o gustare un aperitivo per pochi euro, usufruendo anche della connessione wireless. Meglio di così 🙂
Io per ora ho conosciuto questo intrigante posto solo virtualmente, ma spero presto di poterlo visitare dal vivo per incontrare queste tre ragazze e vedere dal vivo il loro lavoro così creativo e particolare.
Vi lascio i loro recapiti:

CIBOH
Via Clusone, di fronte al civico 6
20135 Milano
02/87.390.158

CIBOH

[foto www.ciboh.com]

Commenti


  1. fortissimo!! io non lo conoscevo per nulla.. devo andare a vedere, curiosa come sono… un po’ san tommaso! 🙂

    Commento by adina

  2. ho visto dov’è… ehi, ma sta qua a due passi la via clusone! in pausa domani ci vado. grande fra!

    Commento by adina

  3. vedi che francescav è utile? 😉
    quando andrai poi fammi sapere, che son curiosissima anche io. Ah, se vai, dì loro che hai letto sul mio blog di Ciboh, che lo sanno di questo post 🙂 Baci.

    Commento by Francescav

  4. Mi raccomando, salutamele!

    Commento by comme un garcon

  5. Francesca, grazie per il “bel” quando citi il mio blog!

    Commento by comme un garcon

  6. Ciao Francesca, tu faccio una visitina et je te souhaite une bonne soirée.

    Commento by paola

  7. garcon: io sto a Roma,q uindi per ora non ci andrò fisicaente, ma quando farò un salto a Milano ci andrò. M il tuo è un bel blog 🙂

    paola: grazie del saluto che ricambio, buona giornata!

    placida: sì è vero, e mette allegria.

    Commento by Francescav

  8. Bello! 🙂

    Commento by PlacidaSignora

  9. SONO SBALORDITA!!!!! io le ho scoperte oggi perchè una mia amica ieri mi ha detto di dare un’occhiata al sito!
    che i nostri destini siano in qualche modo paralleli??
    un bacione, carissima!


  10. Io le ho scoperte leggendo un trafiletto su Glamour in gennaio. Proprio un’idea simpatica, a partire dal nome : )

    Commento by Ales

  11. Sono andata a fare una piccola visita a Barroccogiaponese.
    Il suo blog e molto simpatico. grazie della tua informazione.
    Bacioni

    Commento by paola

  12. apprendista: ma dai!! Ti son piaciute? Ricambio il bacione 🙂

    ales: hai ragione!

    paola: il blog di barocco giapponese mi piace molto 🙂 Baci anche a te!

    Commento by Francescav

  13. Sono veramente simpaticcissime queste idee, sopratutto a me che adoro i colori…e’ tutto molto gioioso….mi sa che lo metto su preferiti!!!

    Commento by cristy

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2