Mattonella nocciola, cioccolato e amaretto

Letto 12927 volte.

I dolci di LennyPer un invito importante, per un regalo con cui stupire o semplicemente per coccolarsi un po’, una mattonella tre gusti dal design di mia ideazione. Se il tempo a disposizione è poco, ma non si vuole rinunciare a preparare una tale golosità, allora si può sostituire il semifreddo con del gelato pronto e procedere poi al montaggio della mattonella. Come tutti i dolci che preparo, è stata assaggiata dai miei familiari che l’hanno promossa a pieni voti.

Ingredienti semifreddo alla nocciola: 1 tuorlo (la ricetta originaria ne prevede 3), 0,5 dl. di acqua, 70 g. di zucchero, 60 g. di nocciole tostate, 15 g. di cacao, 150 ml. di panna, 1 cucchiaio di brandy (facoltativo)

Ingredienti semifreddo al cioccolato: 1 tuorlo (la ricetta originaria ne prevede 3), 0,5 dl. di acqua. 70 g. di zucchero, 100 g. di cioccolato fondente, 150 ml. di panna, 1 cucchiaio di brandy (facoltativo)

Ingredienti semifreddo all’amaretto: 1 tuorlo (la ricetta originaria ne prevede 3), 0,5 dl. di acqua, 70 g. di zucchero, 60 g. di amaretti, 150 ml. di panna, 1 cucchiaio di liquore all’amaretto (facoltativo)

Per la decorazione: 30 g. di cioccolato fondente, 1 cucchiaio di granella di nocciole, tre amaretti

Preparazione della base per i 3 semifreddi (per ridurre i tempi di preparazione): Portare ad ebollizione in un pentolino 1,5 dl di acqua con lo zucchero (210 g) e fare cuocere per 8 minuti, fino ad ottenere uno sciroppo abbastanza denso e trasparente. Lavorare in un tegame i tuorli con una frusta finché saranno chiari e ben montati. Porre il recipiente sul fuoco a bagnomaria, versarvi lo sciroppo a filo, mescolare rapidamente e fare cuocere finché la crema sarà raddoppiata di volume. Allontanare la crema dal fuoco, lasciare intiepidire e travasare il tutto in una terrina larga e bassa a raffreddare. Intanto pestare gli amaretti per ridurli in polvere, tritare finemente le nocciole nel mixer e sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Infine montare la panna ed incorporarla delicatamente al composto.

Montaggio dei 3 strati: Suddividere la massa in tre parti uguali ed amalgamare alla prima, la polvere di amaretto, profumandola con il liquore all’amaretto; versarla sul fondo dello stampo e riporre in freezer per una mezz’oretta circa (il tempo che inizi il congelamento). Unire alla seconda parte, il cioccolato fuso ed il brandy; travasare in un contenitore idoneo al congelamento e passare in freezer. Quando inizia ad assumere una consistenza semigelata (mezz’oretta), prelevarla e spalmarla sul semifreddo all’amaretto. Nel frattempo aggiungere alla terza parte le nocciole tritate ed il liquore; conservare in freezer e dopo una mezz’oretta, prelevarla e stenderne un ultimo strato sul semifreddo.

Per la decorazione: Fondere a bagnomaria il cioccolato e spatolarne uno strato sottile su carta da forno. Lasciar consolidare un po’, ritagliare delle monete con un taglia biscotti a forma tonda e conservare in frigo fino al loro utilizzo. Sformare la mattonella su un piatto di portata e decorarne la superficie: collocare al centro una fila di amaretti alternandoli alle monete di cioccolato e cospargere la parte restante con la granella di nocciola. Il successo è assicurato se fate attenzione ai tempi di scongelamento (cosa che non ho fatto io, difatti il dolce ne ha un pò risentito nell’aspetto!).

Mattonella nocciola, cioccolato e amaretto

Glossario: I Pezzi Duri fanno parte della categoria dei semifreddi e si preparano facendo congelare a temperatura più bassa gelati di gusto differente compressi in stampi. Possono prendere il nome di Bomba (stampo semisferico) o Mattonella (stampo a cassetta). (Tratto da L’Enciclopedia della cucina italiana – La biblioteca di Repubblica). [testi e immagini di Lenny] Potete provare anche il semifreddo al caffè e il semifreddo allo yogurt di cocco.

Commenti


  1. Quanto tempo deve stare in freezer la mattonella pronta per farla rassodare?

    Commento by Francescav

  2. quanto alka seltzer mi devo portare appresso?
    (si gioca, eh?? Complimentoni!)
    😀

    Commento by Michela

  3. FRANCESCAV: La mattonella ha bisogno di almeno tre ore di congelamento.
    MICHELA: Il quantitativo occorrente di alka seltzer è direttamente proporzionale al quantitativo di mattonella gustato.

    Commento by lenny

  4. ciao franci è tanto che non facevo un salto anche qui da te…
    bella questa mattonella, ricorda un po’ la viennetta come stile vero?! se non fosse che se la facessi me la mangerei io tutta invece che poi darla a d eventuali ospiti potrei anche provare ma pi credo che la cinta dei pantaloni avrebbe la sua da ridire!!!! = )
    scherzi a parte complimenti come sempre anche per le tue rubriche che sono sempre molto curate e anche davvero interessanti!
    a presto

    Commento by gaia

  5. GAIA: Bè, a conclusione dell’intermezzo vacanziero, ci si può concedere qualche strappo alla dieta!

    Commento by lenny

  6. Molto bella questa mattonella! Complimenti!
    Ciao,
    Aiuolik

    Commento by Aiuolik

  7. AIOULIK: Grazie e ciao.

    Commento by lenny

  8. Ohhh ma quale golosità! Giusto giusto per concludere in bellezza l’estate! Complimenti lenny, ottimo dessert!

    Commento by Dolcetto

  9. che bella mattonella..fa sicuramente un figurone!

    Commento by elisa

  10. A recipe that offer variations, great!

    Commento by Cynthia

  11. Adoro i dolci al cucchiaio complimenti come sempre a Lenny questo dolce parla già d’autunno

    Commento by CoCo

  12. DOLCETTO: Grazie e ciao.
    ELISA: Ed è anche assicurato il gradimento.
    CYNTIA: Ciao
    COCO: Anch’io adoro i dolci al cucchiaio, per la loro bontà e sempilicità di esecuzione.

    Commento by lenny

  13. Mi sembra una creazione assolutamente lussuriosa 🙂
    Una curiosità: per chi come me non ama particolarmente l’amaretto, con cosa potrei sostituirlo?Avevo pensato ad uno strato di cioccolato bianco con una punta di Matcha 😉

    Commento by Acilia

  14. Mi piacciono molto i semifreddi e spesso sono anche senza glutine…questa ricetta mi piace molto…
    sostituirò gli amaretti con delle nocciole tostate…baci

    Commento by Anna

  15. ACILIA: Le varianti che emergono in questa sede danno alle ricette una versatilità nuova: grazie. Una variante possibile potrebbe essere il semifreddo al caffè, ma la tua proposta mi sembra migliore ed anche originale. Ciao
    ANNA: Grazie per il suggerimento, da tenere in debito conto. Baci

    Commento by lenny

  16. Com’è ghiotta e lussuriosa questa matonella! Complimenti!

    Commento by Ingliscgherl

  17. sono d’accordo con la “Inglis…..” è invitante e pensare che mi sono messa a dieta lunedi,ma domenica una fetta di dolce bisogna farlo e mangiare inoltre magari faccio quegli sformatini con orzo e scampi che hai fregato dal dottore

    Commento by enrica

  18. Hola Fracesca. Quanto has labarado. fantastico todo. perdona non parlo ni non escribo l’italiano.
    saluti

    Commento by Boston

  19. Ingliscgherl : Grazie per i complimenti.

    enrica: Hai ragione, almeno la domenica ci si può premiare con qualche golosità.

    Boston: Grazie per la visita. Ciao.

    Commento by lenny

  20. mmmm, che lusso, dev’essere una bomba!

    Commento by lory

  21. lory: Grazie per l’apprezzamento, ma aspetta … e ne vedrai di “bombe”!

    Commento by lenny

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2