Melanzane al miso

Letto 8475 volte.

Cucina giapponeseL’ultima volta vi avevo portato con me a cena in un tipo ristorante giapponese di Tokyo, un isakaya. Questi erano i piatti che avevamo preso: il fu con il miso bianco, la yuba, un’insalata di pollo con salsa di sesamo, una strana pizza giapponese fatta con gallette di riso, la frittatina giapponese, la tempura di verdure e le melanzane al miso, che sono sublimi. Quest’ultime e’ possibile preparale anche a casa, stando solamente attenti ad avere quei pochi ma necessari ingredienti giapponesi per dare a questo piatto il giusto sapore. Ecco la ricetta!

Ingredienti x 4: 6 cucchiai da tavola miso bianco (pasta fermentata bianca di soia; se non lo trovate, potete sostituirlo con il miso normale, quello scuro, ma l’effetto sarà profondamente diverso), 3 cucchiai da tavola d’aceto di riso, 1/2 cucchiaio d’acqua, 3/4 di cucchiaio da tè di zucchero, un cucchiaio di zenzero fresco sbucciato e grattuggiato, 2 cucchiai da tavola d’olio vegetale più eventuali aggiunte, 6 melanzane piccole tagliate a metà già salate e sgocciolate (non togliete il picciolo né la buccia).

Preriscaldare una griglia. Sbattere insieme il miso, l’aceto, l’acqua, lo zucchero e lo zenzero fino a dissolvere lo zucchero.
Ungere una teglia poco profonda con olio e sistemare le melanzane, con la parte tagliata in alto. Ungere le parti superiori delle melanzane con 2 cucchiai da tavola d’olio. Cuocere le melanzane a forno caldo fino a che non cominciano ad ammorbidirsi, 4 – 5 minuti per le melanzane asiatiche, forse di più per quelle italiane. Mettere la miscela di miso e cuocerla altri 2 minuti di più. Eventualmente aggiungere altro miso e azionare il grill a 180 gradi fino a che la glassa di miso diventi dorata, circa 2 – 3 minuti. Scavare la polpa con un cucchiaino e se piace si può mangiare anche la buccia della melanzana che dovrebbe però essere un po’ dura.

Melanzana al miso

Se non avete voglia di cucinarle da voi, potete provarle in qualche ristorante giapponese autentico, non quelli gestiti da cinesi (che magari sono anche buoni, ma di autentico non hanno praticamente nulla). Io la mangiai anni fa in un ottimo ristorante di Roma, dalle parti di P.zza di Spagna. Non ricordo il nome, ma se avete la fortuna di abitare a Roma, è da provare assolutamente!

[testi e fotografie di baroccogiapponese]

Altri articoli della rubrica Cucina giapponese:

Umeshu

Tsukemono

Isakaya

Tags: , ,

Commenti


  1. Davanti a questo piatto sono ancora in estasi: la cucina giapponese mi affascina non poco, ma è un campo in cui non mi sono ancora cimentata.
    Opterò per il ristorante, in attesa della giusta ispirazione che mi faccia rimboccare le maniche.
    Ciao

    Commento by lenny

  2. mamma mia, devono essere meravigliose! le proverò con le ultime melanzane dell’orto!

    Commento by Consy

  3. Apprezzo molto la cucina giapponese, purtroppo non posso cimentarmi a casa perche non trovo gli ingredienti necessari, e vado al ristorante giapponese solo quando ho la possibilità di viaggiare. Trovo queste melanzane molto invitanti e ne prendo nota, insieme agli altrii tuoi suggerimenti, per la prossima occasione in cui potrò mangiare giapponese.

    Ciao!

    Commento by Cookie

  4. Francesca non mi sono dimenticata, ho la febbre! Vedo se riesco per stasera.
    Ciao
    Marika

    Commento by Marika

  5. lenny: queste melanzane pero’ sembrano molto semplici da realizzare. Secondo me potresti provare 😉

    consy: ottima idea!

    cookie: hai provato ad ordinare gli ingredienti in qualche store su internet?

    marika: ma lo so che non ti sei dimenticata 🙂 Riguardati rimettiti, che tanto io son qui.

    Commento by FrancescaV

  6. 😀 Hai ragione!! Lo farò!

    Commento by Cookie

  7. Mai provato il miso ma mi hai fatto venire una curiosità!

    Commento by CoCo

  8. Ottima la cucina giapponese. Anni fa ho lavorato in un ristorante di cucina vegetariana e macrobiotica e mi è rimasto l’amore per questo tipo di pietanze, leggere, salutari e di facile digestione.

    Grazie di aver postato questa stupenda ricetta!

    Commento by Carolina

  9. Devono essere buonissime! Slurp!

    Commento by Aiuolik

  10. Molto interessante questa ricetta. Peccato che le melanzane ora siano un pochino fuori stagione, almeno qui. Il miso bianco ha un gusto delicatissimo e lo trovo molto buono, mescolato con questi ingredienti deve dare un sapore eccellente. E se provassi con della zucca butternut squash affettata?

    Commento by Kja

  11. carolina: grazie a baroccogiapponese!

    kja: hai ragione, siamo al limite con la stagione delle melanzane. Baroccogiapponese me l’aveva spedita tempo fa la ricetta ma non ho avuto modo di pubblicarla prima. Siccome sto ancora trovando delle belle melanzane, le ultime, ho deciso di pubblicarla in extremis. L”idea di provare con la zucca mi ispira! Fai una prova e poi ci dici?

    Commento by FrancescaV

  12. Che voglia di cucina giapponese mi fai venire.. quasi quasi mi preparo questa delizia!

    Commento by Tuki

  13. E allora grazie a baroccogiapponese sia! 🙂

    Commento by Carolina

  14. è la terza volta che provo a lasciare un commento e quando schiaccio invio si blocca tutto… riproviamo. chiedevo il miso, esattamente cosa fosse. quello scuro, intendo. è o no una pasta di fagioli? è scoppiata la miso-mania in casa la settimana scorsa e pronti via, al negozio di alimentari giap. l’abbiamo fatto molte volte, ottimissimo con lo sgombro dentro! ciao grazie!!

    Commento by adina

  15. wow!! è andato!! 🙂

    Commento by adina

  16. tuki: 😉

    carolina: ok!

    adina: per non sbagliare miso su wikipedia e ancora miso

    Commento by FrancescaV

  17. Ciao Francesca, non sono un’esperta di cucina giapponese, ma visto che ho tutti gli ingredienti le vorrei provare però ho una domanda: sono buone anche fredde? Sto organizzando un buffet e non ho voglia di aggirarmi tra i fornelli con gli ospiti in casa… Grazie!!!

    Commento by Vale

  18. bella domanda Vale, co vorrebbe Baroccogiapponese per risponderti, ma io tento uguale 🙂 Secondo me son meglio calde: le puoi fare anche in anticipo e ripassare in forno caldo 5 minuti prima di portarle in tavola. Che ne pensi?

    Commento by FrancescaV

  19. Non so allora, se non me lo assicuri non rischio… ci proverò una volta quando sono sola soletta 😉

    Commento by Vale

  20. Che buoneeeeee!!!! gnammete gnammete!! il miso lo uso solo per la zuppa… finalmente un’altra ricetta ;D

    Commento by viviana

  21. Miso miso miso!!! un mantra… almeno per me… mi piacerebbe assaggiarne un paio proprio adesso!
    😛
    Buon week al gruppo FrancescaV!
    😉

    Commento by Sandra

  22. Ma io non sapevo nemmeno dell’esistenza del miso!!! Ma che gnuranta che sono!!! Per fortuna ci sono i foodblogger come te!
    Buon fine settimana

    Commento by Dolcetto

  23. I love the things that Japanese chefs do to eggplants 🙂

    Commento by Cynthia

  24. Da provare cercherò gli ingredienti necessari, ad occhio m’ispira! 🙂

    Commento by Tatiana

  25. Per i romani segnalo che proprio stamattina ho trovato al Bioemporio in Via Marziale 4/4a il miso bianco! Più una serie di cosine che mi stuzzicavano 🙂

    Commento by Consy

  26. grazie Consy dell’indicazione, domani ci vado 😀

    Commento by FrancescaV

  27. Mamma mia……che bello , adesso mi sono soffermato a leggerla meglio ..Grande ricetta e pensare che io in Giappone lo mangio spessissimo.A Palermo non si trova nulla o quasi di Giapponese.Ciao

    Commento by andrea

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2