Plumcake leggero alla banana e yogurt

Letto 16111 volte.

Partecipo al meme dietetico di Fiordisale con un dolce leggeroLa cara Fiordisale, dopo i pranzi luculiani delle feste di Natale, ha pensato bene di preoccuparsi del nostro benessere e della nostra linea (non si finirebbe mai di farlo 😉 ), ed ha indetto una raccolta di ricette dietetiche che ci aiuteranno a ridurre le calorie dei piatti portati in tavola, senza però rinunciare a fantasia e gusto. Bella impresa, direte voi, ma quello che sembra quasi impossibile potrebbe invece essere dietro l’angolo, basta riflettere un po’, divertirsi a provare, e non esagerare con zuccheri e grassi, facile no? Questo finesettimana avevo voglia di un dolce con le banane e mi son detta che era arrivato il momento di partecipare al meme dietetico con un buon plumcake leggero! Ho adattato la ricetta della torta alla yogurt con i vasetti per l’occasione. Vi ricordo infine che nella pagina speciali dedicata ai file pdf, si può scaricare gratuitamente la raccolta di ricette sudamericane salutari, con pochi grassi, del National Institute of Health (ricette in inglese e spagnolo).

Ingredienti: 1 vasetto di yogurt alla banana con solo zuccheri della frutta, 1/2 vasetto di olio di oliva extravergine leggero, 3 vasetti di farina 00 per dolci, 5 gr. di cremor tartaro, 1/4 di vasetto di sciroppo d’acero, 2 banane, 2 bianchi d’uovo.
[la capienza del vasetto di yogurt che fa da misurino è di 150 ml.]

In una ciotola ho amalgamato lo yogurt con lo sciroppo d’acero. Vi ho setacciato sopra la farina con il cremor tartaro, aggiunto l’olio, e con un cucchiao di legno ho amalgamato il tutto per qualche minuto. Ho schiacciato le due banane e le ho aggiunte al composto, sempre girando. A parte ho montato gli albumi e li ho incorporati come ultimo ingrediente poco per volta, dal basso verso l’alto. Ho versato il composto ottenuto in una forma di silicone da plumcake (così da evitare anche le calorie dell’imburramento della teglia), ed ho cotto in forno caldo a 180° per circa 30 minuti (fare la prova dello stecchino per accertarsi della cottura all’interno).

Plumcake leggero alla banana

Il calcolo calorico per una fetta si aggira all’incirca sulle 300 Kcal. Non è poco, naturalmente, tanto meno se si segue un regime ipocalorico, ma se ne può mangiare una fetta in una giornata, ad esempio, al posto della frutta.

Tags: , , ,

Commenti


  1. Ad essere sincera i dolci a base di banana non mi hanno mai entusiasmato molto, ma questo plumcake ha un aspetto decisamente invitante.
    Adoro lo sciroppo d’acero e trovo che lo yogurt renda speciale ogni ricetta.
    Meme curioso, brave 🙂

    Commento by Acilia

  2. Ma sai che come ho letto ‘ricette dietetiche’ mi si è fatto il vuoto in mente? A parte qualche insalata un pò più fantasiosa del solito, o un pesce arrosto…al momento sono proprio priva di fantasia ma continuerò a rifletterci sopra. Invece il tuo cake è davvero goloso e sano! Complimenti.

    Commento by Cookie

  3. acilia: ci sono delle preparazioni con banana che non piacciono nemmeno a me, ma mi capita sopratutto con cose già confezionate, perchè la banana dà un gusto forte non reale. Hai ragione, sciroppo d’acero e yogurt nei dolci piacciono molto anche a me 😛

    cookie: ti capisco! Il trucco sta nel non inventarsi nulla ex-novo, ma di provare ad ‘alleggerire’ ciò che pepari di solito, come ho fatto io con questo plumcake. Mettere maggiore attenzione nella scelta degli ingredienti e nelle dosi. Molte volte ti capiterà che il risultato non ne risente affatto, come in questo caso, anzi. Buoni esperimenti.

    Commento by FrancescaV

  4. …mi viene in mente quando il mio ex stava ferocemente a dieta…
    gli preparavo delle melanzane al forno dietetiche che venivano una cosa fenomenale…. solo che non ricordo le quantità. So solo che poteva mangiare: verdura quanta ne voleva, due cucchiaini d’olio, prosciutto magro (non ricordo quanto) e basta….
    Feci una teglia con melanzane grigliate a strati, speck e pomodoro prima sbollentato con quel filo d’olio. Un po’ di sale e peperoncino…divenne il piatto forte della dieta dello sventurato!
    😀

    Commento by Michela

  5. Io pensavo di essere in ritardo per questo meme…vediamo se riesco a pubblicare qualcosina last minute 🙂

    Ciaooo!
    Aiuolik

    Commento by Aiuolik

  6. Ciao Francesca, ti lascio i miei saluti!!!
    Buono il tuo plum cake alla banana!! 🙂
    Io sono di nuovo fuori per lavoro, dovrei tornare in questi giorni, non so ancora!!
    Anche se in ritardo, voglio farti i complimenti per il bellissimo lavoro che hai fatto per le ricette di Natale!!!
    Baci

    Commento by dolceviola

  7. this plum cake looks excellent!!! I love it!

    Commento by gattina

  8. un’ottima idea
    grazie

    Commento by carmen

  9. MHHHHH mi sa che ricette proprio light non ne ho nel mio calderone…pero’ ci do una spulciatina…magari viene fuori qulacosa…
    che bello il cake alla banana

    Commento by sciopina

  10. una ricetta light?, ma si cominciamo un po con la dieta. Ciao Mariluna

    Commento by mariluna

  11. Buono!! L’ho fatto anch’io simile, però senza sciroppo d’acero, ed è davvero delizioso!! Meno calorico dei normali dolci ma non meno gustoso!
    Buon fine settimana Franscesca!

    Commento by Dolcetto

  12. michela: dovresti occuparti anche della mia di dieta!

    aiuolik: non mi sembra ci sia una data di scadenza, mettiti all’opera 🙂

    dolceviola: girandolona! Grazie, è un lavoro che ho fatto con vero piacere.

    gattina: my dear Gattina, how are you? Kisses from Rome.

    carmen: lo puoi variare con la frutta e il gusto di yogurt che vuoi, stando attenta a non aggiungere zuccheri.

    sciopina: sì, dai, più siamo e più ricette leggere riusciremo a raccogliere.

    mariluna: io dovrei cominciare con un bel po’ di dieta! 😉

    dolcetto: giusto 🙂 Un bacione e buon finesettimana anche a te.

    Commento by FrancescaV

  13. Now these are the kind of recipes I can get behind, healthy food that does not sacrifice taste.

    Commento by Cynthia

  14. oh finalmente sono riuscita a venirmi a gustare la ricettina, che trovo interessante, anzi sai che ti dico? visto che domani è prevista pioggia (e già piovendo adesso, visto che sono tornata a casa fradicia) se ho tutto in casa me la faccio, così continuo le prove-forno! grazie Francesca e scusa la latitanza, ero un po’ infognata e non sono riuscita a seguire tutto.
    bacio

    Commento by fiordisale

  15. Ciao Francesca, potrei sostituire il miele allo sciroppo d’acero e il cremor tartaro con il pane degli angeli? Se volessi farlo con l’aggiunta di altro per esempio uva sultanina o pezzetti di cioccolato, scorzetta di arancio, eliminando le banane , potrei prendere in considerazione come base questa ricetta? Grazie…

    Commento by pagnottella

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2