Salame al cioccolato

Letto 56445 volte.

Millumino di menoDa quattro anni il noto programma Caterpillar di Radio Due lancia la campagna M’illumino di meno per il 15 febbraio, per sensibilizzare le persone al risparmio energetico. Comidademama e La Cuoca Petulante hanno lanciato l’iniziativa di risparmio energetico da attuare nelle nostre cucine, orientata anche al risparmio alimentare.

Per questa inziativa vi propongo  il salame al cioccolato, un classico dolce che si fa in tutte le case italiane, molto facile da realizzare e che piace un po’ a tutti. Per risparmiare l’energia elettrica ho fatto attenzione ad usare solo gli elettrodomestici che ho già in funzione in casa, il frigorifero e i termosifoni, e ad usare ingredienti equo e solidali. Il salame al cioccolato è venuto benissimo ed oggi l’ho portato anche in ufficio :-)

Ingredienti: 400 gr. di biscotti secchi, 110 gr. di zucchero, 50 gr. cacao amaro, 120 gr. burro di soia (o normale), 2 uova.

Ho tirato fuori dal frigo il burro molto tempo prima, per farlo ammorbidire a temperatura ambiente. Intanto ho sbriciolato i biscotti a mano, mettendoli in una busta di plastica chiusa, e passandoci sopra il mattarello. Con questo metodo i biscotti si sbriciolano velocemente, bene, e non si usa l’elettricità. Ho preso il burro ammorbidito a temperatura ambiente e l’ho poggiato per circa 5 minuti sul termosifone accesso, fino a quando era praticamente sciolto. L’ho poi lavorato con la forchetta per amalgamarlo e scioglierlo definitivamente. In una ciotola ho sbattuto le uova con le zucchero, aggiunto il cacao setacciato e il burro, girato per far amalgamare, ed infine ho messo i biscotti sbriciolati. Aiutandomi con un cucchiaio ho reso tutto l’impasto omogeneo. Ho foderato un piatto rettangolare con carta argentata e poi con carta da forno su cui ho passato un po’ d’olio. Con il cucchiaio ho messo il composto sul piatto, e chiudendo la carta forno ho dato la forma al salame di cioccolato. Ho rischiuso sopra anche la carta argentata, chiudendo anche alle estremità, e messo inf rigo. Il dolce deve stare in frigo almeno 12 ore.

Salame al cioccolato

Un’ottima variante alla ricetta classica del salame al cioccolato è questa del salame al cioccolato con zenzero candito, da provare!

Tags: ,

Commenti


  1. La foto mi invoglia una peccaminosa decadenza, con la carta da forno sporca di cacao e burro… Deve essere buonissimo!Noi viaggiamo sulla stessa lunghezza d’onda: in questi giorni pensavo ad un salame non al cioccolato ma al matcha, ma non avendolo mai fatto non avevo le dosi di base. Adesso partito` dalle tue.
    Un bacio cara.

    Kja

    Commento by Kja

  2. ci credi Kja che questa mattina, mentro mi preparavo per andare in ufficio, stavo pensando alla STESSA COSA: trovare il modo di realizzarlo con il matcha? Altro che lunghezza d’onda, qui è quasi telepatia! Un bacione e buona giornata cara.

    Commento by FrancescaV

  3. E allora perché non con della cannella? Magari non è proprio a risparmio energetico, visto da dove viene …
    Felice di sapere che la cicerchiata ti è piaciuta … io sarei rovinata se non fosse così corto il carnevale!!!
    Marika

    Commento by Marika

  4. Incredibile! ma la cosa non mi stupisce affatto :)
    Bisogna mettersi a sperimentare presto allora!
    Buona giornata.

    @Francesco
    buono anche con il peperoncino! Ma anche cioccolato e fave tonka, sempre nell’intento di dargli un allure meno regressiva :)

    Commento by Kja

  5. Ciao Francesca, questo salame è fantastico..anche a me ricorda i tempi passati..in particolare i compleanni festeggiati in classe durante l’intervallo!
    Mi piacerebbe sapere quale burro di soia hai usato..se è lo stesso che compro io ogni tanto (tendo a limitarne di molto il consumo perchè quello che appunto trovo io al mio alimentari bio contiene purtroppo olio di palma…).
    Un giorno proverò a farlo senza uova…
    Ali

    Commento by Ali

  6. e che ne pensate farlo con i fiocchi di cereali al posto dei biscotti secchi?

    Ali e mamma3: anche per me questo salame ricorda infanzia e giovinezza, mia madre e mia nonna lo preparavano spesso, ed era sempre una festa per me e mia sorella :-)

    Ali: io uso il burro di soia della Provamel, che contiene olio di palma. Che fastidio ti comporta? Vorrei provare anche io senza le uova, ma cosa metterci al loro posto? Latte di riso?

    Commento by FrancescaV

  7. Ottimo! Da tanto che volevo farlo. Ma perche’ matcha??? Io quasi quasi lo faccio al peperoncino.

    Commento by Francesco

  8. In effetti è lo stesso a cui mi riferivo io…io preferisco usarne poco perchè comunque contiene olio di palma che e ricchissimo di grassi saturi…quasi più del burro.. Sto cercando già da un pò di tempo un burro di soia diverso da Provamel, per fare un confronto.. ma non l’ho ancora trovato. A l posto delle uova…? Non so, tu dici latte di riso…si potrebbe provare…oppure tofu? La pratica in questi casi è più che necessaria!

    Commento by Ali

  9. Penso che insieme al Gelo di Menta di Comida, questo salame sia il più rispettoso verso l’iniziativa..e poi è buono!! Io ci sono cresciuta con questo dolce..quanti ricordi! Un bacione, Elga

    Commento by mamma3

  10. uffi…il tuo è più bello del mio di qualche giorno fa….

    Commento by monique

  11. Bellissimo Francesca, piace molto anche a me!!!
    Purtroppo io non amo le uva crude, quindi aggiungo un pò di latte e anche del rum! :-)

    Commento by dolceviola

  12. Francesca scusa ho scritto uva, uova :-)

    Commento by dolceviola

  13. Un classico slurposo…quanti ricordi! E che bella foto! ;)
    Per quanto riguarda le uova, io qui riesco a trovare le uova (bianchi e tuorli separati) pastorizzate. Il sapore è pressocchè identico a quello delle uova fresche e non si hanno patemi d’animo, quando si tratta di utilizzarle in preparazioni a crudo.

    Baciotto :)*

    Commento by fabdo

  14. grazie!!ma il tuo è davero più bello, nel mio c’è troppo poco panettone….e poi i biscotti CROCCANO meglio!

    Commento by monique

  15. complimenti e grazie infinite!!!
    come dice la piccola marta
    “mi fa gola!”


  16. Ciao!

    Il mio italiano è male… ma questa ricetta è stupenda!

    Vorreste translare la ricetta?

    Would be so nice, if you can translate. I am an Austrian young woman and baking is one of my big hobbies. I would love to bake this cake and bring it along the next weekend, where friends invited me to come along to their place.

    If you are so kind – I hope you can see my E-Mail Adress below.

    THANKS SO MUCH!

    - Wonderful and greatwebsite – btw.

    Commento by hanna

  17. Splendida e golosa idea.
    Anche io ho aderito
    Baci

    Commento by lenny

  18. è uno dei miei dolci preferiti! ed è uno dei primi che ho fatto nella mia carriera di cuoca dilettante allo sbaraglio eheheh :-)

    Commento by salsadisapa

  19. ciao ti ho copiata-citata nel mio blog perchè mi piacciono molto le tue ricettine e poi perchè anche io ho postato sulla giornata a risparmio energetico.. spero non ti dispiaccia! ciao

    Commento by flor

  20. Bellissimo: mi ricorda di quando ero bambina e chiedevo a mia madre di fare il salame di cioccolato per me e mio fratello.


  21. Fu mia zia a farmi conoscere questo dolce e fu subito avvolgente passione :-)
    La tua foto mi incanta, cara Francesca.
    Nella mia ricetta c’è meno zucchero, personalmente non amo i sapori eccessivamente dolci. Qualche volta ci metto anche le mandorle a lamelle.
    L”idea del Matcha è curiosa, tenetemi aggiornata :-)

    Commento by Acilia

  22. ma sai che non ho mai fatto il salame? credo che questo sia molto più che stuzzicante. che invidia per il tuo pranzo in ufficio, mannaggia

    Commento by fiordisale

  23. Anch’io sono cresciuta con questo dolce! E’ buonissimo!

    Commento by daniela

  24. peccaminoso.
    non posso proprio ma come vorrei….

    Commento by enza

  25. THANK YOU SOOOOO MUCH! GRAZIE GRAZIE GRAZIE!

    I’ll bake on Saturday and will let you know, how it worked out.

    One question: which biscuits should I take? Special ones? Shortbread or something else?

    :)

    Commento by hanna

  26. hanna, you can use simple dry biscuits. I’ll wait for your rimpressions about this salame :-) Enjoy!

    Commento by FrancescaV

  27. io semplicemente ADORO il salame di cioccolata.
    …E mi stuzzicherebbe rifarlo per “sentire” che ne pensa da dentro la panZetta la mia Rachele.
    :-)

    Commento by Michela

  28. Francesca, questa ricetta mi riporta indietro nel tempo. Ricordo la primissima volta in cui assaggiai il salame dolce (come lo chiama mia mamma). Ero piccola e un po’ diffidente ma me ne innamorai subitissimo. Anche qui esiste una versione simile (ma più amara) che si trova in certi coffee shop. Niente a che vedere con la ricetta di mammà!

    Commento by Eleonora

  29. Il salame di cioccolato è sempre un classico. Io quasi quasi proverei a sostituire i biscotti con le nocciole tritate a pezzi grossolani, devono essere splendide.
    Leggendo questa ricetta mi chiedevo quanto sia marcata la differenza tra il burro di soia e quello tradizionale.

    Commento by Pia Sorrentino

  30. MA CHE BISCOTTI SECCHI DEVO USARE???

    Commento by lela

  31. Ciao a tutti!!

    mi hanno spifferato che senza uova si può usare dello yogourt ma non sicura se deve essere magro, io poi aggiungo del caffè x bagnare i biscotti che da un aroma davvero speciale. Sono d’accordo che faccia tornare alla memoria dei ricordi d’infanzia davvero belli ed è per questo che ho deciso di prepararlo x la cugina di mio marito che aspetta un figlio e lo farò senza uova così lo potrà gustare senza problemi.

    Commento by dani

  32. ciao dani, bella l’idea di sostituire le uova crude con lo yogurt, mi segno questa versione da provare quanto prima. Grazie dello spunto!

    Commento by FrancescaV

  33. Ti invito a partecipare al concorso per il miglior salame dolce che si terrà domenica 14 /12/08 a Novellara (re)

    Commento by rossella

  34. Scusa ma perchè mettere le uova se, per legare basta il burro e il cioccolato?
    Anche perchè non è tanto salutare visto che queste non vengono cotte.
    Ciaoooo……

    Commento by Adriana

  35. io il salame di cioccolato lo faccio cosí: 250 gr mascarpone, 100/150 gr zucchero secondo il proprio gusto, biscotti secchi, cacao in polvere e cioccolato fondente tritato, solo perche’ non amo le uova crude
    dovete provare non é male
    ciao…..

    Commento by lorenza

  36. Adriana, non so rispondere alla tua domanda: forse perchè è più buono? :-)

    grazie Lorenza di averci dato anche la tua versione senza uova crude, sicuramente da provare.

    Commento by FrancescaV

  37. Ciao!
    Avevo trovato la tua ricetta i gennaio, lo facevo da bambina ma non ricordavo le dosi. Ho voluto provare le tue, (poi naturalmente ho dimenticato di correre qui a raccontarti la mia esperienza)
    solo che al posto dei biscotti avevo giusto giusto due etti di marzapane. ho formato dei “grasselli” un po’ più larghi, sul tipo del salame napoletano, per intenderci, e li ho sostituiti ai biscotti.
    Temevo un po’ l’effetto stucchevole, invece è venuto bene.
    Prima o poi ne faccio un post sul mio blog (naturalmente figurerai tra i “ringraziamenti”… )

    Commento by Vale

  38. ciao Vale, grazie di esserti ricordata di tornare a raccontarmi :-) Fammi sapere quando pubblicherai la tua ricetta, mi incuriosisce molto la tua versione.

    Commento by FrancescaV

  39. Ho postato la ricetta.
    Ancora grazie!

    Commento by Vale

  40. A me il salame al cioccolato che avete proposto nonpiace. Consiglio di sostituire i 50g di cacao con del cioccolato fondente tritato abbastanza finemente, non in polvere però… spessore di circa 1mm….fidatevi… decisamente più peccaminoso e gustoso!

    Commento by C.T.

  41. Ah, vi consiglio inoltre di servirlo con un fiocco di panna montata; poggiate un cucchiaio ed una forchetta sui bordi del piatto e spolverate di cacao amaro in polvere. A questo punto togliete cucchiaio e forchetta: vi rimarranno le loro forme sul piatto. Evitate piatti scuri; l’ideale sarebbe avere piatti bianchi piani, con profili scuri, marroni è perfetto. Servite inun piatto non più di tre fette, spesse 1,5-2cm. Se invece dovete presentare tutto il salame intero, optate per un vassoio d’argento o d’acciaio, tagliate a fette il salame, e disponetele poggiate l’una all’altra, così da ottenere un effetto che mostri ogni fetta. Zucchero a velo? Un semplice spruzzo con il colino. Un rametto di ribes sopra il salame, un paio di lamponi e more alternate ai bordi, del cioccolato fondente (qualche spruzzo veloce), ed una cialda di caramello…. ed ecco servito, in tutto il suo splendore, il nostro favoloso e gustosissimo salame al cioccolato…!
    ps: tutti i consigli sopraelencati non sono fornitida una professionista, ma dana donna che ama cucinare… è tutto frutto del mio estro!

    Commento by Bea

  42. C.T.+ Bea: sono sempre io… siamola stessa persona… mi aspetto calorosi ringraziamenti per i preziosi consigli che ho condiviso con voi! Cucinare è una passione che ho fin da quando ero piccola. Mia nonna e mio nonno erano chef, e da loro ho imparato tutti questi meravigliosi insegnamenti, che oggi vi ho fatto apprendere, anche se impiattare… è un’arte che ho nel cuore, che coltivo e.. si vedono i risultati! Piatti migliori di vissani…scherzo.. vissani 4ever!

    Commento by Bea

  43. grazie C.T. + Bea di aver condiviso il tuo modo di fare il salame al cioccolato, sarà divertente provare.

    Commento by FrancescaV

  44. Certo… i miei consigli sono come oro… preziosissimi!! Certamente mi spetta un enorme grazie per aver condiviso i miei più intimi segreti di ccina con voi. Vedrete che bellezza e che bontà il vostro salame al cioccolato!… E voglio darvi un ultimo consiglio, il più importante, il più prezioso…:
    Un buon piatto si basa sugli ingredienti scelti. Stiamo parlando di ciò che ingeriamo. NON FATEVI PROBLEMI A SPENDERE QUALCHE SOLDO IN PIU’ IN CAMBIO DI ALIMENTI DI ALIMENTIDI PRIMAQUALITA’!
    baci, bacioni, bacetti a tutte voi

    Commento by Bea + c.t.

  45. Bea-c.t.: evviva la modestia ;-)

    Commento by FrancescaV

  46. Patetica

    Commento by loulou

  47. FANTASTICO IL SALAME DI CIOCCOLATA….MI RICORDA LA MIA INFANZIA QUANDO LO PREPARAVO CON LO ZIO……
    NOI AGGIUNGEVAMO SEMPRE UN PO DI NOCI NOCCIOLE E MANDORLE…..
    SLURPPPP

    Commento by six

  48. Buonissimo, io l’ho sempre preparato con la tavoletta di cioccolato fondente fuso, proverò anche la versione con cacao in polvere :)

    Commento by Francesco

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2