FrancescaV



« | »

Il crumble di mele di Bea

Fa freddo, poi fa caldo. Ho voglia di mettermi le scarpe aperte, ma la sera cerco il pile per coprirmi sul divano. Insomma, sogno la primavera ma in realtà qui piove spesso, c’è vento e il sole va e viene. In questo via vai metereologico, anche la ricerca del cibo è alquanto bizzarra, del tipo mangio fragole e sogno minestroni. Perciò in questi giorni, complici anche delle mele che stazionavano in frigo da un po’, ho voluto provare il crumble di mele della mia amica Bea, che ho assaggiato tempo fa a casa sua. Avevamo sul tavolo 2 dolci comprati in pasticceria ma tutti prendevamo il suo crumble 😛

Crumble di mele con salsa allo yogurt

L’unica mia aggiunta è stata accompagnare il crumble caldo con la salsa dolce allo yogurt fredda. Un accostamento caldo-freddo che ha definitavamente decretato il successo del crumble di mele di Bea (anche se non ce n’era bisogno, questo è sicuro).Ingredienti x 6 persone:

Per il crumble di mele: 5 mele golden, 160 gr. di farina, 125 gr, di burro, 125 gr. di zucchero di canna, cannella in polvere, succo di limone.

Per la salsa dolce allo yogurt: 150 gr. di yogurt bianco dolce, 150 gr. di panna liquida per dolci, succo di limone.

Il giorno prima di cuocere il crumble di mele va preparata la salsa allo yogurt. Versate lo yogurt e la panna in una ciotola, con qualche goccia di succo di limone (che aiuterà ad addensare la salsa). Girare bene, coprire con la pellicola e tenere in frigo fino al giorno dopo. Ill giorno dopo, prima di ogni cosa vanno sbucciate le mele e tagliate a fettine sottili (ma non sottilissime), riposte a mano a mano in un contenitore dove spruzzerete succo di limone per non farle annerire.

Mele tagliate a fettine per fare il crumble di mele

In un’altra ciotola mettere la farina, lo zucchero e il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti. Con le mani cominciate a mischiare creando delle briciole (crumb = briciola, crumble = sbriciolare). Ci vorranno buoni 5 minuti.

Briciole per fare il crumble di mele

Spolverate un po’ di cannella sul fondo di una teglia da forno (non imburrata), posizionate le fettine di mele una vicina all’altra e spolverate ancora con dell’altra cannella. Sbriciolare le briciole del crumble sopra le mele, ricoprendole. Infornare a forno caldo ventilato a 180° per circa 35 min, più 5 minuti di grill. Sfornate e lasciate un po’ raffreddare ( ma non troppo) prima di mangiare, accompagnato dalla salsa allo yogurt lasciata fuori dal frigo almeno 20 min. prima. Il caldo del crumble combinato con la salsa fredda vi conquisterà. Grazie Bea!

Crumble di mele con salsa allo yogurt

Approfondiamo.

La teglia che ho usato per il crumble è una teglia di vetro da forno quadrata, 21×21 cm. Ho scelto il vetro così posso portare direttamente la teglia in tavola senza trascurare la presentazione.

Il crumble di mele di Bea è buonissimo anche senza salsa allo yogurt, veloce da preparare saprà essere una coccola dolce per il vostro palato.

Posted by on aprile 22, 2008.

Tags: , ,

Categories: Dolci, Ricette Foto passo passo, Ricette veloci, Salse, creme e condimenti

41 Responses

  1. Molto belle le foto Francesca, mi piace la luce e la composizione semplice che mette molto in risalto il cibo. Detto questo il crumble deve esssere buonissimo!! Magari sullo yogurt si potrebbero mettere dei “pois” di coulis di lamponi?
    Un bacino.

    Kja

    by Kja on Apr 22, 2008 at 8:10 am

  2. dev’essere delizioso! idem per le foto! mi piace anche questo sistema di apertura :))

    by salsadisapa on Apr 22, 2008 at 8:45 am

  3. Che meraviglia! Mi tocca riprovare con i tuoi tocchi da maestro 🙂

    by Bea on Apr 22, 2008 at 8:49 am

  4. kja: ti ringrazio cara! Il crumble è decisamente buono, sì, e colorarlo con un po’ di lamponi mi sembra ottimo 😛

    salsadisapa: ah mi fa piacere 🙂

    bea: Bea!!! 😀 Il tuo crumble è perfetto, l’ho fatto assaggiare a mezza famiglia e tutti mi hanno richiamato 😉 Grazie ancora!

    by FrancescaV on Apr 22, 2008 at 9:00 am

  5. Le ultime due foto rendono bene l’idea di quanto possa essere delizioso questo curmble!
    😉

    by Lory on Apr 23, 2008 at 4:35 am

  6. effettivamente Lory SLURP 😛

    by FrancescaV on Apr 23, 2008 at 8:10 am

  7. il piattino rosso è troppo bello….è anche invitante e poi hai usato lo zucchero di canna….chissà come sarà profumato questo crumble! che sia buono non ci sono dubbi!

    by Vanessa on Apr 23, 2008 at 10:48 am

  8. Che meravilgia che dev’essere…mi è venuta una voglia! Baci

    by Roxy on Apr 23, 2008 at 10:58 am

  9. vanessa: lo zucchero di canna è il mio preferito 😉

    roxy: dai fallo, ci metti veramente poco, sia per il crumble che per la salsa allo yogurt. Baci anche a te 🙂

    by FrancescaV on Apr 23, 2008 at 4:00 pm

  10. Che buono che deve essere, soprattutto con la salsa allo yogurt! Da segnare, subito 🙂

    Ho visto le marmellate a 4 mani da Alex, complimenti anche a te!!

    by Elvira on Apr 23, 2008 at 4:46 pm

  11. Ci sono ricette e piatti che uno vede sempre e non prepara mai, a me succede spessissimo con i dolci: vedo ovunque scones, mousse, torte anche accattivanti che non faccio mai, primo perché sono una frana a fare i dolci e parto scoraggiata, secondo perché sono pigrissima.
    Però questa mi sembra facile da preparare anche per me, e comoda da servire e pure buona. Una cosa solo: io odio la cannella? Proverei anche a farci pace, però se mi consigli una spezia sostitutiva…

    by maricler on Apr 23, 2008 at 6:36 pm

  12. elvira: grazie!!

    maricler: capita spesso anche a me, come appunto i crumble, fino ad ora. Basta una volta e poi ci si sblocca, parola di una che di blocchi è espertissima 😀 Guarda, la mia amica Bea l’ha fatto senza cannella e senza nessun’altra spezia,ed era buonissimo. Quindi direi che la puoi omettere in assoluta serenità. Oh, poi fammi sapere 😉

    by FrancescaV on Apr 23, 2008 at 7:07 pm

  13. ..ed ecco qui un’altra preparazione che ci stuzzica parecchio.. ma possibile che ogni volta che passiamo da te si allunga la nostra lista di preparazioni da provare.. ahhh che tentatrice.. 😉
    sembra ottimo!! baci F&U

    by fico&uva on Apr 23, 2008 at 8:31 pm

  14. Makes me crave some right now 🙂

    by Cynthia on Apr 24, 2008 at 2:47 am

  15. Questo crumble ha un aspetto delizioso. Servito poi in quei bei piattini di legno è il massimo! Un bacione cara

    by Alex on Apr 24, 2008 at 9:16 am

  16. fico&uva: bhè questa è una tentazione a cui è facile cedere, chi sbuccia le mele e chi fa le briciole no? Baci anche a voi!

    cynthia: eheh 🙂

    alex: s’, quei piattini mi sembravano perfetti per servire il crumble di mele, visto che di suo è un po’ informe. Un bacione anche a te, oggi parto!

    by FrancescaV on Apr 24, 2008 at 9:19 am

  17. Hai proprio ragione! Anche se settimana scorsa, quando sono venuta a Roma, ho fatto un po’ la figura di Totò a Milano, dovevi vedermi giacca in piumino, magliette a maniche lunghe, calzoni in velluto e scarponi. Salvo poi evaporare verso le due del pomeriggio. In effetti sono partita che qua c’era un memorabile calo di temperatura e (cosa fondamentale) non avevo per nulla tenuto conto che a Roma io ci cammino il triplo che a Genova, faccio molto prima e mi oriento meglio. Insomma un disastro, avresti dovuto vedermi, che figura! La solita figura alla Fantozzi, ogni sera ero un bagno di sudore.
    Mi ci sarebbe voluto per davvero il tuo crumble che fa venire l’acquolina.

    piesse
    anche se latito nei commenti non pensare che non ti legga, anzi! lo sai che sei il mio guru.
    eppoi ti voglio bene, sono affezionata al tuo blog, ti ri-leggo anche quando non hai nuovi post, è che negli ultimi tempi tra il tempo tiranno e fetente, tra che mi sono resa conto che la mia antica organizzazione di vita risulta abbastanza inadeguata sono più ancora più dispersiva del solito.
    mi perdoni?
    baci ciccetta e buonissimo we lungo

    by fiordisale on Apr 24, 2008 at 9:29 am

  18. sei forte cara fiordisale :-), e lo so che mi segui, come che anche io faccio con te ma con poco tempo di commentare ahimè. Ma sei venuta a Roma e non me lo hai detto? Ahiahiahi. Spero che almeno tu sia stata bene. Buon ponte anche a te e divertiti!

    by FrancescaV on Apr 24, 2008 at 9:38 am

  19. Ottimo il tuo crumble di mele, tanto che mi sono permesso di postarlo sul sito ZAM.IT alla sezione
    enogastronomia, topic dolci. Grazie.

    by Rafelo on Apr 24, 2008 at 5:05 pm

  20. […] Il crumble di mele di Bea […]

    by Torta di mele a la normande | FrancescaV on Mar 12, 2009 at 9:36 pm

  21. e grazie a te che hai postato la ricetta.!! Era da tempo che volevo fare il crumble di mele ed ho provato la tua ricetta… Semplicemente buonissimo!!! grazieeeee :)))

    by Otrotango on Giu 25, 2009 at 8:09 am

  22. otrotango: contenta ti sia piaciuto, è un dolce veloce da fare che piace sempre. provalo anche con altra frutta se ti va 🙂

    by FrancescaV on Giu 25, 2009 at 8:42 am

  23. […] Il crumble di mele di Bea, […]

    by Torta di mele al sesamo | FrancescaV on Ott 22, 2009 at 9:10 am

  24. davvero buonissimo!!!

    by miriam on Ott 29, 2009 at 8:38 am

  25. ho fatto ieri il crumble di mele secondo la ricetta…ma l’ho fatto nelle piccole pirofile monoporzione , il gusto era buonissimo ma , cuocendo le mele si sono abbassate e la pirofilina era piena solo a metà pur avendola riempita fino al bordo. Come ovviare a ciò ? Mi ricordo che a Boston ho mangiato un crumble simile in monoporzione , ma pieno fino al bordo …..HELP

    by mar.alb on Nov 11, 2009 at 2:10 pm

  26. mar.alb, penso che tutto l’arcano si risolva nelle dimensioni delle pirofiline, che magari sommate sono più grandi della pirofila grande che ho usato io. Io la volta prossima proverei la ricetta del crumble di mele usando una dose e mezza di quelle che ho indicato io. Dovresti avere più materiale per riempire le tue minipirofile. Fammi sapere poi com’è andata 🙂

    by FrancescaV on Nov 11, 2009 at 7:44 pm

  27. […] Tra le diverse offerte della dispensa, ho scelto un tè alla vaniglia accompagnato da una squisita crumble pommes (traduzione: una prelibatezza…), una torta alle mele ricoperta da una crosta croccante accompagnata da una crema fresca al latte (per la ricetta vedi qui)… […]

    by Le loir dans la theiere « unastanzatuttaper(il)tè on Feb 23, 2010 at 7:24 pm

  28. Ciao!Premetto che ho iniziato da poco a cucinare….le briciole non sono venute come le tue, ma più pastose…come mai?Quanto devo impastare?La tua ha una faccia ottima!!!Complimenti!

    by Linda on Mar 11, 2010 at 3:25 pm

  29. ciao Linda, benvenuta tra queste pagine. Forse le ai lavorate troppo con le manj, quindi il burro si è impastato alla farina? Il segreto è lavorare burro e farine con le dita velocemente per creare l’effetto briciole del rumble. La prossima volta fai un’altra prova. Comunque sono contenta che il crumble di mele ti sia piaciuto, è facilissimo da fare e veramente buono 🙂

    by FrancescaV on Mar 12, 2010 at 7:57 am

  30. Grazie, domani riprovo e ti faccio sapere!!:-)

    by Linda on Mar 12, 2010 at 1:59 pm

  31. Finalmente l’ho provato….e’ ottimo davvero! Velocissimo e col massimo del risultato! 🙂

    by francesca on Ott 24, 2010 at 10:03 am

  32. ho provato la ricetta che sembra facilissima.era una sfida fra amiche.
    non dici che teglia usare:dimensioni,materiale, ecc.
    bisogna mettere del lievito?
    deve essere crudo l’impasto?
    insomma per farla breve e’ uscita una cosa cruda e sottilissima.
    ciaociao
    gio’

    by giorgia on Nov 10, 2010 at 3:25 pm

  33. francesca, eh sì, il crumble ha tutti questi pregi 🙂

    giorgia, intanto hai ragione sulle dimensioni della teglia che ahimè mancavano. Ho colto l’occasione del tuo commento per inserirle. Il lievito nel crumble non ci va, e se esce crudo vuol dire che devi cuocerlo più a lungo. Dai, rifai un’altra prova, non escono sempre perfette le cose al primo colpo 😉

    by FrancescaV on Nov 10, 2010 at 5:38 pm

  34. Il crumble di mele è una squisitezza, io lo accompagno anche con del gelato alla crema, o se siete fortunati e lo trovate buono, alla cannella 😉

    by Fred on Ott 6, 2011 at 1:17 pm

  35. bella idea Fred il gelato alla cannella!

    by FrancescaV on Ott 9, 2011 at 9:35 am

  36. […] Il crumble di mele […]

    by Le torte di mele | FrancescaV on Ott 9, 2011 at 12:12 pm

  37. Buonissimo il crumble.. per la salsina allo yogurt consiglio di montare ben bene la panna.. così diviene una bella cremina compatta e soffice allo stesso tempo!!! Grazie

    by olivataggiasca on Nov 13, 2011 at 3:39 pm

  38. non sembra difficile da fare e lo proverò domenica per un pranzo con dei parenti. Solo una domanda, si può preparare prima e poi infornarlo poco prima di mangiarlo? Oppure è meglio cuocerlo prima e poi scaldarlo all’ultimo momento?
    Te lo chiedo perchè la mia cucina è piccola e non riesco a prepararlo durante il pranzo….ti prego aiutami!!!!!!

    by Katia on Nov 25, 2011 at 11:31 am

  39. tranquilla Katia, andrà tutto bene 🙂 Il crumble è un dolce un po’ veloce da fare, non strutturato, non lo vedo in una preparazione antecedente alla consumazione. Al massimo preparalo la mattina, tienilo in frigo e cuocilo al momento. Buon pranzo domenicale!

    by FrancescaV on Nov 25, 2011 at 3:38 pm

  40. […] amici che si sentono spesso più vicino dei parenti. E  grazie alla mitica Bea (proprio la Bea del crumble di mele, sì) ho imparato a preparare l’insalata russa tutta fatta in casa e la maionese fatta a […]

    by Buon 2012! | FrancescaV on Gen 5, 2012 at 9:21 am

  41. […] il crumble utilizzerò la ricetta del crumble di Bea postata da francesca ma la posto della salsa allo yogurth che mi dimentico sempre di preparare il giorno prima farò una […]

    by Quanto si ingrassa nel we « Ronfotto e Ciottolina on Feb 4, 2012 at 3:27 pm

Leave a Reply

« | »




Articoli recenti


Pagine