FrancescaV



« | »

Polpettone morbido alla ricotta

L’ultima ricetta con la carne è stata lo sformato di tacchino, e risale… al 21 novembre 2007!! Non lo posso negare, con la carne non ho un bel rapporto, e mi dimentico sistematicamente di acquistarla. Però avevo questa ricetta del polpettone con la ricotta che volevo provare da mesi. Polpettone alla ricotta

Perchè è vero che la carne non è la mia grande passione, ma certe preparazioni (che seleziono minuziosamente) mi piacciono eccome. L’occasione di preparare il polpettone è arrivata domenica scorsa, per una cena organizzata a ritorno dalle vacanze per rivedere gli amici . Esperimento riuscito: tutti lo hanno apprezzato, me inclusa 🙂 Saporito e gustoso, è un polpettone che rimane più morbido grazie all’utilizzo della ricotta nell’impasto.

Si può preparare agevolmente il giorno prima, ottimo sia caldo che tiepido che freddo. Lo trovo ideale come piatto forte per cene con molte persone e da portare in ufficio a pranzo il giorno dopo. Con un buon contorno di verdure può rappresentare un buon piatto unico.

Che altro dirvi: provatelo!

Ingredienti per circa 10 persone: 500 gr. di ricotta (io ho usato quella vaccina), 500 gr. di macinato di maiale, 500 gr. di macinato di manzo, circa 2 etti di parmigiano grattuggiato, 2 uova, prezzemelo q.b., noce moscata, sale e pepe a piacere, pan grattato q.b. per ricoprire il polpettone.

In una grande insalatiera mettere la carne macinata, la ricotta sgocciolata, l’uovo e il prezzemolo tritato e cominciare a mischiare con le mani (polpettone e polpette così si fanno 🙂 ). Piano piano aggiungere il parmigiano fino a quando il composto risulti amalgamato, morbido e non slegato. Salare, pepare e grattare abbandante noce moscata, o comunque seguendo il vostro gusto. Foderare una teglia con carta forno, e formarvi dentro le due forme di polpettone ( o una se la teglia è molto grande). Ricoprire con del pangrattato la superficie superiore dei polpettoni; questo aiuterà il formarsi della crosticina. Infornare a 180° a forno caldo per circa 50′ (voi controllate la cottura con il vostro forno). Quando mancano circa 15′ alla fine della cottura, potete tagliare a metà i polpettoni, in modo che l’eventuale acqua che la ricotta crea possa uscire ed insaporire il sughetto formatosi. Questo passo dipende da quanto il polpettone sia più o meno acquoso.

La foto è stata fatta prima di ricoprire i polpettoni di pangrattato ed infornarli, dopo era troppo tardi per fotografarli!

Altre ricette con la ricotta:

Panini alla ricotta con semi di sesamo

Posted by on settembre 19, 2008.

Tags: ,

Categories: di carne, Piatti unici, Secondi

34 Responses

  1. Ho sempre qualche problema con i polpettoni… il più delle volte, probabilmente causa la quasi assenza di grassi, vengono stopposetti.. invece questo “ha l’aria” di venire proprio succolento, grazie!

    by Barbara on Set 19, 2008 at 2:18 pm

  2. Che bello questo polpettone, la ricotta nell’impasto da quel tocco di orinigalità in più!
    Noi non abbiamo mai provato a farlo, ma in casa nostra generalmente si mangia classico classico, o la massimo con uova sode all’interno. Però così potrebbe essere additittura più leggero..
    baci baci

    by manu e silvia on Set 19, 2008 at 3:11 pm

  3. Eccolaaa, copiata subito !!!
    Meno male che non hai un bel rapporto con la carne 😀
    Jacopo

    by Jacopo on Set 19, 2008 at 4:59 pm

  4. La mia ricotta fresca se ne e’ andata ieri in un souffle. Metto la tua ricetta in fila per la prossima.

    by Simona on Set 19, 2008 at 6:07 pm

  5. Ciao,bellissima idea da copiare quasi subito,anche se la mangiata di polenta di storo fritta di oggi non mi stuzzica l’appetito!Ma nei prossimi giorni……..Mauri

    by lecartedimauri on Set 21, 2008 at 12:59 pm

  6. Hmmmm, deve essere succulentissimo! Spero di mangiarlo presto, magari insieme, che ne dici? Un abbraccione

    by Alex on Set 21, 2008 at 2:01 pm

  7. Io non potrei vivere senza carne, lo ammetto 🙂

    Ciaooo,
    Aiuolik

    by Aiuolik on Set 22, 2008 at 10:15 am

  8. Questa ricetta e` da segnare sicuramente,anche io non sono una grande consumatrice di carne in generale ma questo piatto cosi` conviviale puo` essere la soluzione a numerosi banchetti. E poi nulla vieta di giocare con qualche erba aromatica o qualche spezia per avere varianti sempre diverse 😉

    by Kja on Set 22, 2008 at 10:50 am

  9. molto interessante! come sempre, quando ho ospiti a cena, mi risolvi la serata! 🙂
    baci!

    by OSoleMia on Set 22, 2008 at 2:20 pm

  10. barbara: io invece ho avuto problemi con le polpette, ho dei racconti esilaranti in merito 😀 Devo dire che la ricotta al posto del pane ammollato aiuta il polpettone in cottura a non seccarsi. Se lo provi fammi sapere.

    manu e silvia: sì vero, così il polpettone potrebbe essere più leggero. Chissà quante ricette classiche italiane saprete allora!

    jacopo: 😉 Baci!

    simona: uhmm un sufflè di ricotta, che bontà sarà stato. Cara, appena ho un minuto rispondo alle tue email!

    lecartedimauri: sì, questa ricetta è da tenere lì e provare quando si vuole.

    alex: sì!!!! Non vedo l’ora 😉

    aiuolik: ma sai, alla fine anche io, ma con i miei tempi ed i miei gusti spesso esigenti 😛

    kja: vero, ero alla ricerca di piatti del genere da seratona con gli amici, e devo ammettere che questo polpettone alla ricotta ha riscontrato molto gradimento. Le sperimentazioni sono il bello della cucina!

    osolemia: mi fa piacere! Domani posterò un’altra di queste ricette per serata con ospiti a cena, dopo che questa sera la testeremo 😛

    by FrancescaV on Set 22, 2008 at 3:09 pm

  11. bene bene… adoro cucinare (anche se non sono molto brava) ma sai spiegare bene i procedimenti, le foto già mettono l’acquolina… sembra quasi di sentire il profumo… gnam gnam !! e allora attendo che facciate il test della nuova ricetta e poi… poi mi toccherà procedere all’assaggio!
    A presto

    by OSoleMia on Set 22, 2008 at 4:20 pm

  12. I bet this tasted exceptionally good.

    by Cynthia on Set 23, 2008 at 12:40 am

  13. Questo fa proprio al caso mio!!! Non manca molto alla convivenza (o almeno spero!!) e inizio già a preoccuparmi di come farò a gestire un pranzo con i parenti o con gli amici… Questa è una soluzione perfetta: devo mettere insieme un po’ di ricette che posso preparare il giorno prima e cuocere senza dover diventar matta… Grazie Francesca, sei sempre una fonte inesauribile di idee!

    by Dolcetto on Set 23, 2008 at 8:22 am

  14. Ciao Francesca,anche a me capita quotidianamente di dimenticare di acquistare carne e affini!!
    Sono vegetariana per scelta ETICA!!Purtroppo pero’ ho un marito che esige di fare quelli che lui definisce pasti COMPLETI ( purtroppo!!) e la tua ricetta del polpettone mi dara’ senz’altro la possibilita’ di non servirgli la solita fettina!! Viene bene anche con sola carne vaccina?

    by antonia on Set 23, 2008 at 2:32 pm

  15. ciaò! Spesso non sono riuscita a collegarmi, adesso ho capito perchè!
    Il polpettone è sempre una buona idea, ma credo che ci metterò anche un pò di parmigiano, se per te è ok! ciao e buon lavoro sul blog!!! 😀

    by fresca on Set 24, 2008 at 10:26 am

  16. Ciao Fra! Anche io con la carne non ci azzecco molto, ma ogni tanto cerco di preparala..”‘perchè fa bene”..hihihhi..
    Questo polpettone mi ispira, un modo sfizioso per proporre qualcosa di noioso!

    by Sere on Set 24, 2008 at 12:42 pm

  17. Ne cucino poca di carne in genere, ma polpette & co, mi risolvono il secondo. Devo provare con la ricotta al posto del pane.

    by Paola on Set 24, 2008 at 2:51 pm

  18. ma fantastico! davvero lo provo: anche per me mangiare carne è sempre uno sforzo, e cerco i modi più disparati per camuffarla o distorcerla un po’… la ricotta ci sta proprio da dio!

    by salsadisapa on Set 24, 2008 at 4:11 pm

  19. Aahahah!! Alla fine l’hai fatto!! 😀 Che onore! Però nella ricetta non c’era mica il prezzemolo! 😀

    ciaooo

    by Leandro on Set 24, 2008 at 5:53 pm

  20. Che bella idea!Magari domani a cena..se mi sento meglio!Mi sa che ho beccato l’influenza
    bacioni
    sciopina

    by sciopina on Set 24, 2008 at 10:09 pm

  21. Idem!
    Non sono una amante della carne, ma ora mi tocca perché pesce e crostacei nada!
    Adoro però i polpettoni e mi sa che questo te lo copio..
    Tutto bene cara?
    Un abbraccio

    by sandra on Set 25, 2008 at 6:06 pm

  22. Facevo l a stessa riflessione sulle mie ricette :))
    Sai che ho fatto il polpettone proprio domenica, cercando di ricordare una ricetta che facevo tempo fa di un polpettone morbido morbido…..ma solo ora mi rendo conto che c’era la ricotta!!! Infatti il tuo sembra proprio morbido, cosi la carne la mangio volentieri anche io! :))

    PS: prova a metterlo nello stampo da plum cake, la mattonella e’ carina da portare in tavola!

    by Elvira on Set 26, 2008 at 8:36 am

  23. cynthia: thanks!

    dolcetto: sono contenta di riuscire ad ispirarti. In bocca al lupo per la tua futura convivenza, il tuo lui è molto fortunato 😉

    antonia: puoi certamente usare solo carne vaccina, conta che mettendo anche il macinato di maiale il polpettone risulta più saporito. Anche io ho un marito carnivoro!

    fresca: fammi sapere se avrai ancora problemi nel collegarti. Il parmigiano c’è negli ingredienti 🙂

    sere: hai ragione 😀

    paola: io spesso mi dimentico anche di cucinare polpettoni e polpette hihi

    salsadisapa: eheh dimmi se lo provi!

    leandro: ciao Leandro!! Sìsì l’ho fatto, mi è piaciuto tanto, e il prezzemolo ci sta molto bene 😉

    sciopina: anche io con l’influenza! Spero che stai meglio, e che il polpettone ti sia piaciuto. Baci e buon finesettimana.

    sandra: sì cara copia pure, sono sicura ti piacerà. Sì sto bene, ma a mille con i preparativi dell’imminente partenza. Un bacio a presto.

    elvira: grazie carissima dell’idea dello stampo da plumcake, hai ragione dev’essere molto più carino da portare in tavola. Lo proverò senz’altro 🙂

    by FrancescaV on Set 26, 2008 at 9:24 am

  24. sono la solita distratta!

    by fresca on Set 27, 2008 at 1:27 pm

  25. […] Polpettone alla ricotta […]

    by Panini alla ricotta | FrancescaV on Gen 27, 2009 at 11:50 am

  26. E’ una bontà! pensa che mia suocera lo fa spesso perchè è orttimo anche il giorno dopo, la sua ricetta è senza le uova.

    by barbara on Mar 3, 2009 at 1:23 pm

  27. barbara, mi interessa la versione senza uova: sono le stesse dosi escludendo le uova o cambia qualcosa?

    by FrancescaV on Mar 4, 2009 at 7:57 am

  28. Ho deciso di provarlo per la cena di compleanno di mio marito….ma è dopodomani, che dite un po’ pesante ocn questo caldo?

    by Federica on Giu 8, 2009 at 11:42 am

  29. ciao Federica, benvenuta sul blog. Questo polpettone alla ricotta non risulta pesante, io lo faccio spesso anche d’estate. E’ ottimo tiepido, e risulta morbido e saporito proprio grazie all’utilizzo della ricotta nell’impasto del polpettone. Fammi sapere se tuo marito ha gradito!

    by FrancescaV on Giu 9, 2009 at 9:30 am

  30. […] Strudel veloce di uva e pere » « Polpettone alla ricotta […]

    by Quiche funghi e salmone | FrancescaV on Ago 29, 2009 at 5:17 pm

  31. […] Polpettone alla ricotta […]

    by Ricette | FrancescaV on Dic 5, 2009 at 5:56 pm

  32. […] casa FrancescaV quando si ha voglia di polpettone di solito si fa il polpettone morbido alla ricotta. Questa volta avevo voglia di provare una ricetta nuova, e da tempo avevo segnato di realizzare […]

    by Polpettone all'americana (Meat loft) | FrancescaV on Apr 11, 2012 at 7:41 am

  33. Ciao francesca, mi accorgo che l’ultimo commente era mio ;), non ti avevo fatto sapere nulla, scusami. il polpettone era piaciuto molto tant’è che l’ho riproposto un altro paio di volte e in particolare lo sto per fare anche oggi per portarlo ad un pranzo da amici. Buon we

    by Federica on Mag 19, 2013 at 9:33 am

  34. […] di Nadia – i polpettoni su Twitpolpette – il polpettone di Cielo – il polpettone di Enrico – il polpettone di FrancescaV – il polpettone di Rossella Condividi! Pin ItShare on TumblrEmailMi piace:Mi piace Caricamento… […]

    by Il polpettone del giorno dopo | Cucina SMS on Mag 21, 2013 at 3:41 pm

Leave a Reply

« | »




Articoli recenti


Pagine