Cavolfiori gratinati

Letto 19599 volte.

La vita qui a Toronto continua molto bene, nuove attività da seguire, molte idee di ricette da provare, mille input che cerco di catturare e il tempo che non basta mai (questa è la stessa cosa che mi accade a Roma!). La ricetta dei cavolfiori gratinati viene da un altro libro che ho comprato qui, in un negozio di libri scontati: Cheese, di Fiona Beckett. Prezzo di listino sui 35 dollari, io l’ho preso ancora incellofanato a 9 dollari. Tanti consigli e ricette sul formaggio, dall’antipasto al dolce. Irresistibile! Per eseguire questa ricetta c’è bisogna della heavy cream, che sarebbe una panna dal contenuto di grassi dal 36 al 40%. Quindi se non l’avete (in Italia non è così facile trovare queste creme americane) potete usare tranquillamente la panna che abitualmente adoperate in cucina.

Ingredienti per 4 persone: 1 cavolfiore grande, 1 foglia di alloro fresca, 2 cup (500 ml.) di heavy cream (o panna), 1 uovo, 10 gr. di mostarda di DiJion (opzionale), 175 gr. di formaggio tipo Emmental grattugiato, sale, pepe.

Pulire il cavolfiore dalle foglie, tagliarlo a tocchi e lavarlo bene. Metterlo in una pentola di acqua bollente dove si è aggiunta la folgia di alloro, e far cuocere per circa 10 min. Scolare il cavolfiore e tenere da parte. In un pentolino versare la panna, e far bollire per circa 10 min. Fuori dal fuoco aggiungere l’uovo, la mostrada, salare, grattatre un po’ di pepe nero fresco e amalgamare. Dividere il cavolfiore in piccoli pezzi e metterli in una teglia da forno, Versare sopra la salsa di panna, e poi cospargere con il formaggio grattugiato. Cuocere in forno caldo a 200° per circa 40-45 min. (nel forno che ho qui l’ho dovuto cuocere per più di un’ora). La parte superiore dovrà scurirsi. Servire caldo.

Tags: ,

Commenti


  1. Certo che questa heavy cream deve essere una cosa goduriosa. Forse per la mia linea è anche meglio che qui non si trovi 🙂
    Un bacione cara

    Commento by Alex

  2. Si ma dai con l’heavy cream magari il gusto era leggermente diverso!! Strano anche l’uso della mostarda!!
    baci baci

    Commento by manu e silvia

  3. heavy cream??? 😛
    Mammina che meraviglia anche a quest’ora!
    Bello il libricino, a 9 eurini!
    bacioni

    Commento by sandra

  4. Ciao Francesca!
    Complimenti per tutte le tue ricette!
    Ti seguivo sempre ma ho fatto fatica ad accedere al tuo blog x un po’(motivo ignoto…)
    Golosissima sta idea, colgo la palla al balzo e ti linko subito!
    bacione
    saretta

    Commento by Saretta

  5. ma la heavy cream si può montare?
    in ogni caso heovy or light li trovo buonissimi

    Commento by enza

  6. francesca posso postare (in forma diversa) i cioccolatini che ho psotato anche per la tua raccolta natalizia?

    Commento by enza

  7. alex: eheh io ho la scusa che qui fa tanto freddo 😉 Un bacione a te, non riusciamo a beccarci su skype! :-/

    manu e silvia: è un gusto che tende un po’ più all’acidulo rispetto alla panna nostra.

    sandra: eh sì, ‘sto libro a 9 dollari (quindi uìsolo un po’ più della metà di 9 euro) è stato un affarone!!

    saretta: benvenuta e grazie di segnalarmi questo incoveniente che ti è accaduto. Se dovesse ricapitarti fammi sapere!

    enza: no, heavy cream è denza, un misto tra panne e formaggio liquido ma denso. Non ho capito a quale ricetta ti riferisci, ma credo non ci siano problemi. Fai pure!

    Commento by FrancescaV

  8. Mi fa piacere che tu sia scesa a patti col tuo forno. La foto e’ proprio appetitosa.

    Commento by Simona

  9. Cara, sarebbe la soluzione ideale per spingermi a mangiare i cavolfiori che non amo particolarmente. L’alloro fresco mi piace molto.
    Perdona la latitanza dovuta a diversi problemi, ti scrivo presto, oggi stesso se riesco.
    Ti abbraccio e ti penso 🙂

    Commento by Acilia

  10. Bello, ne assaggerei anche ora! Almeno ho capito che l’heavy cream non è altro che panna più grassa, la vedo utilizzare tantissimo sui canali satelittari e mi domandavo se la nostra fosse molto diversa al fine del risultato finale
    Elga

    Commento by mamma3

  11. Ho comprato recentemente anch’io un ricettario americano (non vegan)… devo scoprire se la heavy cream è sostituibile con una panna di soia… proverò a sperimentare!

    Commento by Yari

  12. della serie “a volte riappaiono”, eccomi qui!
    Mi piacciono moltissimo i cavolfiori e anche io ne faccio una versione al forno, simile a questa.
    Ottima come sempre, Francesca, da Toronto o da Roma che sia!

    Commento by michelina

  13. simona: eh ancora non lo so in realtà, devo riprovare con i dolci, ma temo!

    acilia: carissima, idem per me. Ci sentiamo per email appena possiamo. Prova a gratinarli i cavolfiori in forno, magari ti risultano più simpatici 🙂

    mamma3: sì, credo che definirla panna più grassa rende, anche se credo ci sia anche qualcosa in più legata alla fermentazione.

    yari: secondo me sì, prova e fammi sapere!

    michelina: eccola la mia streghetta preferita, mi devi dire che stai combinando eh? Un bacione e grazie, sei sempre carina :-*

    Commento by FrancescaV

  14. Ciao, una precisazione: per mostarda di Dijon intendi la senape?

    Grazie mille,

    Sabina

    Commento by Sabina

  15. ciao Sabina, la mostrada di Dijion non è la senape, è proprio mostarda. Se non la trovi la puoi comunque omettere. Fammi sapere se li farai!

    Commento by FrancescaV

  16. Ciao Francesca, grazie per tua recette. Mia ragazza anche e nome francesca, sono ollandaise regazzo. Ciao bacione. Oen.

    Commento by Oennie

  17. ciao Oennie, grazie a te per il tuo commento. Spero tu capisca tutto, altrimenti fammi sapere e vedo cosa possa tradurti in inglese. Ciao!

    Commento by FrancescaV

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2