Tortini di verdure all’olio d’oliva extravergine (senza uova)

Letto 22687 volte.

Grazie alle bellissime foto di Paoletta posso farvi vedere i tortini di verdure che ho proposto all’Evento Sottilette Kraft a Milano a cui ho partecipato la settimana scorsa.

tortini_verdura_01

Il gioco era inviare una ricetta che si mangiava spesso in casa con le Sottilette Kraft. Ora, i miei ricordi a riguardo erano molto netti: mia madre ci proponiva le sottilette principalmente per cena, magari accompagnate da patate lesse. Lo definirei un uso molto scarno ed essenziale 🙂 E allora ho rielaborato la cosa rimpolpandola con ricordi per me ben più marcati e profumati, e cioè con le verdure dell’estate dell’orto di casa, protagoniste assolute della nostra tavola per tutti i mesi estivi. A questo ho voluto affiancare l’idea di usare il nostro prezioso olio extravergine d’oliva, e alleggerire l’impasto dei tortini escludendo le uova per rendere protagonista il sapore delle verdure e delle erbe aromatiche. Così sono nati i tortini di verdure all’olio extravergine d’oliva (senza uova). Prima di lasciarvi alla ricetta ringrazio anche la vulcanica Sandra, che si è prestata a farmi d’assistente durante la preparazione, fortunata eh? 😉

Ingredienti per circa 12 tortini: 375 gr. di farina 00, 200 gr. di latte, 150 gr. di olio e.v. + 2 cucchiai per saltare le verdure, 120 gr. di zucchine tagliate a julienne, 1 peperone rosso (oppure pomodorini sbollentati e pelati), 2 cipolline fresche, 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere, 1 cucchiaino di timo e 1 cucchiaino di mentuccia secca (oppure basilico fresco), 2/3 cucchiai di pinoli ben tostati, 1 cucchiaino di cremor tartaro, 1 cucchiaino di bicarbonato, sale q.b., sottilette filaefondi o altro formaggio (facoltativo).

In una padella ho messo i 2 cucchiai di olio, le cipolline sminuzzate e il peperone tagliato a striscioline. (Se volete usare i pomodori al posto dei peperoni, incideteli con un coltello sulla parte tonda facendo una croce, tuffateli in acqua bollente per pochi minuti, scolateli e spellateli; poi aggiungeteli all’olio e alle cipolline al posto dei peperoni). Ho salato, aggiunto il peperoncino e fatto cuocere a fuoco medio coperto per circa 10 minuti (per i pomodorini bastano 5 minuti), girando di tanto in tanto. Quando il peperone si è ammorbidito ho aggiunto le zucchine a julienne, timo e mentuccia e fatto cuocere per 3-4- minuti, e poi ho spento e lasciato raffreddare. In una terrina ho setacciato la farina con il cremor tartaro e il bicarbonato e aggiunto un po’ di sale. In un altro recipiente ho mischiato latte e olio. Ho versato sugli ingredienti secchi le verdure cotte, aggiunto i pinoli tostati qualche minuto sul fuoco in un padellino antiaderente, ho aggiunto gli ingredienti liquidi e amalgamato bene con un cucchiaio di legno. Ho riempito degli stampi da muffin in silicone (se non fossero in silicone andranno prima imburrati bene ed infarinati) fino a 3/4 e infornato a forno caldo ventilato a 180° per circa 30 minuti. Ho sfornato e lasciato raffreddare. Prima di portare in tavola ricoprire con striscioline di sottilette filaefondi, rimettere in forno caldo per due minuti e servire su un letto di rucola fresca. Questi tortini di verdura tiepidi sono ancora più buoni!

tortini_verdura_02

Ti piacciono i tortini e i cake salati con le verdure? Non perdere allora anche:

il gustosissimo Plumcake zucchine e pomodori, che è andato anche in tv ;-),

il buonissimo tortino di patate (senza uova!),

i salutari sformatini di orzo e asparagi.

Se vuoi provare anche tortini diversi ecco:

le aringhe in tortino,

il tortino miglio e ricotta,

e la seppia in tortino.

Buon appetito, e fammi sapere quale ti è piaciuto di più 😉

Tags: , ,

Commenti


  1. Le foto sono davvero belle, porgo anch’io i miei complimenti a Paoletta.
    Complimenti anche a te Francesca per aver partecipato a questo evento, hai proposto una ricetta genuina e gustosa. Anche noi a casa abbiamo sempre mangiato le sottilette la sera a cena 🙂

    Commento by Acilia

  2. Mi piacciono da morire!Eppoi, w l’olio d’oliva!!!Brava Francesca!

    Commento by Saretta

  3. Ciao! li stavamo proprio aspettando e sono ancora meglio di come li immaginavamo!! allora prendiamo ben bene nota di ricetta e procedimento!!
    davvero ottima la tua idea per le sottilette eh?!
    un bacione

    Commento by manu e silvia

  4. Ecco la tua assistente preferita!! 🙂

    I tortini erano davvero buonissimi cari amici.
    Non vedo l’ora di partecipare ad un altro evento bloggoso 😀
    baci
    Noi ci vediamo il 15!

    Commento by Sandra

  5. Ma che belli che sono!
    E poi con Sandra come assistente e Paoletta come fotografa!

    Commento by Mariù

  6. acilia: se li provi i tortini poi dimmi 🙂

    saretta, manu e silvia: grazie! Se provate fatemi sapere.

    sandra: assistente perfetta! A luglio allora.

    mariù: hai visto che fortuna? 😉

    Commento by FrancescaV

  7. Molto carini e stuzzicanti i tuoi tortini. E molto carine le foto.

    Commento by Simona

  8. lo dicevo che sono strepitosi!! da copiare subitissimo, che buoni!

    Commento by Giò

  9. Mi piace tutto di questa ricetta: la genesi, l’estromissione delle uova, le verdure protagoniste dell’estate, la partecipazione comprimaria dell’olio evo, la colata filante di sottilette ….
    Bravissima

    Commento by lenny

  10. simona e giò: grazie ragazze, copiate copiate e mangiate 😛

    lenny: con le tue parole hai colto l’idea del tortino, grazie!

    Commento by FrancescaV

  11. Complimenti Francesca, una ricetta fresca e stuzzicante, sicuramente da provare !!! Complimenti anche per la scelta di utilizzare l’ olio extravergine e farne anche motivo di cultura alimentare.

    Commento by Patrizia

  12. Ma belli, belli, belli!!!
    Senza uova poi 😀
    Credo li proverò, anche se senza sottilette 😉

    Commento by Azabel

  13. patrizia: ti ringrazio, credo che sia importante, ognuno nel suo piccolo, dare valore a quello che di più sano e buono ci regala la terra.

    azabel: bene, contenta ti ispirino, poi mi dici se ti sono piaciuti?

    Commento by FrancescaV

  14. Bella ricetta e splendida foto, complimenti ad entrambe!

    Commento by Barbara

  15. wau!sostituisco peperoni e cipolline con qualcos altro e diventa perfetta per le mie intolleranze! è anche senza uova!perfetta per me ^_^
    da provare 🙂

    Commento by Daphne

  16. ciao francesca! bellissime le tue ricettine (ti seguo molto spesso anche se in silenzio 😉 )

    mi incuriosiscono molto questi deliziosi tortini, sicuramente li proverò presto!
    solo una domanda.. si possono congelare una volta cotti in modo di averli pronti in caso di emergenza o congelare quelli che avanzano (visto che siamo solo in 2, almeno accendo il forno per una quantità consistente 🙂 )
    grazie in anticipo , saluti, Mycky

    Commento by Michela

  17. ciao Michela, piacere di conoscere una lettrice silenziosa 🙂 Sulla congelazione sarei titubante, in quanto risultano morbidi e leggeri, ed ho paura che congelandoli e poi scongelandoli si impregnerebbero d’acqua. Comunque conta che per 2-3 giorni si mantengono, e li puoi usare anche come ‘pane’ d’accompagnamento. Quando li proverai mi farai sapere com’è andata? Un saluto a presto!

    Commento by FrancescaV

  18. sicuramente 😀 e grazie per l’immediata risposta! a presto!

    Commento by Michela

  19. Complimenti bella ricetta. L’ho provata, ma essendo intollerante al latte ho messo solo olio e acqua nell’impasto e come verdure ho utilizzato carciofi e fagiolini. Mio marito mi prendeva in giro ma quando l’ha assaggiati se li è mangiati tutti! Simona

    Commento by Simona

  20. Simona, contenta ti sia piaciuta, anche senza latte e con l’acqua. Magari la volta prossima prova anche con il latte di riso non zuccherato. Un saluto!

    Commento by FrancescaV

  21. Ciao francesca, volevo preparare i tuoi tortini per la festa di compleanno della mia cucciola, dici che posso prepararli in anticipo congelarli e poi ripassarli in forno con il fomragigo all’ultimo minuto?
    grazie
    fede

    Commento by Federica

  22. ciao Federica, credo di sia, stando attenta ai tempi di ripassaggio in forno. Fammi sapere com’è andata!

    Commento by FrancescaV

  23. certo la festina è il 10 luglio quidni c’è tempo ma ti darò sicuramente notizie
    grazie ancora e buona giornata

    Commento by Federica

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2