Gelato allo yogurt e miele (senza zucchero)

Letto 21388 volte.

gelato-yogurt-miele_particolareCome affrontiamo il caldo noi nella famiglia FrancescaV? Tanto yogurt bianco fatto in casa, con il quale  ci componiamo coppette con frutta mista almeno una volta al giorno addolcite da un paio di cucchiaini di zucchero di canna bio, oppure con i gelati, sempre fatti in casa grazie alla gelatiera, un valido aiuto, soprattutto d’estate, quando la voglia di gelati e sorbetti non passa mai. E poi vuoi mettere farseli a proprio gusto sapendo da dove provengono gli ingredienti usati, perchè li possiamo direttamente scegliere noi? Il gelato allo yogurt e miele mi è venuto in mente dopo aver letto le risposte ricevute alla mia richiestad’aiuto su Facebook, e ricordandomi di un prezioso barattolino di miele di corbezzolo, acquistato l’estate scorsa in Sardegna, e mai usato ancora, visto che sono stata fuori Italia tutto quest’anno. L’aggiunta dello yogurt, che come detto prima in questo periodo caldo stazione sempre pronto in frigo, ha fatto il resto. Solo due parole sul miele di corbezzolo prima della ricetta: è il miele più caratteristico della Sardegna, dal sapore un po’ dolce e un po’ amaro, che ha donato al gelato un color crema e un sapore persistente che a noi è piaciuto tanto.
Ed ora facciamo il gelato!

Leggi anche: Gelato al cacao e latte di cocco tutto vegetale.

Ingredienti x 4: 250 gr. di panna liquida per dolci, 300 gr. di yogurt bianco non zuccherato, 130 gr. di miele di corbezzolo.

Mettere la panna in un pentolino a scaldare su fuoco moderato. Dopo qualche minuto aggiungere il miele e girare con un cucchiaio di legno, in modo da farlo ben sciogliere e amalgamare alla panna. Togliere dal fuoco e aggiungere lo yogurt. Continuare a girare e ad amalgamare con un cucchiaio di legno fino a togliere ogni piccolo grumo. Azionare la yogurtiera tenuta nel congelatore almeno una notte, versare piano piano il composto, e far andare la gelatiera per circa 30 min, fino a quando il gelato si sarà ben gonfiato. Gustare subito, o tenere in congelatore e tirare fuori almeno 10 min. prima di mangiarlo. Io l’ho servito con qualche noce tritata grossolanamente.

gelato-yogurt-miele_01

Tags: , , ,

Commenti


  1. La gelatiera è davvero insostituibile d’estate, non potrei più farne a meno.

    Commento by yari

  2. Ha un colore bellissimo!

    Pensa che ho tanto buon miele, immagino con quello di arancio come verrebbe bene questo gelato!!!

    Anche Alex mi ha messo voglia di farmi il gelato da sola, ma senza gelatiera e’ un po’ laborioso……e’ difficile resistervi pero’!!! 🙂

    Commento by Elvira

  3. yari: confermo!

    elvira: sei hai così tanto buon miele lo devi fare assolutamente! Anche senza gelatiera è fattibile, un po’ più lungo ma fattibilissimo. Dai provaci e poi dimmi se ti è piaciuto.

    Commento by FrancescaV

  4. ho il bimby…e si può fare il gelato…devo studiare un pò come ma vorrei prorio provarlo ….deve essere ottimo……ciao dina

    Commento by dina

  5. Oh ma che sublime guduriaaaaaaaaaaaaaaa!!!

    Commento by Saretta

  6. sembra splendido! a me i gelati vengono uno schifo…ghiaccinosi e si sciolgono subito…atro che cremosi…

    Commento by valina

  7. Ciao! noi adoriamo lo yogurt! ne consumiamo davvero tanto ed in qualsiasi stagione!
    L’idea di farne un fresco gelato ci ha incuriosito già da altri blog, e proveremo di certo!
    Questo poi è molto sofisticato con un miele così saporito e dolce! complimenti per l’idea!
    un bacione

    Commento by manu e silvia

  8. dina: se riesci a fare questo gelato con il bimby poi ci fai sapere le dosi e la preparazione? Grazie!

    saretta, manu e silvia: grazie! Provate e poi ditemi 🙂

    valina: che tipo di gelatiera usi?

    Commento by FrancescaV

  9. Per me il binomio yogurt+miele è da sempre associato alla coccola, a declinarlo in versione gelato non ci avevo ancora pensato 🙂 Pensa che noi siamo due pigroni che non hanno ancora tirato fuori la gelatiera dallo sgabuzzino!!!

    Commento by maricler

  10. eccolo qua ^_^
    Immagino sia buonissimo,la mancanza dello zucchero non si fa certamente sentire perchè hai scelto un validissimo sostituto :))
    Pensare che io non ho mai amato il miele,anzi…storcevo sempre il naso O_o
    Avevo un barattolone in dispensa,tra l’altro regalatomi autoprodotto,e pensavo non l avre mai finito..invece O_o
    Sono rimasta senza! Con lo yogurt è fantastico!L’abbinamento l’avevo sperimentato anche per la mia ricetta dei pancake ^_^
    Io lo rifarei sicuramente usando lo yogurt bianco greco che come avrai intuito, adoro :)))
    Mi manca un dettaglio..la gelatiera 😀 ma mica mi arrendo così 😉
    Ho già fatto senza ^_^
    .oO(papiro)

    Commento by Daphne

  11. Francesca che idea mettere i mieli aromatizzati nel gelato! Anche io faccio tutti tutti i giorni il gelato per le nostre mega coppe, non metto panna, ma zucchero si. Adesso proverò la versione con il miele, grazie! Silvia

    Commento by silvia

  12. il miele di corbezzolo è buonissimo! che bella idea con lo yogurt!

    Commento by Giò

  13. Che bello questo gelato Francesca!

    Anch’io quest’anno ho ceduto alla gelatiera e ne siamo davvero molto contenti.

    Il gelato allo yogurt non lo avevo ancora provato, il tuo dev’essere molto buono.

    Ciao,
    Barbara

    Commento by Barbara

  14. Cavoli…con ‘stò caldo questo gelato è quello che ci vuole!!! dev’essere buonissimo! un bacione!

    Commento by sara

  15. Ah, il miele di corbezzolo è assolutamente il mio preferito…vero, non li ho ancora provati tutti tutti (son troppi), ma son sicura che resterà il mio preferito…me ne sono innamorata al primo assaggio…che non risale nemmeno a tanto tempo fa…prima ero convinta ci fosse solo il millefiori, povera me…che progressi che ho fatto… ^_^

    Commento by mika

  16. tenendo conto che adoro lo yogurt e mi piace il miele deve essere di una bontà unica!!! ciao

    Commento by Federica

  17. Non ho ancora assaggiato il miele di corbezzolo e finché non me lo procuro, per preparare questo gelato, potrò usare un millefiori? O forse dovrei preferire un miele all’arancia?

    Commento by lenny

  18. Fantastico gelato senza uova! E poi si può variare con tanti tipi di miele. Un bacione

    Commento by Alex

  19. è una di quelle col cestello che va in freezer almeno 8 ore prima….

    Commento by valina

  20. Che fantastico! Ha poi un’aspetto così invitante.
    Come regalo di comleanno ho chiesto una gelatiera. Pensi che qualcuno esaudirà il mio desiderio?

    Commento by Dajana

  21. La presentazione é decisamente invitante. Il miele poi parla da solo!!
    Complimenti!

    Commento by Mik

  22. Un saluto, Francesca!
    Il nuovo layout del blog è bellissimo.
    mt

    Commento by mtb

  23. maricler: tirate subito giù quella gelatiera!

    daphne: sì da provare anche con lo yogurt greco, io in questo caso volevo utilizzare lo ypgurt fatto da me, che greco non mi diventa. Bravissima, mai arrendersi, e sono sicura che il gelato sarà venuto buonissimo 🙂

    silvia: se non metti la panna cosa usi? Sì hai ragione, i mieli sono tutto un mondo da scoprire.

    giò, barbara, sara, federica, mik: sì è veramente buono, a noi è piaciuto tanto e ci ha rinfrancato da questo caldo torrido.

    mika: eheh bello far sempre progressi 🙂

    lenny: io per questo gelato userei un miele con un sapore più deciso del millefiori, vada per quello all’arancia. Poi fammi sapere com’è andata.

    alex: sì, è l’occasione per aromatizzare il gelato allo yogurt con i mieli più diversi, che magari sono in dispensa non utilizzati. Baci a te!

    valina: hai la gelateria come me quindi. Allora il fatto che non ti venga il gelato cremoso dipenderà dagli ingredienti. Tu usi la panna liquida? (E’ necessaria una massa grassa che aiuti al gelato di formarsi e gonfiarsi).

    dajana: sono sicura che la gelatiera arriverà, o almeno te lo auguro. Poi ci fai sapere se te l’hanno regalata? Ah proposito, auguri!

    mtb: grazie mille!

    Commento by FrancescaV

  24. Certo che le tue foto diventano sempre più belle 🙂 (ma ovviamente senza che questo sia a detrazione della bontà dei piatti che proponi).

    Per inciso lo yogurt gelato mi è sempre piaciuto molto. Al posto delle nocciole, possiamo provarne una versione con i pistacchi di Bronte?

    Ciaoooo

    Commento by fradefra

  25. Buonissimo!!
    E poi il miele dovrebbe abbassare il punto di congelamento così non dovrebbe diventare una pietra nel freezer

    Commento by lydia

  26. Francesca io lo faccio così: 250 grammi di yogurt intero, 180 grammi di zucchero (la prox volta proverò il miele) 4 cucchiai di limone. stop

    Commento by silvia

  27. fradefra: grazie, contenta che foto e ricette ti piacciano. Ma come dir di no ai pistacchi di Bronte, magari presi durante il tuo viaggio siciliano appena cocluso? Io ci farei direttamente un gelato va 😉

    lydia: sull’abbassamento del punto di congelazione devo dirti che non è successo, ma buonissimo sì 🙂 Buon finesettimana!

    silvia: la prossima volta allora provo la tua ricetta del gelato allo yogurt anche senza panna, grazie! Ah se vuoi provare con il miele al posto dello zucchero mettine un po’ di meno, tipo 150 gr, sarà più che sufficiente.

    Commento by FrancescaV

  28. si, la uso…

    Commento by valina

  29. Buongiorno,

    sto cercando una ricetta di gelato allo yogurt senza panna da poter fare con il bimby. Ho letto il commento di Silvia, ma non ho capito se è con bimby o con gelatiera. Grazie

    Commento by Alessio

  30. Alessio è con gelatiera ma credo che non cambi la consistenza il mezzo con cui lo fai se lo preferisci meno asprino metti solo 2 cucchiai di limone, serve a “legare” ma puoi diminuire la dose.

    Commento by silvia

  31. valina, allora non so come altro aiutarti. Se ti va scrivimi in email come lo fai e vediamo se è come faccio io.

    alessio, ciao e benvenuto. Anche io proverò l’alternativa del gelato di solo yogurt, grazie Silvia!

    Commento by FrancescaV

  32. qualche volta faccio i sorbetti senza gelatiera, metto un contenitore di metallo nel freezer almeno una mezzoretta, intanto frullo la frutta con la panna o anche solo con succo di limone, lascio montare un bel po’, poi metto tutto nel contenitore. per la prima ora vado a girare ogni 5/10min e poi ogni 20min, è un po’ scocciante, ma non viene male. ho visto che esiste un attrezzo a batteria che vibrando gira zuppe e minestre, mi è venuta voglia di provare col gelato, ma dovrei trovarlo e comprarlo, ma sono troppo pigra quest’anno…

    Commento by mAtilda

  33. grazie mAtilda per i tuoi utili suggerimenti sul gelato fatto senza gelateria. Se vinci la pigrizia, poi ci dici se funziona coll’attrezzo che vibra? 🙂

    Commento by FrancescaV

  34. Ciao Francesca mi hanno regalato un barattolo di miele alla fragola pensi che possa andar bene? Grazie mille. Anna

    Commento by Anna

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2