Mousse di cioccolato al cardamomo

Letto 47013 volte.

Gli estimatori del cioccolato (vedi anche dolci al cioccolato), golosi honoris causam, hanno da poco scoperto anche i benefici al cuore che un consumo moderato del cibo degli dei può sortire e con il conforto dei dati scientifici, si ritengono finalmente liberi di coltivare una passione che a tratti rasenta la dipendenza, a volte sconfinandovi. Dura la vita dei cultori dello scioglievole Dio nero che dovendosi misurare con il caldo ed il fisiologico bando del cioccolato, si avventurano nella ricerca di soluzioni passe par tout. Da qui l’obbligo di trovare una veste estiva al nero: quale cosa migliore di una mousse al cioccolato, dal riposo condizionato in un fresco ricovero e dall’avvolgente ed ineffabile aroma prezioso? Pare che il cardamomo sia tra le tre spezie più care, seguendo zafferano e vaniglia! Se così è concediamoci il lusso di un ricco cioccolato anche in estate.

Ingredienti x 8: 2 dl. scarsi di latte, 20 grani di cardamomo (opp. 40 g di caffè istantaneo), 500 gr. di panna fresca, 250 gr. di cioccolato fondente, 12 gr. di gelatina in fogli, 50 gr. di nocciole sgusciate e spellate, 70 gr. di zucchero.

Scaldare il latte e il cardamomo, portarlo al limite del bollore, allontanarlo dal fuoco, lasciarlo in infusione per 15 minuti e quindi filtrare. Tritare al coltello il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria, su fuoco basso. Incorporarlo al latte con lo zucchero, mescolando finché sarà amalgamato. Montare intanto la panna e incorporarla alla crema di cioccolato, sollevando con delicatezza la massa dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno. Sciogliere la gelatina (precedentemente fatta rinvenire in acqua fredda) a bagnomaria e incorporarla alla crema preparata, mescolando piano. Foderate con carta forno uno stampo a cerniera di 20 cm (per evitare il più possibile antiestetiche grinze, ho ritagliato un disco per la base ed un rettangolo della lunghezza della circonferenza, per avvolgere i fianchi del dolce).

Trasferire il composto nello stampo, coprire la mousse con pellicola per alimenti e lasciarla in frigorifero per una notte. Togliere il dolce dal frigo, rovesciarlo su un piatto e spargere sulla superficie le nocciole tritate. Per essere facilitati nel taglio, si può passare la mousse per 10 minuti in freezer prima di dividerla a fette. Servire la mousse a fette, bagnando di volta in volta il coltello. [Ricetta tratta da ‘Cioccolata & C.’]

mousse_cioccolato

[ricetta e foto di Lenny]

Se ami invece una mousse alla frutta prova la mousse di clementine, sempre di Lenny, magari personalizzandola con la frutta che preferisci.

Tags: , ,

Commenti


  1. Ciao! davvero fantastica questa mousse! non abbiamo mai assaggiato il cardamomo e ci incuriosisce molto, soprattutto se abbinato al cioccolato!
    un bacione

    Commento by manu e silvia

  2. La provo sicuramente! Cioccolata & c è uno di quei libri dal formato curioso, copertina rigida? Credo di avere della serie il volume dolci & co e mi piace un sacco.

    Commento by Consy

  3. La foto prometteva bene! Anzi, benissimo! E leggendo la ricetta ne ho la conferma: sublime!

    Commento by Tania

  4. Che buonaaaaa!!!!!!! con quelle nocciole tritate, sembra di assaporare il gelato al bacio!!!!!!!!!!
    Una vera libidine!!!
    Comunque anche quella di clementine non scherzaaaaa!!!!!!!!!!

    Commento by stefania

  5. Meravigliosa.
    Vorrei farla col cioccolato bianco e le mandorle: il sapore del cardamomo “c’azzecca” o faccio una porcheria?

    Commento by pupina

  6. pupina, secondo me cardamomo e cioccolato bianco con sopra mandorle a pezzettini suona proprio bene 😉 Se provi la tua alternativa di questa mousse di Lenny facci sapere com’è andata!

    Commento by FrancescaV

  7. Mmmm, che bella ricetta e che bella foto! Complimenti!

    Commento by Elisa

  8. sono senza parole..adottata subito senza nemmeno leggere la ricetta!

    Commento by Giò

  9. @manu e silvia: il cardamomo è una spezia tra le più nobili e ha il potere di avvolgere con un aroma fresco ed intenso sia le preparazioni dolci che salate

    @consy: ho tratto la ricetta da Cioccolato & Co. rivista, ma non so se il libro di cui parli appartenga alla stessa casa editrice

    @tania: è semplice realizzazione, la si può preparare in anticipo ed è altamente appagante

    @stefania: per la loro leggerezza le mousse, riscuotono sempre un discreto successo e questa non contraddice la regola generale.
    La mousse alle clementine può essere realizzata con altra frutta della quale si riesca ad ottenere il succo, per. es. susine mature, frutti di bosco …

    @pupina: l’idea è interessante e mi incuriosisce, ma sarebbe da provare, magari riducendo le dosi

    Commento by lenny

  10. @elisa: è un dessert delicatissimo, dove la scioglievolezza tipica del cioccolato è esaltata dal tipo di preparazione, la nota speziata conferisce carattere e dinfine la granella aggiunge quel tocco di croccantezza che rende l’insieme indimenticabile

    @giò: vedo che sei un tipo che non conosce indecisione o è la mousse che ti rende tale?

    Commento by lenny

  11. ..no no mi sa che è proprio la mousse..e il cardamomo..e la foto…..

    Commento by Giò

  12. Ebbene si, anch’io sono una cultrice dello scioglievole Dio nero. L’adoro, l’adoro e l’adoro. In tutte le salse, di tutti i colori e formati 🙂
    Questa mousse ha un aspetto estremamente invitante e trovo ben riuscito il connubio con il cardamomo. Brava Lenny.

    Commento by Acilia

  13. @giò: se è così, il potere va ben dosato

    @acilia: il cardamomo esalta il gusto del cioccolato in modo sublime

    Commento by lenny

  14. Oggi son giusto di spesa… e nella lista ho appena segnato la panna ed il cioccolato bianco…
    Mi farò risentire presto 😉

    Commento by Pupina

  15. attendiamo Pupina allora, e buon esperimento 😉

    Commento by FrancescaV

  16. E bon…
    La mousse è in frigo 🙂

    Commento by Pupina

  17. Ho ricevuto in regalo delle bacche di cardamomo e con esse una ricetta per mousse al cioccolato bianco, quindi posso confermare che i due ingredienti si sposano bene (deve ammettere che non la ricetta non l’ho ancora provata). Nell’ambito della frutta, cardamomo e albicocche sono un bel duo. Bravissima Lenny, come al solito (scritto con una quadratino di cioccolato all’80% in bocca: che piacere!).

    Commento by Simona

  18. pupina: dicci dicci, com’era?

    simona: eheh golosona 😉 Cardamomo e albicocche è da provare allora.

    Commento by FrancescaV

  19. Stavo giusto sistemando le foto or ora.
    Adesso devo uscire.
    Spero di pubblicare il post tra oggi e domani.
    Appena è online ti avviso: assaggiata ieri sera (anche se doveva stare ancora al fresco in verità) ed era squisita!
    Per le foto…ti avviso 😉

    Commento by Pupina

  20. @simona: grazie per il commento di approvazione cioccolatoso

    @pupina: sono impaziente di ammirare la tua interpretazione

    Commento by lenny

  21. Ecco qui:
    http://fragolelimone.blogspot.com/2009/07/innamorarsi-perdutamente-di-una-ricetta.html
    Postata al volo proprio, spero di non aver scritto cavolate ma dovrebbe essere tutto corretto. 🙂

    ora scappo!

    Commento by Pupina

  22. Da un prodotto divino come il cioccolato, non si poteva che realizzare questa “divina” ricetta !!! Il cardamomo sarà pure una delle spezie più costose .. ma io in casa non so mai cosa farci !! La tua è un’ottima indicazione !!!


  23. @pupina: grazie per aver documentato la tua variante che vede un interessante connubio tra cioccolato bianco e frutti rossi

    @forchettina irriverente: il cardamomo è una spezia che puoi abbinare senza esitazioni sia al dolce (dolci alla frutta, marmellate, gelati …) che al salato (di recente l’ho usata per una crema di carote), liberando il desiderio di sperimentare

    Commento by lenny

  24. Ciao Francesca, complimenti per il tuo blog, vorrei tanto provare la torta al cardamomo, ho comprato dei semi in Egitto e questa mi sembra la ricetta ideale perche ha il cioccolato. ma vorrei sapere le bacche è meglio schiacciarle, oppure le hai lasciate intere?

    Commento by elisabetta

  25. ciao elisabetta, grazie per i complimenti sempre graditi. Questa mousse al cioccolato e cardamomo è una ricetta di lenny proposta nella rubrica dei dolci che aveva da me fino a qualche tempo fa.

    Non è effettivamente esplicitato, ma io aprirei le bacche di cardamomo e metterei nel latte i semini neri interi che le contengono, per poter regalare alla mousee un senotre di cardamomo percepibile.

    Facci sapere com’è andata poi.

    Commento by FrancescaV

  26. Eccomi qua: sì Elisabetta, come suggerito da Francesca, puoi lasciare n infusione nel latte i semini del cardamomo interi o pestati (li preferisco), salvo poi filtrare il latte prima di procedere come da ricetta ….
    Facci sapere come l’hai trovata 😀

    Commento by Milen@

  27. Scusami @Elisabetta non mi sono presentata: sono Milena esecutrice della ricetta …
    Allora il mio nick era Lenny 😀

    Commento by Milen@

  28. Grazie Francesca e grazie Milena per il consiglio, infatti ho provato una mia variante di crostata ho pestato i semi e messi cosi sulla farcitura,non è male, ma effettivamente nel cioccolato il consiglio di farne un’infusione mi sembra azzeccato, appena la provo vi farò sapere.

    Commento by elisabetta

  29. grazie del riscontro elisabetta.

    Commento by FrancescaV

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2