Pasta al salmone e noci

Letto 43447 volte.

La domanda che spesso mi viene fatta da amici e conoscenti, dopo che hanno saputo che faccio la foodblogger, è spesso questa:

Non so mai cosa prepararmi la sera quando torno dall’ufficio, sono stanco e non ho voglia di stare troppo tempo davanti ai fornelli. Quali sono le ricette facili e veloci, senza ingredienti strani, che mi potresti suggerire?‘.

Come prima cosa rispondo sempre che il mio archivio di quasi 5 anni di ricette è pieno di questo tipo di pasti, basta solo mettersi lì a cercare cosa può essere utile di volta in volta, poi aggiungo che da qualche mese campeggia nella colonna centrale, qui a destra, il giochino del TrovaRicette, che si usa così: si apre il frigo, si individuano quei due/tre ingredienti che ci sono, si inseriscono nel TrovaRicette, e voilà la lista delle ricette che si possono fare compare davanti a voi sul vostro schermo, facile no?

Ma siccome quando mi si domandono le cose non sono il tipo che se ne dimenticata, anzi ci penso e ci ripenso su per trovare nuove idee e venire incontro alle esigenze di chi mi legge, ecco che ultimamente sto sfornando sul blog anche ricette buone e semplici, con una particolare attenzione alla facilità e velocità di esecuzione, come gli ultimi risotto alla zucca e la pasta funghi, pancetta e pomodori secchi.

pasta-salmone-noci_04

Oggi vi propongo perciò una nuova pasta al salmone, con le noci, dopo l’altra pasta al salmone che vi avevo già cucinato. Presa dal completo libro sul pesce della Giungi Demetra, ‘Il cucchiaio azzurro’, la ricetta di questa pasta si trova proprio nella sezione delle ricette dell’ultimo minuto, basta solo avere in frigo del salmone affumicato in fettine, e in dispensa la pasta e  gherigli di noce, più gli ingredienti base ovvio.

Ingredienti per 2 (dosi abbondanti): 200 gr. di linguine (il libro consiglia una pasta corta), 200 gr. di fettine di salmone affumicato, 10 gherigli di noci, 1 cipolla bianca, 1 tuorlo, una manciata di pepe fresco nero in grani, cognac e olio e.v.o.

Fate imbiondire la cipolla tagliata finemente in una padella con due cucchiai d’olio e.v.o., aggiungete le noci tritate grossolanamente. Dopo qualche minuto bagnate con un goccio di cognac e lasciate evaporare l’alcool. Aggiungete il salmone affumicato tagliato a filetti e una manciata di pepe fresco. Lasciare insaporire ancora qualche istante e spegnere. Intanto voi avrete messo l’acqua sul fuoco per la pasta, salata a bollore, versata la pasta dentro e cotta al dente. Scolare la pasta e metterla in una insalatiera, versateci sopra il tuorlo e girate, poi versateci sopra il sugo al salmone e noci, girare bene e servire con prezzemolo fresco.

N O T A: la ricetta prevedeva l’uovo invece del tuorlo e di metterlo nel fondo dell’insalatiera, versaci sopra la pasta e il condimento e girare, ma ho visto che così l’uovo, inserito per legare meglio il sugo alla pasta, non fa bene la sua funzione. Meglio fare come spiegato sopra: pasta, tuorlo (meglio dell’uovo) e condimento.

Tags: ,

Commenti


  1. giustissima considerazione!!…la cucina è principalmente quella di tutti i giorni,e non solo quella da fotografare!!!
    anche io nel mio blog cerco di mettere anche piatti semplici ma gustosi!
    questa pasta è stupenda!!

    Commento by dauly

  2. Pensa che è la stessa domanda che fanno spesso anche a me, ed il fatto è che sono così smemorata che anche se sul blog ce n’è un po’ al momento non so mai che rispondere! Bella questa, ci sono tutti ingredienti che mi piacciono, ed è veloce, e poi finalmente ho il COgnac! 🙂
    Baci 🙂

    Commento by Elvira

  3. Io userei solo i tuorli e non gli albumi…
    Ma forse perché sono un fanatico della carbonara! 🙂

    —Alex

    Commento by ADBlues

  4. Le ricette da poter riprodurre giorno dopo giorno e soprattutto last-minute non hanno prezzo, soprattutto per chi lavora mattina e sera e torna a casa stanco!

    Commento by Aiuolik

  5. Chissa’ come viene col salmone affumicato che si trova qui, che ha un’altra consistenza. Lo provero’ e poi riferiro’.

    Commento by Simona

  6. Proprio veloce questa apsta e con pochi ingredienti! ideale per un pranzo di corsa, ma buonissimo!!
    bacioni

    Commento by manu e silvia

  7. ADBlues, hai ragione! Il libro diceva un uovo ma Carlo ha usato solo il tuorlo perchè diceva che era meglio, correggo subito. Grazie!

    Commento by FrancescaV

  8. La mia cucina è prettamente fatta di ricette “Minimo sforzo massima resa”, epr questioni di tempo.
    Questa pasta è davvro stuzzicante sai?

    Commento by Saretta

  9. a mio marito non piace il sapore dell’uovo. Hai idea di cosa potrei usare in alternativa, per legare il piatto che non sia la solita panna? GRAZIE mille

    Commento by annangela

  10. Mi piace questo abbinamento, anche l’idea del tuorlo…..Anche io uso il tuo metodo, apro il frigo e aspetto che si accendi la lampadina. Basta solo lasciarsi chiamare dagli ingredienti….il resto è un gioco, a volte rischioso, ma tante altre volte riuscito. Un bacio e complimenti per la ricetta veloce.

    Commento by Alessandra

  11. Buona e unpò più ricca della solita pasta al salmone he talvolta è un pò banale<<<<. <giro email amio figlio che con le icette di pesce ci sa fare meglio di me. Oltretutto è un ottimo pescatore qindi…. dalla lenza alla tavola.

    Commento by carla

  12. saretta: anche la mia infatti, prova questa pasta e fammi sapere 🙂

    annangela: prova senza nulla, nè uova e panna, aiutandoti magari con un po’ d’acqua di cottura della pasta se pensi di averne bisogno (ma non credo). Poi dimmi se a tuo marito è piaciuta, eh?

    alessandra: dici bene, un gioco e anche una fida divertente, riuscire a portare in tavola un piatto usando quello che c’è in frigo.

    carla: bhè ma qui allora si raggiungono vette inespugnate, addirittura il pesce pescato da sè, che invidia, e chissà che unica bontà! (si capisce che sono in astinenza da pesce?! sob).

    Commento by FrancescaV

  13. L’ho appena fatta 🙂 ottima. Grazie per la ricetta. baci

    Commento by catepol

  14. ma prego catepol, è un piacere 🙂 Buona domenica.

    Commento by FrancescaV

  15. Ciao Francesca,

    Mi piace molto questa tua versione della pasta al salmone, ha un’aria molto autunnale, forse per via delle noci?
    Concordo con te per l’uso delle linguine: non ci vedo assolutamente la pasta corta con il salmone, chissà perché!
    Ti segnalo questa mia versione della pasta al salmone, dove le noci sono sostituite dalla cipollina verde, che fa tanto primavera 🙂
    radiocucina.blogspot.com/2009/03/linguine-con-il-salmone-affumicato.html

    Commento by MarinaV

  16. francesca,non e’ che ti sei sbagliata? 200g. di salmone per 200 g. di pasta e per due persone non sono troppissimi??!!

    Commento by piera

  17. marinav: hai ragione, le noci conferiscono a questa pasta al salmone un gusto autunnale che ci sta bene di questi tempi. Vista anche la tua, molto verde e primaverile.

    piera: ma no, parlo del salmone affumicato, quello nelle buste per intenderci, ce ne vogliono 200 gr. altrimenti cosa vi mangiate in due?

    Commento by FrancescaV

  18. ciao!
    stasera provo la ricettina
    al posto dell’uovo, per amalgamare, usa un mezzo etto di ricotta con sopra una macinata fresca di pepe, senza esagerare visto che serve anche ad insaporire il salmone.
    e da bere? champagne per tutti!

    Commento by Paky

  19. ciao francescav,
    abbiamo provato la tua ricetta salmone e noci in occasione del capodanno anche se abbiamo apportato delle modifiche : la pasta è stata fatta in casa da mio marito, la vera massaia di casa. a questo link

    francescobottone.splinder.com/post/21974851/2010

    trovi le foto del piatto eseguito e apprezzato dai commensali.
    a presto kiki, bocc e chiara

    Commento by kiki

  20. Kiki, ma che bello che avete fatto la pasta salmone e noci la sera di Capodanno. Chissà che bontà con la pasta fatta in casa, ottimo ragazzi 🙂

    Commento by FrancescaV

  21. la ricetta l’ho provata
    veramente interessante
    la riproverò in seguito con qualche variante
    grazie ancora

    Paky

    Commento by Paky

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2