Tempo di picnic

Letto 32520 volte.

Con la scampagnata di Pasquetta si è aperta ufficialmente la stagione dei picnic che proseguirà almeno fino a settembre.
La parola picnic evoca immediatamente nella mia testa l’immagine di un grande cestino di vimini da cui spunta fuori una tovaglia a quadretti bianchi e rossi, un prato verde, buon cibo e una bicicletta con cui spostarsi.
Peccato che quest’immagine mentale e romantica ha un po’ il sapore di tempi antichi.

Oggi spesso il picnic e’ associato alla borsa termica e al tavolino di plastica da campeggio con i sedili incorporati.
Nonostante questo, l’attrezzatura per organizzare un perfetto picnic è un classico intramontabile che si puo’ trovare facilmente.
Innanzi tutto bisogna fare una lista delle cose che ci servono:
un plaid e/o una tovaglia, piatti, bicchieri e posate, tovaglioli, coltello e tagliere, apribottiglia, sacchetti di plastica per raccogliere la spazzatura, tante cose buone da mangiare.

Alcuni cesti in vendita hanno gia’ dentro tutto l’occorrente anche se le pietanze inevitabilmente dovranno essere conservate nelle borse termiche. In commercio ce ne sono di veramente belle, ma andiamo con ordine.

I cesti semplici si trovano anche da Botanic. Ne ho comprato uno circa un mese fa come questo:

Cestino-Da-Picnic-come il mio

Altri cesti si possono trovare su Decofinder:

decofinder-picnic

o su Pharma Bag:

pharmabag-picnic

La maggior parte delle ceste in vendita su siti americani o inglesi si possono trovare su Amazon:

amazon-picnic

Come dicevo prima, per trasportare il cibo sono molto carine le borse della RICE, i termos per le bevande e i tupperware:

rice-picnic

Ideali per i picnic anche i kit in melamine della RICE e di Zara Home:

rice-zarahome-picnic

Si puo’ comunque optare per piatti e posate di plastica o utilizzare i set come questi della Guzzini:

guzzini-picnic

Infine una selezione dall’archivio ricette di FrancescaV di ricette per un pranzo da picninc da leccarsi i baffi:

Come il pane:

Plumcake pomodori e zucchine
Pizza, prosciutto e fichi
Crackers velocissimi
La pizza bianca romana
Focaccia integrale
Muffin salati al bacon

Per primo:

Muffin di pasta piccanti
Tiella di riso
Sformato di riso

Secondi e verdure:

Tortini di verdure
Olive rotte saporite
Farinata di piselli
Frittata di patate e spinaci
Tortino miglio e ricotta
Polpette di melanzane al curry
Quiche lorraine
Polpettone alla ricotta

E i dolci:

Torta al limone glassata
Tortini alle rose
Mini-muffin limone e zenzero
Crostata di ciliegie e latte condensato

E mi raccomando, non dimenticate di ripulire bene l’ambiente quando avete finito il picnic!

Articolo di Ross

Tutti gli articoli della rubrica Design in cucina.

Tags: ,

Commenti


  1. Bel post. Io sono innamorata dei cestini da picnic, mi fanno sognare, sognare di andare in bici con chi conta nella mia vita per una scampagnata nel verde e nelle risate.

    Ho anche fatto un pic-nic compleanno. Un’idea riuscitissima anche senza cestino 🙂 ma con tanti sacchi per la spazzatura e amici gentili. Ora vado a vedere le tue ricette. Io faccio il plumcake con olive e pomodorini, proverò quello con zucchine.

    Commento by Rossella

  2. Termos della RICE tutta la vita, sono bellissimi. Io ho dovuto abbandonare il mio set da pic nic rosso, comprato in un negozio di modernariato, un pezzo anni 70 plasticosissimo e resistentissimo. Ogni volta che volevo utilizarlo, venivo presa in giro da chiunque, mentre ecco che ora senza set non si va da nessuna parte. Vedi a essere sempre in anticipo sui tempi? 😛 Baci!

    Commento by maricler

  3. Che belli i cesti in vimini…recentemente mi hanno regalato un set da picnic, ma la borsa e’, meno romanticamente, termica.
    Ma perche’ mi fai vedere tutte queste belle cose che mi vien voglia di comprare.. .e poi i picnic in Arabia non si fanno che fa troppo caldo????? 🙂

    Commento by arabafelice

  4. non sai quanto mi sono pentita di aver s-venduto ad un mercatino il mio cestone da pic-nic tutto corredato da accessori English-style, dai piatti in porcellana bone-china, ai calici in vetro decorato!!! Lo avevo acquistato quando abitavo a Monaco (patria del pic-nic sul fiume Isar) ma pioveva sempre accidenti. Ora mi manca…ma di idee ne hai postate parecchie: mi hai fatto tornare la voglia del pic-nic!!!!!

    Commento by alexandra

  5. Non sono mai stata una grande amante dei picnic ma leggendo il tuo colorato post mi è venuta voglia!! Sara complice anche questo tempo freddino, ma non vedo l’ora che spunti un bel sole per stendermi nel prato con una coperta a scacchetti a fare il mio primo picnic!!

    Commento by fra

  6. rossella, allegro il picnic per il compleanno. Anche il tuo plumcake è con farina fioretto? Io allora proverò la tua versione con le olive 😛

    maricler sei troppo oltre hihi

    arabafelice, effettivamente un picnic in Arabia la vedo dura, però sai che atmosfera un picnic al tramonto nel deserto… troppo romanzato?

    alexandra, chissà che bello che era tutto english-style!

    fra, i picnic sono la scusa per stare in compagnia all’area aperta, mangiare e giocare a pallavolo sul prato 🙂

    Commento by FrancescaV

  7. sempre tante idee “full of joy and happyness”
    da poter fare bella figura
    Cade a puntino il pensiero Oscar Wilde:
    “I am always satisfied with your best.”
    e noi…e io…come possiamo contraccambiare?
    Grazie per quanto ci dai
    Antonio

    Commento by antonio

  8. Fancesca, che ricordi la palla con i piatti ed i bicchieri di plastica!! Un must, quando eravamo piccoli, per le domeniche al mare!

    Mi piace tantissimo questa rubrica :))

    Commento by Elvira

  9. giusto giusto tengo il pallino delle ceste da pic nic english style…… grazie per le dritte! ciao

    Commento by babs

  10. Carino questo post sul picnic! Persino i cesti e le stoviglie ci hai messo… Solo un problema, almeno qui dalle mie parti: il tempo non è esattamente da scampagnata. Ma le tue ricette me le guardo lo stesso: non sia mai che il sole mi colga impreparata…
    A presto!

    Sabrine


  11. Il mio plumcake è semplicissimo, farina 00. Si fa in mezzora tutto: preparazione e cottura . Ricetta presa al tempo da Coquinaria: machetiseimangiato.com/2008/01/cena-per-i-colleghi-seconda-parte/

    Commento by Rossella

  12. Anche tu “vittima” del Botanic a Fegersheim? 😀

    —Alex

    Commento by ADBlues

  13. Che bei cesti! Per riempirli io penserei anche a una frittata di spaghetti, buona anche a temperatura ambiente.

    Commento by Mafaldina

  14. antonio, grazie mille per la citazione!

    elvira, mi fa molto piacere il tuo apprezzamento sulla rubrica. Grazie a Ross io con voi leggo e mi inebrio di queste cose che di design cuciniero che mi piace sempre tanto.

    babs, prego 🙂

    sabrine, a breve sono sicura che la primavera ci avvolgerà senza esitazioni.

    rosella, visto grazie!

    alex, ma mica lo sapevo sai? Grazie per le tue sempre ottime dritte 😉

    mafaldina, la frittata di spaghetti è assolutamente un must da picnic, mare ed estate. Presto me ne preparerò una, sìsì 😛

    Commento by FrancescaV

  15. Sempre felice di essere di aiuto!
    Il Botanic a Fegersheim è facilissimo da trovare.
    Prendi la A35 in direzione aeroporto ma esci a “La Vigie” sulla RN83 in direzione Colmar.
    Il Botanic è sulla destra all’altezza del primo semaforo che incontri.

    —Alex

    Commento by ADBlues

  16. io ho quello ikea!

    Commento by Michela

  17. Che voglia di pic-nic che mi hai fatto venire Francesca

    Commento by CoCò

  18. Bramo ardentemente il tuo cesto da pic nic, è ignobilmente caro o fattibile? Io ho uno zaino rosso con mille posate stra comodo ma così poco picniccoso ._.

    Commento by cey

  19. cey, carina l’idea dello zaino da picnic 🙂 I cesti che vedi non sono miei, ma sono linkati tutti i siti da cui provengono, fatti un giro lì e sono sicura che ne troverai uno adatto al tuo picnic ideale. Un saluto!

    Commento by FrancescaV

  20. Che bel sito!! E poi sono anch’io una Francesca V. appassionata di ricette, purtroppo sono molto di corsa anche in cucina ma adoro sperimentare e cambiare menù!

    Qualcuno ha la ricetta del cheesecake senza base di biscotti??

    Commento by Francesca

  21. ciao Francesca, benvenuta 🙂 Mi sembra che di cose in comune ne hai già trovate un bel po’. Dovrei avere una ricetta del genere che cerchi, per quando ti serve? Se non hai fretta entro maggio potrei provare a farlo io e metterla sul blog. Fammi sapere!

    Commento by FrancescaV

  22. Grazie!

    Io sono di Firenze e l’ho assaggiato al ristorante ebraico Ruth’s. Il cheesecake era ottimo, sicuramente con uova, formaggio tipo philadelphia, forse panna, poca farina e senza la base di biscotti che personalmente non amo, appesantisce il tutto a volte.

    Per ricevere la ricetta ….Non ho fretta…!

    Commento by Francesca

  23. ottimo Francesca, allora lo aggiungo alla lista e mi metto a studiare 😉 Buona giornata!

    Commento by FrancescaV

  24. ciao! sto cercando disperatamente un cesto da picnic nella mia città (pisa). sai dove potrei trovarli? li avevo visti da coin ma li hanno finiti!

    Commento by Marzia

  25. FrancescaV,
    Sto buttando le basi per organizzare il budget del mio matrimonio,
    per il pranzo avevo pensato di fare un bel picnic sulle colline fiornetine con i miei invitati (circa 200).
    non sapendo come sono composti i vari nuclei famigliari, immaginavo di preparare dei tavoli da buffet, con le posate, bicchieri, vivande e bevande, e di dare agli ospti un cestino picnic con dentro semplicemete la copertina da prato( che sarebbero poi la bombiniera).
    Avresti qualche qualche piatto da consigliarmi per l’occasione? qualche suggerimento per il tipo di cesta?
    Mille grazie
    Willem.

    Commento by Willem

  26. Ciao Francesca complimenti

    Commento by frankyGo

  27. ciao francesca, mi permetto di aggiungere un link a quelli suggeriti per le persone che abitano a Bergamo. Noi infatti offriamo un servizio di consegna di CESTINI DA PICNIC con piatti biologici e leggeri (farine integrali, niente zucchero e grassi idrogenati) che consegnamo la sera prima o la mattina e passiamo poi a ritirare cestino, bottiglie vuote e copertina il lunedi.
    il nostro sito è http://www.ponydieta.it e consegnamo a BERGAMO in bicicletta.
    Le info sul cestino si trovano tra le news. ciao!

    Commento by enrica

  28. Ciao, che bell’articolo!! Vorrei comprare un cestino da picnic identico al tuo!! Ho provato a cercare su Botanic ma non ho trovato nulla:( aiutami ti prego:)

    Commento by Giorgia

  29. Ciao Francesca,
    io sono di Roma e sono alla ricerca di un cestro da pic nic come il primo che hai comperato daBotanic, sai dirmi se posso trovarlo a Roma.
    Grazie
    Chiara

    Commento by Chiara

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2