Gazpacho di rape rosse

Letto 9326 volte.

Ho preso alla lettera il titolo del libro ‘Toute l’année Gaspacho‘ dello chef spagnolo Alberto Herràiz, ed. Les Editions d’Alain Ducasse, e mi sono lanciata a fare il gazpacho ad ottobre, con le rape rosse che piacciono tanto a Carlo, quelle che si acquistano già bollite e che dimentico regolarmente in frigo per mesi. D’estate in casa facciamo sempre il gazpacho di pomodori, ma sfogliando il libro ci si accorge con quanta frutta e verdura ci si possa cimentare, l’importante è che nella base ci siano sempre pane, aceto, olio e sale.

Gazpacho di rape rosse

Con questa ricetta in rosa mi piace ricordare la campagna del Nastro rosa per la prevenzione del tumore al seno. In verità aderisco a questa sensibilizzazione già da un anno, esponendo in modo permanente nella sezione FrancescaV Pro logo e link del Nastro Rosa, perchè controllarsi possa diventare una sana abitudine tutto l’anno.

Ingredienti x 4: 1/2 kg di rape rosse già bollite, 250 gr. di pomodori maturi, 50 gr. di peperone verde, 100 gr. di mollica di pane ai cereali, 2 dl. d’olio e.x. d’oliva, 900 cl. di aceto di mele, 1/2 l. d’acqua, sale e pepe.

Mettere in un recipiente capiente a chiusura ermetica le rape rosse e i pomodori tagliate a cubetti, il peperone ben lavato, pulito dentro di filamenti e semini e tagliato a pezzetti, la mollica di pane imbevuta di aceto, l’aceto e metà quantità d’olio. Aggiustare di sale e lasciare in frigo chiuso per circa 6 ore. Tirare furoi dal frigo e versare tutto nel recipiente di un robot e mixare. Emulsionare con il restante olio d’oliva, allungare con l’acqua fino ad ottenere gusto e consistenza preferiti e filtrare. Servire a temperatura ambiente in bicchieri decorando con un filo d’olio e.v. d’oliva.

Gazpacho di rape rosse

Approfondiamo.

Nella ricetta originale l’aceto da usare era l’aceto di  Xérès, invecchiato 25 anni, il più raffinato degli aceti spagnoli dal gusto vinoso e acido. Non lo avevo ovviamente ed ho optato per un aceto di mele per assecondare un gusto delicato che preferivo. Forse andrebbe bene anche un buon aceto di vino rosso, ma non saprei in realtà.

Se volete usare rape rosse crude, sul libro viene suggerito di tenerle a bagno un po’ in aceto di vino vianco prima di cuocerle, per eliminare loro il sapore di terra che hanno.

Ottimo accompagnamento di questo gazpacho alle rape rosse sono i formaggi blu come gorgonzola, roquefort o stilton.

In questa avventura del gazpacho ad ottobre mi hanno sicuramente ispirato anche il gazpacho di pomodori e rape rosse di Alex e il gazpacho alle ciliegie di Kja.

Tags: ,

Commenti


  1. È proprio bello vedere tutta questa partecipazione!

    Commento by Carolina

  2. grazie Carolina di averci spronate!

    Commento by FrancescaV

  3. veramente particolare questa ricetta! poi adoro le barbabietole!! grazie per l’idea!! slurp!

    Commento by giusi

  4. Buon giorno Francesca

    potresti ricontrollare la quantita dell’aceto nella ricetta del gazpaco di rape rosse?

    Tu hai scritto 900 dl di aceto di mele , non sono troppi?

    ciao M.Pina

    Commento by maria pina

  5. giusi, questo gazpacho l’ho trovato perfetto come entrée. Se lo fai poi dimmi 🙂

    maria pia, corretto! Avevo sbagliato unità di misura, grazie mille per la segnalazione. Lo proverai?

    Commento by FrancescaV

  6. questo gaspacho mi piacerà moltissimo, il suo colore rosso vivo stimola la voglia di provarlo ma cio’ che conta oggi che in tutte queste ricette rosa con differenti sfumature di colore, ricordiamo una cosa più importante!

    Per la ricetta come da commento giu’, si Franci mi farebbe piacere !

    Grazie

    Commento by mariluna

  7. Se avessi avuto il tempo di preparare una ricetta in rosa avrei sicuramente chiamato a rapporto le mie amate rape rosse, appena le compro provero’ il gazpacho! Effettivamente bisognerebbe essere costanti nel ricordare la prevenzione, brava Francesca 🙂

    Commento by Elvira

  8. Mi paice questo gaspacho dal colore intenso e vivo: ho in frigo le rape rosse che attendono …

    Commento by Milena

  9. Bellissimo questo gazpacho avventuroso (sai che giro intorno al libro da tempo ma mai comprato? 😉 Un abbraccio tutto rosa

    Commento by Edda

  10. Ciao Francesca ti ringrazio tantissimo per la tua visita.. è stata una sorpresa stupenda…il tuo sito è uno dei miei preferiti.. quando ho bisogno di qualche consiglio super vengo a cercarlo spesso da queste parti (esempio tipo la pasta madre)…
    il gazpacho è stupendo… un bacio

    Commento by Fabiana

  11. Brava Francesca è un’ottima riivisitazione della classica ricetta!!! un bacione 🙂

    Commento by Luciana

  12. 900 cl. sono 9 litri di aceto! Ho provato con 9 cl. , mi sembrano più che sufficienti e la ricetta è ottima!

    Commento by Nicoletta

  13. bbbuonaaa 🙂
    Io è da circa un annetto che ho “imparato” ad apprezzare le barbabietole 🙂 Mi hanno fatto sempre un po senso prima 🙂
    Mi piace questa versione di gazpacho!!!


  14. Che buona! la voglio 🙂 😉 lunedì vado a comprare tutti gli ingredienti e la preparo
    Ciao Francesca!

    Commento by agrumi

  15. ciao francesca!
    mi piace molto il gazpacho, questa tua versione mi intriga parecchio, dovrò provarla! 🙂
    a presto!
    b

    Commento by babs

  16. Ma che buono! almeno in teoria mi ispira tantissimo

    Commento by gattasorniona

  17. grazie a tutti! E provatelo 🙂

    Commento by FrancescaV

  18. Mi chiedo come sia solo con rape e senza pomodori, perche’ a dire il vero quello classico di pomodoro non mi fa impazzire…

    Commento by Alessandra

  19. Alessandra, secondo me puoi benissimo omettere i pomodori. Per bilanciare aumenterei la dose di peperone verde fino a 200 gr. però. Se provi mi e ci fai sapere?

    Commento by FrancescaV

  20. Appena qui e stagione provero’… se mi rimangono rape… di solito le metto tutte nella centrifuga col succo di carota 🙂

    Commento by Alessandra

  21. ho provato la tua ricetta complimenti…
    la consiglio a tutti
    grazie francesca

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2