Pancake alle mele

Letto 49933 volte.

Continuo il mio percorso sulle mele, visto che ho la fortuna di abitare in una regione francese, l’Alsazia, dove le mele sono tante di questo periodo, tutte zuccherine e croccanti come piacciono a me. Se non avete voglia di fare una torta di mele, cimentatevi con questi pancake alle mele: frittelle americane che aggiungendo la mela alla ricetta base dei pancake perdono un po’ quel sapore di frittatina acquistando invece quello di frittelle alle mele, irresistibili.

Pancake alle mele

Il mio primo approccio con i pancake non è stato dei più gloriosi: mi sono ritrovata infatti a spadellare frittatine informi che nemmeno con un litro di sciroppo d’acero potevano passare, almeno per me. Ma oltre all’inesperienza della prima volta, molto c’entra anche il gusto personale. Con i pancake alle mele mi sono definitivamente riappacificata con i pancake, e devo dire che li preferisco molto di più così, sanno di mele e non di uova 🙂 .

Dopo la ricetta vi lascio dei consigli su come riuscire i vostri pancake alla prima prova, più un video.

Ingredienti per circa 11 pancake alle mele di media grandezza: 130 gr. di farina 00, 2 cucchiaini di cremor tartaro o lievito per dolci, un pizzico di sale, 1 uovo grande, 30 gr. di zucchero grezzo bio, 250 gr. di latte, 30 gr. di burro fuso più il burro per la padella, 2 mele di media grandezza croccanti e zuccherose (non farinose).

Togliere dal frigo almeno un’ora prima l’uovo, il burro e il latte. Si procede come per i muffin, separando in due ciotole gli ingredienti secchi da quelli liquidi. In una ciotola mischiare farina, lievito, sale e zucchero. In un’altra recipiente sbattere molto bene l’uovo, aggiungere il latte e il burro fuso raffreddato, e mischiare bene. Negli ingredienti secchi fare uno spazio centrale dove verserete i liquidi. Mischiare bene con una forchetta, ma senza ottenere un composto troppo liscio, i piccoli grumi vanno lasciati. Capare le mele e tagliarle a spicchi. Grattugiare ogni spicchio su una grattugia a fori grandi, e aggiungere le mele grattate nel composto ottenuto prima. Amalgamare bene con la forchetta.

Scaldare una padella su fuoco dolce, far sciogliere una noce di burro e con un cucchiaio prendete un po’ di composto e versate al centro della padella. Il composto si espanderà ma non troppo, fino a quando i bordi cominceranno a cuocere. Dopo un paio di minuti i bordi si saranno alzati e nel pancake saliranno delle piccole bolle, il pancake è pronto per essere girato. Fate questa operazione aiutandovi con una spatola (di silicone) piatta. Cuocere l’altra parte in meno di un minuto e adagiare su un piatto. Continuate così, aggiungendo ogni volta una piccola noce di burro, fino ad esaurimento del composto, adagiando i pancake uno sopra l’altro a formare la caratteristica torretta.

Servire con sciroppo d’acero, o marmellata di mele e cannella (versione 2011).

Pancake alle mele

Approfondiamo.

L’impasto di pancake, se potete, fatelo riposare 30 minuti prima di cominciare a cuocere. Secondo me vengono più soffici.

I pancake hanno la caratteristica di avere un lato più cotto (il primo) dell’altro. Quindi quando li cuocete dal secondo lato, teneteli poco, il colore dovrà rimanere chiaro.

Quando si amalgamo gli ingredienti liquidi con quelli secchi, non bisogna rendere il composto troppo omogeneo e liscio, altrimenti i pancake risulteranno piatti e gonfieranno meno.

I pancake è sempre meglio mangiarli appena fatti, ma se li fate un giorno prima e poi li scaldate in forno o al microonde per la colazione del giorno dopo, saranno buoni lo stesso. In alternativa, potete preparare le due ciotole con gli ingredienti la sera prima. La mattina mischiarli, aggiungere le mele grattugiate al momento, e poi cuocerli.

Se vi piace l’idea di speziare i pancake alle mele, potete aggiungere due cucchiaini di cannella in polvere tra gli ingredienti secchi.

Mi sono molto divertita a vedere questo video americano su come si fanno i pancake, la signora ha anche il mestolino apposta per cuocerli (che le invido molto, ma usa uno spray per la teglia improponibile 😉 ): come si fanno i pancake .

Su FrancescaV c’è anche la ricetta dei pancake alla farina di kamut di IZN, da provare senza indugi.

Tags: , ,

Commenti


  1. Ciao! Complimenti per questa montagna di pancake! Perchè non partecipi al mio contest?

    Commento by Serena

  2. Sono davvero deliziosi 🙂 in questo periodo la rete è invasa di meravigliosi pancakes di tutti i tipi, vorrei farli tutti e ora voglio rifare pure i tuoi!

    Commento by chiarina-ina

  3. io adoro le mele, e soprattutto i dolci con le mele…proverò sicuramente!!
    un caro saluto!!
    elisa


  4. adoro i pancake anche se sono un po’ pesantini da digerire per me… uff! Però ne vado matto, croce e delizia 🙁


  5. Assolutamente da provare!!! Grazie Francesca per i preziosi dettagli che metti sempre nei tuoi post!
    Questi pancake saranno la gioia di mio figlio!!! 🙂

    Commento by Cristina

  6. Ciao Francy! Anche io, come te ho sempre avuto un pessimo rapporto (in realtà era una sorta di amore-odio) con i pancakes, perchè penso sempre che sappiano troppo di uova.
    Mi piace molto questa tua versione, poi adorando le mele nei dolci per me sembra perfetta!
    Immagino che con un pizzico di cannella saranno divini 🙂
    Grazie mille per i tuoi sempre preziosi consigli!
    Un bacio, a presto
    Vale

    Commento by valentina

  7. io adoro i pancakes! il prossimo weekend provo la tua versione con le mele!
    in realta’ io faccio come dice la signora nel video e preparo gli ingredienti alla sera per poi mixarli al mattino
    ed io che pensavo che l’electric griddle fosse una teglia di lasagne…

    Commento by antonella

  8. mi fa piacere che i pancake alle mele vi siano piaciuti, e che i consigli che cerco di mettere quando posso vi siano utili, sono le osservazioni e le letture che annoto per saperne un po’ di più e lasciarvi magari qualche dritta anche a voi.
    Se li provate fatemi sapere 🙂

    Commento by FrancescaV

  9. Antonella, in effetti è furbo preparare tutto la sera prima e la mattina mischiare e cuocere i pancake, altrimenti si fa colazione a pranzo 😉
    Anche a me quella griglia sembra una teglia di lasagne ;-D

    Commento by FrancescaV

  10. ciao tesorella come stai?? Lo sai che ho passato le MILLEMILA ricette del tuo contest tiramisù alle mie nuove colleghe?
    😉

    bacioni grandi, spero di rivederti presto, in qualche modo!!!!!!

    Commento by Michela

  11. ciao carissima! Grazie di farmi sempre pubblicità, sei sempre così carina con me.
    Io torno a Natale (ma la vedo un po’ dura vedersi in quei giorni…), ma l’idea di farti un finesettimana strasburghese ti va? Sentiamoci in pvt 😉

    Commento by FrancescaV

  12. Grazier per tutti i consigli, anche i miei primi tentativi non erano gloriosi poi piano piano si trovano le proporzioni giuste. E questa tua versione sembra irresistibile, di quelle che non smetti di mangiare 🙂

    Commento by Edda

  13. Ciao Franci. Questi pancakes devo essere deliziosi , appena avro’ un po’ di tempo provero’ a farli. Poi ti faro’ sapere. Ciao bacioni.

    Commento by lauretta1

  14. adoro il profumo di mela che emanano! 🙂
    buona serata

    Commento by Symposion

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2