Carbonara ai funghi

Letto 6018 volte.

Gli spaghetti alla carbonara sono il piatto preferito di mio marito, che periodicamente lo preparara con grande soddisfazione per lui, per me e i nostri commensali. Sono quei gesti che si ha bisogno di riprodurre per alimentare l’appartenenza ad una cultura gastronomica, quella romana, che ci caratterizza profondamente.

Pasta alla carbonara con i funghi

Qui però non voglio entrare nel merito dei sofismi della pasta alla carbonara – che da brava romana condivido – (e cioè guanciale, pecorino romano, spaghetti, ecc., anche se allora bisognerebbe farsi un piatto di spaghetti alla carbonara solo ad un certo meridiano e parallelo della terra, impresa ardua almeno per tutti gli espatriati come noi), ma voglio parlarvi di questa ‘carbonara ai funghi‘, licenza poetica di una romana espatriata, e comunque una pasta veramente riuscita.

Quindi, puristi e non, seguitemi e fidatevi di me 😉

Ingredienti per 2: 2 etti di pasta corta (io ho usato le penne rigate), 3 etti di funghi selvaggi tipo girolle già puliti (i miei erano della Lorena), 100 gr. di pancetta (se voi trovate il guanciale usate quello), 1 uovo grande, 1 spicchio d’aglio, 1 cipolla, 2+2 cucchai d’olio extravergine d’oliva, tanto prezzemolo fresco, sale e pepe.

Tirate l’uovo fuori dal frigo almeno un’ora prima di cominciare. Mettere abbondante acqua per la pasta sul fuoco. In una padellina far rosolare la cipolla pulita e tagliata a rondelle fini in 2 cucchiai d’olio fino a leggera doratura, aggiungere la pancetta a dadini e far dorare, poi togliete dal fuoco. In una padella più grande fate soffriggere a fuoco basso lo spicchio d’aglio con gli altri 2 cucchiai d’olio, sempre fino a doratura da tutte e due le parti, toglierlo e buttare in padella i funghi ai quali avrete tolto la terra, li avrete sciacquati e ben asciugati. Posizionate il gas a medio calore, e per i primi 4-5 minuti coprite la padella ma non del tutto, per fare in modo che i funghi non si stufino. Dopo i primi minuti togliete il coperchio, fate saltare i funghi per altri 3-4 minuti e spegnete. Fate attenzione a muovere i funghi con un cucchiaio di legno delicatamente, per non romperli. In un piatto fondo sbattete bene l’uovo con una forchetta e mettete da parte.

Appena l’acqua bolle, salare e buttare la pasta, facendola cuocere un po’ al dente. Quando è pronta scolarla e metterla nella padella con i funghi, aggiungere il soffritto con la pancetta e ripassarla, sempre delicatamente, per almeno un paio di minuti a fuoco vivace. Togliere dal fuoco e subito aggiungere l’uovo sbattuto, girare la pasta delicatamente in modo che l’uovo si cuocia con il suo calore a formare la caratteristica cremina della carbonara (visto che la mia licenza poetica ci sta tutta? 😉 ).
Aggiungere pepe nero macinato al momento, abbondante prezzemolo tritato e servire subito.

Pasta alla carbonara con i funghi

Approfondiamo.

Anche se ovvio, ci tengo a sottolineare che l’utilizzo di funghi selvaggi o di funghi coltivati, i due presi direttamente dal produttore, fa la differenza di sapore e profumo di questa pasta. Per dire che se avete trovato solo i funghi impacchettati del supermercato, fate la vera carbonara.

L’aver cotto separatamente il soffritto di pancetta dai funghi fa si che il sapore dei funghi non si confonda, restando netto e profumato come all’origine.

Tags: , , ,

Commenti


  1. Questa ricetta arrivera’ espressa sulla mia tavola, mi fido eccome!
    D’altronde tra romane espatriate ci si capisce 🙂

    Commento by arabafelice

  2. arabafelice, la tua mi fiducia mi gratifica molto, ed è bello far parte di un bel gruppetto di romane sparse per il mondo 🙂

    Commento by FrancescaV

  3. BELL’IDEA, A VOLTE LA FACCIO CON LE ZUCCHINE E SENZA PANCETTA,( MOLTO DELICATA.) MA CON I FUNGHI NON CI AVREI MAI PENSATO CREDO CHE LA FARO’ PRESTO, LA TROVO MOLTO APPETIBILE.

    Commento by FRANCO

  4. ho letto la ricetta e vorrei una spiegazione,ma quando fai soffrigere la cipolla e poi devi togliere la padella dal fuoco ;COSA NE FAI DELLA CIPOLLA?non viene più menzionata forse dovrai cuocere la pancetta?
    grazie e ciao

    Commento by viviana673

  5. Franco, effettivamente questa carbonara con i funghi è molto appetitosa 🙂

    viviana673, hai ragione, mi son persa una riga, aggiungo subito.

    Commento by FrancescaV

  6. Una bella variante della carbonara! Brava Francesca!

    Commento by Mafaldina

  7. Non so se ti può interessare, ho un’altra versione molto saporita ed appetitosa.
    In un po’ di olio EVO soffriggere aglio e peperoncino, togliere e mettere guanciale tagliato a julienne un po’ di cipolla tagliata fine, spruzzare con un goccio di vino bianco unire pomodoro in quantità secondo le porzioni; aggiungere pezzetti di funghi porcini, se possdibile freschi altrimenti secchi fatti prima riprendere in un po’ di acqua tiepida; cuocere circa 20′, condire la pasta e spolverizzare di pecorino romano grattugiato. Buon appetito.

    Commento by Peter

  8. Scusate, sono sempre io, ovviamente condire il sugo come meglio ci aggrada, io uso molte spezie, e un po’ di dialbrodo o un pezzetto di dado ai funghi, sale pepe origano.

    Commento by Peter

  9. Ciao Franci, questa pasta deve essere buonissima. Vorrei sapere se si possono adoperare anche funghi congelati. Ciao bacioni.

    Commento by lauretta1

  10. grazie Mafaldina 🙂

    Peter, grazie di aver condiviso anche la tua idea di pasta con i funghi, ma senza il dado però.

    lauretta1, questo è il periodo dei funghi, vai al mercato a cercali di freschi. Se proprio non dovessi trovarli allora opta per dei buoni funghi secchi da far rinvenire, ma congelati tempo non possano aggiungere niente alla carbonara.

    Commento by FrancescaV

  11. ricetta davvero gustosa anche xchè sono una patita di funghi.la proverò molto presto
    grazie

    Commento by panefresco

  12. Bun giorno Franci: ieri ho fatto la carbonara ai funghi. Non avendo tempo di andare al mercato ,ho adoperato i funghi secchi . Buonissima ,ma penso che con i funghi freschi sia un’altra cosa ,anche perche’,i funghi secchi non hanno quel profumo di bosco , come dici tu.Ciao bacioni.

    Commento by lauretta1

  13. buona, domani mercato, se trovo i funghi provo, di solito pero’ trovo i finferli, saranno indicati? mah… io intanto provo 😀

    Commento by elisa

  14. lauretta1, sono sicura che anche con buoni fugnhi essiccati e rinvenuti questa carbonara sarà stata ottima, brava!

    ciao elisa, i finferli vanno benissimo. Anche i funghi che ho usato io sono della famiglia dei finferli, anche se ora mi sfugge il nome. Facci sapere com’è andata 🙂

    Commento by FrancescaV

  15. una bomba questa ricetta…una vera bomba

    Commento by bart

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2