Cioccolatini fondenti allo zenzero fresco

Letto 12833 volte.

Ricette di Natale: Cioccolatini fondenti allo zenzero frescoQuesti cioccolatini fondenti allo zenzero fresco li ho fatti ieri sera al rientro dal lavoro, finiti di preparare questa mattina e portati in ufficio per gli auguri ai colleghi.

Oggi era in programma la pubblicazione di un’altra ricetta al cioccolato, ma visto che da ieri pomeriggio intaso Facebook con topic su questi cioccolatini, molti stanno aspettando che li pubblichi. E non faccio di certo la preziosa, tantomeno a Natale 🙂

Cioccolatini fondenti allo zenzero fresco fatti in casa

Per la loro semplicità di esecuzione e per la loro incontestabile bontà, possono essere usati come dono dell’ultimo minuto, come ho fatto io. Preparatene tanti, a me hanno già chiesto la ricetta e fatto un secondo ordine 😉

Ingredienti per circa 50 cioccolatini: 350 gr. di cioccolato fondente al 70% da copertura, 30 cl. di panna liquida da montare, 7 cm. di radice di zenzero fresco, circa 2 cucchiai di cacao in polvere amaro.

Con un pelapatate pelate lo zenzero, tagliatelo a rondelle e poi tritatelo grossolanamente. Mettete in un pentolino la panna liquida e portare dolcemente a bollore. Togliere dal fuoco, immergervi lo zenzero sminuzzato e lasciare infondere per circa 15 minuti. Nel frattempo, con un coltello a lama larga, sminuzzate 260 gr. di cioccolato e mettetelo in una terrina.

Filtrate la panna (ma tenete i pezzettini di zenzero!), rimettetela qualche minuto sul fuoco per scaldarla nuovamente (stavolta senza farla bollire), appena freme toglietela dal fuoco. Aggiungetegli lo zenzero spremuto con lo spremi aglio (non buttate i resti dello zenzero!)  e versatela sul cioccolato sminuzzato. Lasciatelo sciogliere al solo contatto con la panna per qualche minuto, poi con un cucchaio di legno mescolate bene ottenendo una crema al cioccolato, ossia la ganache.

Foderare uno stampo rettangolare di media grandezza con la pellicola che va fatta debordare molto (dovrà poi ricoprire lo stampo). Versare la ganache spessa circa 1 cm. Ricoprire con la pellica e mettere in frigo per almeno 2 ore (o tutta la notte).

Tagliate a coltello il cioccolato restante (90 gr.) e fatelo fondere nel microonde alla massima temperatura per 2 minuti (o a bagnomaria). taglate un bel pezzo di carta da forno con cui coprirete il vostro piano di lavoro. Tirate fuori la ganache dal frigo, e delicatamente toglietele la pellicola e posizionatela culla carta forno.

Con un coltello a lama lunga e rettangolare spalmare il cioccolato fuso sul lato della ganache. Attendete un paio di minuti e poi spolverizzate con il cacao amaro, aiutandovi con un colino. Girate, sempre delicatamente la ganache sull’altro lato e ripetete l’operazione. Con un coltello appuntino tagliate la ganache ricoperta in piccoli rettangoli (vedi foto seguenti).

Fasi della preparzione di cioccolatini fondenti allo zenzero fresco

I cioccolatini tagliati vanno messi in una scatola di vetro o di plastica, rivestita di carta forno, e conservati chiusi in frigo.

Cioccolatini fondenti allo zenzero fresco fatti in casa

Approfondiamo.

Questo post vuole essere un mio personale segno di stima a Radicchio di Parigi, aka Lucia Pantaleoni, autrice di libri di cucina di successo che ho il piacere di annoverare tra le mie amicizie 🙂 E’ sua la ricetta dei cioccolatini allo zenzero fresco. Grazie Lucia, ho vinto la paura iniziale e ora farei cioccolatini fino al nuovo anno!

Sembra ovvio scriverlo ma meglio ribadirlo che tacere: usate un buon cioccolato al 70% di copertura, il segreto è tutto lì. Io ho usato il Lindt 70% da copertura, perfetto da usare per la pasticceria. Ve lo consiglio, è veramente un ottimo prodotto, si trova al supermercato, e ha un prezzo concorrenziale. Nessuno mi paga per scrivere questo, è un regalo che vi faccio 😉

Una ricetta del genere si presta a tante interpretazioni. Io son già qui che fantastico a come aromatizzare i cioccolatini anche in altri modi: fior di sale, olio essenziale di arancia, fava tonka, zenzero candito (l’ho detto che ora mi metterei a fare solo cioccolatini!).

Poi vi dico come utilizzare il resto dello zenzero spremuto 😉

Cioccolatini fondenti allo zenzero fresco fatti in casa

Ancora voglia di cioccolatini? Scopri tutti quelli pubblicati su FrancescaV:
clicca su Biscotti e cioccolatini

Tags: , ,

Commenti


  1. una piccola curiosita’: cosa si intende per cioccolato da copertura? lo leggo spesso ma non so che differenza c’e’ rispetto a quello normale! cmq complimenti x il sito, x le ricette e x le foto 🙂

    Commento by niki

  2. ciao niki, grazie mille per i complimenti. Il cioccolato di copertura ha la caratteristica di sciogliersi con facilità è usato in pasticceria, per farciture e glasse. Può essere amaro, semiamaro o al latte. Quando lo si lavora risulta più lucido.

    Commento by FrancescaV

  3. Scusami ma non ho capito bene: il cioccolato fuso va spalmato SOLO sul lato della ganache?

    Commento by papillablu

  4. papillablu, il cioccolato fuso va spalmato su tutte e due i lati, prima uno e poi l’atro. E tutti e due vanno spolverati con cacao in polvere.

    Commento by FrancescaV

  5. Ok, scusami ma dalla descrizione avevo capito che bisognava spalmare i lati e non la superficie. Grazie

    Commento by papillablu

  6. con lati intendo la superficie rettangolare, come si vede nelle 4 foto (speravo potessero essere utili a capire meglio…).

    Commento by FrancescaV

  7. Evvai!!! Grazie

    Commento by radicchio

  8. amo il profumo di zenzero ed il suo sapore, ma non riesco ancora ad essere così bravo con il cioccolato 🙂
    buon we!

    Commento by Gio

  9. buoni!! avevo in mente anch’io un cioccolatino da taglio (e non le solite praline che preparo spesso) grazie della ricetta!!!

    Commento by alexandra

  10. mi intrigano tantissimo! ne è avanzato uno per me? 🙂

    Commento by Anna

  11. radicchio, ma grazie a te:

    gio, qui non bisogna essere bravi col cioccolato, te lo assicuro. Io non lo sono e mi sono riusciti alla prima prova. Poi questa è una ganache, quindi vai tranquilla.

    alexandra, ma prego 🙂

    Anna, ehm diciamo che un paio nel frigo ancora ci sono, te li lascio per domani a colazione? 😉

    Commento by FrancescaV

  12. Mamma mia che buoni… mi piacciono moltissimio! Magari domani li potrei proporre alla fine della mia cena! 🙂

    Commento by benedetta

  13. Ciao, ho messo un link alla tua ricetta in un post che raccoglie delle ricette con lo Zenzero!


  14. Ma allora complimenti a tutte e due, a te e a Lucia! Questi cioccolatini sono dei piccoli gioielli 🙂

    Commento by Muscaria

  15. golosissimi!! Li farò con l’arancia, un abbinamento che adoro….

    Commento by Giuliana

  16. Francesca …Che dire…GRAZIEEEEEEEEE !!
    Pensa che due mesi fa ho prenotato una serata da Gusto a Roma per me e per mia figlia,la quale voleva apprendere qualche astuzia che le consentisse di poter fare dei cioccolatini,uno shock …l’insegnante uno chef pasticcere francese ci ha solo confuso le idee,demoralizzato e scoraggiate.
    Siamo uscite dicendo,che non era per noi…
    Ora grazie a te potremo sperare di nuovo .
    Un abbraccio Paola.

    Commento by Paola

  17. fantastici! e se ci provassi adesso?


  18. contenta vi piaaciano così tanto come a noi. Personalizzateli a vostro gusto, non vi deluderanno 🙂

    Paola, ma grazie 🙂 Guarda, i veri cioccolatini col temperaggio e tutto ancora non li so fare come voi, ma ci sono tante ricette di cioccolatini in versione facilitata come questi alla ganache che possono fare tutti con grande soddisfazione. Facci sapere com’è andata!

    la gaia celiaca, ma certo, provaci subito! Noi saremo qui ad attendere il responso 🙂

    Commento by FrancescaV

  19. Ciao la ricetta è bellissima …. ma la quantiaà di panna è giusta? sarebbero 3 litri di panna è corretto?

    Commento by ilaria

  20. .ciao!!!..anche a me è venuto il dubbio…3litri sembrano tanti, ma 3 dl troppo pochi….uff
    comunque voglio provare!
    grazie

    Commento by elisa

  21. Non ho ben capito: per i cioccolatini fondenti allo zenzero fresco ci vogliono 30 dl di panna fresca da montare? Cioè 3 litri? O forse sono 30 cl?

    Commento by giovanna

  22. ragazze, sono 30 centilitri (30 cl.) di panna come è ben specificato nelle lista degli ingredienti. Non deve essere tanta, serve solo a trasformare il cioccolato fuso in ganache. Provateli, e fateci sapere com’è andata. Buone feste!

    Commento by FrancescaV

  23. Grazie per la ricetta preziosa, ho solo paura di non essere capace, e dire che amo la radice di zenzero che uso in vari modi, così come amo il cioccoato amaro , quello al 90% è adatto per questa ricetta? Auguri per il 2012
    Ludo

    Commento by ludo

  24. fatti 🙂 un successone!
    hanno fatto la loro figurona insieme a tutti gli altri cioccolatini che regalo per natale
    buonissimi, lo zenzero di sente e dà un retro-gusto squisito, ma non sono affatto troppo piccanti, li inserisco a buon diritto nel “carnet cioccolatoso natalizio” 🙂
    un’unica precisazione:
    30 dl = 3 l di panna mi sembrano troppi 🙂
    forse volevi dire 30 cl, come nella ricetta a cui fai riferimento?
    io però ne ho messa un po’ di più, un 50 cl, perché avevo cioccolato di copertura 81% e volevo attenuare un po’ il gusto molto amaro del cioccolato.
    splendidi, grazie della ricetta!

    Commento by lagaiaceliaca


  25. ottimo gaia celiaca, e grazie per la giusta correzione sulla quantità di panna 🙂

    Commento by FrancescaV

  26. Un ricetta veramente favolosa, non avrei mai pensato di accostare lo zenzero alla cioccolata. Buona serata *_*

    Commento by Saray

  27. con qualche anno di ritardo

    grazie, grande successo, sono piaciuti tantissimo!
    ho già linkato questa ricetta ad almeno 5 amiche!
    Per l’ultimo provo gusti diversi,
    pensavo uno cannella
    cardamomo
    anice…
    ahhh sono entrata nel tunnel!
    fatemi uscire ;o)
    grazie
    ciao

    Commento by mari

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2