Torta pere e noci al farro

Letto 6602 volte.

Quando mi arriva il desiderio di tornare ai sapori semplici e genuini,  mi metto alla ricerca della torta di casa, quella dove gli ingredienti sono sempre gli stessi ma ogni volta bilanciati diversamente danno vita a nuove torte. Con noci alsaziane, pere italiane e farina di farro dell’Alta Provenza nasce la torta di pere e noci al farro.Torta di pere e noci al farro

E’ una torta piena di pere, con il piacere di ritrovarsi in bocca pezzettini di noci tostate, resta molto umida e non troppo dolce. L’utilizzo della farina di farro la rende più aromatica e ne accentua il sapore rustico.

Ingredienti per uno stampo da 20 cm. : 100 gr. di farina di farro integrale biologica, 100 gr. di burro + burro per lo stampo, 100 gr. di zucchero di canna biologico, 2 uova, 1/2 bustina di cremor tartaro (o lievito per dolci), 80 gr. di gherigli di noce, 4 pere, un limone biologico, 1 cucchiaino di cannella in polvere.

Togliere dal frigo almeno un’ora prima le uova ed il burro. Grattare la buccia del limone. Capare e tagliare a cubetti piccole le pere, che bagnerete costantemente con il succo del limone in modo che non anneriscano. Aggiungere alla fine la buccia grattata del limone e spolverare con la cannella. In una ciotola mischiare farina, lievito e zucchero. Aggiungere le uova e il burro fuso, amalgamate il tutto.

Intanto preriscaldate il forno a 180°. Far tostare in un padellino antiaderente i gherigli di noce fatti a pezzettini sul gas per qualche minuto, fino a leggera tostatura. Versare le pere nell’impasto e amalgamare aiutandosi con la forchetta. Aggiungete infine i gherigli di noce tostati e amalgamate.

Imburrate la teglia per bene, versarvi dentro l’impasto della torta, livellare, e infornare a forno caldo per circa 25 minuti. Sfornate e aspettate che la torta si raffreddi completamente prima di sformarla (quando la sformate fatelo delicatamente perchè tende a rompersi). A piacere si può ricoprire di zucchero a velo.

Torta di pere e noci al farroApprofondiamo.

L’ispirazione per questa torta l’ho presa da questa torta di pere e noci facendo le mie modifiche in fatto di aromatizzazione (limone e cannella), semplificazione (non mi andava di montare le chiare 😉 ) e di utilizzo della farina di farro, che le conferisce un sapore più rotondo.

Mi sto riconciliando con questo frutto nobile, la pera. Dopo aver mangiato pere appena colte dall’albero per tutta la mia infanzia e adolescenza, e aver bevuto succhi di frutta alla pera fatti in casa con le stesse pere, il mio cervello aveva fatto tabula rasa: la pera era diventato un frutto non calcolato, di cui non sentivo più il bisogno. Ora sto facendo opera di riavvicinamento, pur non avendo più che meravigliosi peri vicino a me. Se amate la pera, potete provare anche i muffin speziati alle pere e la torta di pere e lime, tanto per variare.

Torta di pere e noci al farro

Tags: , ,

Commenti


  1. Ho provato come promesso il tuo ragu’…..e’ venuto stupendo!
    Mio figlio la sera non voleva condire la pasta a suo padre con il ragu’ altrimenti
    non ne sarebbe rimasto per lui il giorno dopo!!!!!
    E il giudizio dei figli ….e’ sempre molto ma molto veritiero!!!!
    Provero’ altre ricette…

    Commento by laura

  2. Mi sembra ottima, vista così e la proverò.

    Per renderla più leggera (il colesterolo incombe!), proverei a sostituire il burro fuso con mezzo bicchiere di olio di girasole o di mais, e proverei come viene con un uovo solo.

    Ti farò sapere.

    CIAO

    Commento by ANNANGELA

  3. 😛
    ne rubo una fettaaaaaaa! 🙂
    buon fine settimana Fra

    Commento by Sandra

  4. ho già l’acquolina in bocca la farò in questo gelido fine settimana

    Commento by Imelda

  5. laura, meno male che ho passato al prova figli 🙂 Provo questa torta di pere e noci e poi facci sapere.

    annangela, non so se sostituire il burro con l’olio sia una buona cosa, visto che questa torta è già molto morbida. Io allora userei un buon burro vegetale biologico, se proprio non vuoi usare un buon burro e basta. Facci sapere come va.

    Sandra, con questo freddo non sto facendo altro che mangiare dolci, aiuto!

    Imelda, bene poi facci sapere se ti è piaciuta 🙂

    Commento by FrancescaV

  6. mi piace molto e mi piace molto l’utilizzo della farina di farro che la rende rustica , giusta come dev’essere una tortina buona per la colazione e non solo.

    Un’abbraccio Franci, con questo freddo anche più caloroso del solito !!!!

    Commento by patrizia

  7. amo questa torta. perfetta da mangiare quando fuori c’è la neve

    Commento by Giò

  8. è vero ragazze, torta perfetta per questi giorni di freddo

    Commento by FrancescaV

  9. Favolosa questa torta con la farina di farina di farro, pere e noci, una fettina anche per me . Buon fine settimana Daniela.

    Commento by Daniela

  10. mamma mia che buona!
    la proverò sicuramente!

    Commento by anna

  11. I dolci alla frutta completano in modo perfetto e delicato anche un pasto molto calorico! La proverò certamente il farro è uno dei miei cereali preferiti, pensavo anche ai semi di papavero al posto delle noci, che ne pensi?
    Antonietta

    Commento by Antonietta

  12. , non credo i semi di papavero vadano bene. C’è bisogna di una frutta secca che faccia contrasto alla morbidezza delle pera dando consistenza al boccone.
    Se la provi facci sapere poi 🙂

    Commento by FrancescaV

  13. Grazie Francesca allieti le mie giornate con le tue ricette! deve essere ottima questa torta domani la faccio! grazie!

    Commento by vittoria

  14. Le pere “nature” non mi fanno impazzire ma nei dolci è tutta un’altra storia…poi con le mie amate noci!

    Commento by arabafelice

  15. sarà icuramente buonissima

    Commento by panefresco

  16. DELIZIOSA!

    Commento by FRANCO

  17. sarà delicious … proverò a farla e sure la mangerò!
    Grazie sempre Franci!

    Commento by terry

  18. ciao Francesca..deve essere buonissimaaaaaaaaaaa..la farò questo fine settimana..le tue ricette sono fantastiche..e mi fanno tornare a altri tempi un grande abbraccio..e continua sempre..

    Commento by Mgiulia

  19. non vedo l’ora di cucinarla queste sono le torte che più preferisco morbide ma con personalità

    Commento by martina

  20. devo assolutamente procurarmi la farina di farro
    ottima la torta!

    Commento by Gio

  21. la proverò per la festa del carnevale di Ivrea, non ho dubbi che piacerà sicuramente

    Commento by ernestina

  22. Molto interessante l’uso della farina di farro!

    Commento by The life after

  23. vi dico solo che due fette di questa torta sono arrivate in India ieri 😉

    Commento by FrancescaV

  24. Mmmmhhhh,devo assolutamente provarla!!!!!

    Commento by donatella

  25. Anch’io ne vorrei una fetta…è possibile?complimenti laura

    Commento by ilgamberorusso

  26. L’ho provata usando l’olio di girasole, al posto del burro, un solo uovo, e un goccino di latte, per “allungare” l’impasto, altrimenti troppo compatto (visto che avevo messo un solo uovo). Ho usato pere Kaiser, che sono rimaste “in forma”, ma erano dolcissime e aromatiche, e noci bio di Grenoble. E’ venuta buonissima! Anche i miei ospiti hanno fatto il bis. Peccato! Così non ce ne è rimasta nemmeno una fettina per la colazione! CIAO

    Commento by ANNANGELA

  27. La proverò presto.grazie.vanna

    Commento by Vanna

  28. deliziosa!!!questo abbinamento di ingredienti mi piace tantissimo mi sembra tutto così naturale!!complimenti Fra è sempre un piacere leggerti!

    Commento by nonnanana

  29. Che bella personalizzazione !
    A volte anch’io non ho voglia di montare le chiare. Ottima la scelta della farina di farro.

    Commento by Rossella

  30. IERI HO FATTO LA TUA TORTA……………LIBIDINOSA!!!!!!!!!!

    Commento by FRANCO

  31. La mia richiesta non è a tono ma te la faccio lo stesso. Devo cambiare la mia cucina a gas e vorrei che il mio forno fosse veramente buono. Faccio sempre il pane, sono due anni che non entro in un panificio…
    Il mio attuale forno è a gas ma non mi trovo bene. Devo riscaldarlo almeno 30 minuti prima e se la ricetta indica una cottura di mezz’ora il devo prolungarla anche di un’ora!
    So che all l’attrezzatura dai molta importanza e spazio: mi aiuti con un consiglio? Grazie di cuore in anticipo
    Margherita

    Commento by Margherita

  32. Margherita, effettivamente qui non si parla di forni ma ti rispondo al volo lo stesso, pur non essendo un’esperta. Prendi un forno elettrico sicuramente, di utlima generazione, che sia almeno anche ventilato. Buona scelta.

    Commento by FrancescaV

  33. Buonissima questa torta anche se ho dimenticato la cannella e ho messo poche noci perché quelle messe sul fuoco mi si sono carbonizzate…..ahimè
    Prometto che la prossima volta farò più attenzione
    Grazie e buon lavoro

    Commento by Anna

  34. Anna, sarà venuta buona lo stesso, ne sono sicura. Grazie di avercelo fatto sapere 🙂

    Commento by FrancescaV

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2