Panini al formaggio di Bea

Letto 47498 volte.

Questa è stata la prima Pasqua a casa nostra. Per l’occasione abbiamo preparato una lauta colazione, salata e dolce, che ci è servita anche da pranzo. Sulla tavola non poteva mancara qualcosa che potesse ricordarci la piazza umbra al formaggio, una tradizione per noi. Abbiamo allora messo questi favolosi panini al formaggio dell’amica Bea, le cui ricette sono sempre una garanzia. Grazie Bea, ora siamo panini-al-formaggio dipendenti!Panini al formaggio per accompagnare una colazione salata o un brunch

Li vedete nel piatto, ad accompagnare le uova strapazzate, spinaci appena scottati e l’immancabile salame di Pasqua (ah come ci è mancata la corallina romana!).

Li ho preparati appena sveglia, perchè questi panini al formaggio,oltre ad essere buonissimi, si preparano in 10 minuti, si cuocino in 15 e si mangiano… in 1! Io come sempre ho usato un mix di farine integrali biologiche, voi potete usare anche la semplice farina bianca, ma pensate che si possono usare prodotti meno raffinati e più sani, per il proprio benessere.

Ingredienti per circa 18 panini di media grandezza: 150 gr. di farina semintegrale bio (T80 secondo la nomenclatura francese), 100 gr. di farina di grano saraceno integrale bio, 100 gr. di parmigiano grattugiato fresco, 100 gr. di provolone dolce (io una toma biologica che sapeva di erbe da sballo), 2 uova, 1/2 bicchiere di latte, 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva leggero(o di semi), una bustina di cremortartaro (o lievito istantaneo), un pizzico di zucchero, un pizzicone di sale.

Togliere le uova almeno un’ora prima dal frigorifero. Preriscaldare il forno a 180°. Grattugiare con una grattugia dai fori larghi il provolone. In una ciotola molto capiente mischiare tutti gli ingredienti secchi, in un’altra insalatiera mischiare tutti i liquidi. Versare i liquidi nei secchi e mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Foderare la leccarda del forno con carta forno bagnata e strizzata bene. Bagnandosi regolarlmente le mani prelevare un po’ di impasto, dargli la forma di una pallina e posizionarlo sulla teglia. I panini vanno posizionati ad una certa distanza gli uni dagli altri perchè in cottura crescono. Cuocere per circa 15 minuti.
Sfornare, far intiepidire e servire con affettati e/o cremine salate.

Panini al formaggio farciti

Tags: , , ,

Commenti


  1. In pratica dei panini furbissimi!!
    Come tale non potranno che essere miei, grazie a te e alla tua amica 🙂

    Commento by arabafelice

  2. bastaaaaaaaaaaaaa!!!!
    ti prego!!!!

    basta fare cose che voglio cucinare…per favore, fai la settimana delle frattaglie o delle cipolle che sono due cose che non mi piacciono (frattaglie) e che mi fanno star male (cipolle)

    ps stasera faccio il polpettone di ieri

    Commento by giulia

  3. arabafelice, proprio così, furbissimi e golosissimi :-p

    giulia, mi fai tanto ridere 😀 Vada allora per le cipolle, sulle frattaglie glisso anch’io. Buon polpettone allora e fammi sapere se ti/vi è piaciuto.

    Commento by FrancescaV

  4. e ringraziamo di cuore anche l’amica Bea! 😀

    Commento by Gio

  5. io sono proprio indietro…e quando ci ho mai pensato a fare il pane con il lievito istantaneo? ore aspetto sempre per mangiarlo. Per questa ricetta ti sono debitrice di una cena da me 😀

    Commento by gioi

  6. siamo diventati tutti debitori dopo questa meravigliosa ricetta 🙂

    gioi, ci conto eh 😉 Mi piacerebbe tanto passare a trovarti al tuo ristorante, chissà!

    Commento by FrancescaV

  7. che bello Fracesca, sono felice che i panini vi siano piaciuti!
    Fiera della mia ricetta sul tuo blog!

    Commento by bea

  8. bea, la prossima volta ce li mangiamo di nuovo insieme 🙂

    Commento by FrancescaV

  9. Ciao Francesca! ..ma quante cose buone trovo sempre qui! Ottimi sti panini! Santo cremor tartaro… Con poco tempo si possono aver dei panini favolosi! Avrei anche tutto dalla farina di saraceno al provolone… Mi sa che li replicherò!:)

    Commento by Terry

  10. allora devi proprio provarli Terry, son facilissimi, buonissimi, e creano dipendenza 🙂

    Commento by FrancescaV

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2