Gratin di miglio e feta

Letto 5851 volte.

Ecco la seconda ricetta, nata con quella delle zucchine tonde ripiene di miglio. L’idea di realizzare due piatti, partendo più o meno dagli stessi ingredienti diversificandone solo il metodo di preparazione, è risultata un ottimo modo di non buttare nulla dalla prima ricetta (il ripieno delle zucchine) e di ottimizzare il momento dedicato alla cucina. Risultato: avere un piatto in più già pronto per il giorno dopo.Gratin di miglio e feta

Si parte dal contenuto preparato per le zucchine e fatto avanzare a posta. Al miglio, con verdure ed erbe fresche, mandorle e sesamo, ho aggiunto la feta e ne ho fatto un gratin, con soli 15 minuti di cottura finale aggiuntivi.

Ingredienti per 3-4 persone:

il ripieno avanzato dalla ricetta zucchine tonde ripiene di miglio
50 gr. di feta
pan grattato
semi di sesamo
olio evo

Preriscaldate il forno a 180°. Riprendete il composto di miglio che avevate lasciato da parte dalla ricetta precedente. Tagliate a cubetti piccoli la feta e aggiungetelo al composto.Prendete una pirofila di vetro per il forno, spolveratene il fondo con pan grattato, con un cucchiaio versate il composto di miglio nella pirofila in modo uniforme.

Spolverate la superficie con semi di sesamo e altro pangrattato, terminando con un filo d’olio. Cuocere in forno per 10 minuti, e altri 5 minuti con il grill per far formare la crosticina tipica del gratin. Servire subito.

Approfondiamo.

Tra le due ricette, confesso che ho una predilezione per questo gratin di miglio e feta. Sarà che dopo il tortino di miglio e ricotta, ho ricordato al mio palato quanto il miglio stia bene abbinato ai latticini. Dovete provare!Gratin di miglio e feta

Tags: , , ,

Commenti


  1. ricettina interessante e sfiziosa! grazie!


  2. grazie a te carlotta di essere passata.

    Commento by FrancescaV

  3. Sai cosa apprezzo di più? La tua politica del riuso creativo in cucina 🙂 Della serie non si butta nulla! Condivido in pieno questo approccio. Detto ciò purtroppo non ho un buon rapporto con la Feta, non riesco a farmela piacere. Però posso aggiungerci un qualunque formaggio (che magari si squaglia pure e fila, gnam gnam), oppure ne hai tu da consigliarmi come alternativa alla Feta, che secondo te ci stanno bene?

    Commento by Nina Cerca

  4. grazie cara Nina, il riuso in cucina credo sia una chiave di risparmio, non solo economico ma anche di tempo. E vuoi mettere il lato ecologico, non affatto trascurabile? 🙂

    Allora, al posto della feta (che anche lei in forno si scioglie un po’) ci vedrei bene la ricotta (hai visto il tortino di miglio e ricotta? Altro abbinamento riuscitissimo), oppure un formaggio a pasta molle (come ad esempio il camambert), perchè non troppo stagionato.

    Ma poi, perchè non usare un mix di formaggi avanzati del frigo, e farne un gratin con il miglio ai 4 formaggi? :-p

    Commento by FrancescaV

  5. Questo è parlare! vai con il mix degli avanzi allora :DD

    Commento by Nina Cerca

  6. che bella idea aggiungere un po’ di ottima feta!
    l’adoro 😛

    Commento by Gio

  7. Gio è buonissimo, assicuro 😉

    Commento by FrancescaV

  8. Un tortino davvero molto interessante, sicuramente modificando qualche ingrediente potrei provarlo 😉

    Commento by Cami

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2