Bicchierini di Mont Blanc

Letto 9029 volte.

Il Mont Blanc è uno dei nostri dolci invernali preferiti. Di solito a Natale, invece di mangiare panettoni e pandori dopo il pranzo, ci si coccola con un buon Mont Blanc, preso alla pasticceria che lo sa fare con tutti i crismi.Bicchierini di Mont Blanc

Per festeggiare il compleanno del marito ho pensato di provare a farlo da me, partendo dalle castagne fresche, un bel lavoro. Però se si ha del tempo a disposizione, è anche gratificante. E i lavori manuali sanno offrirti degli spazi di distrazione mentale impagabili.

Nel caso, poi, della sbucciatura delle castagne (durata un’ora), mi sono sentita nel pieno della stagione autunnale, ho ripensato alle passeggiate nel bosco a calpestare le foglie bagnate, al camino scoppiettante quando fuori piove e fa freddo, al calore che sappiamo creare per rinfrancarci del tempo che ci avvisa che presto arriverà l’inverno.

Ho preparato il Mont Blanc nel modo classico, senza la meringa. Secondo me, però, la meringa gli conferisce quell’areosità che fa guadagnare al dolce un po’ più di leggerezza al palato. Provatelo sia senza che con.

Ingredienti per 2 bicchieroni:

400 gr. di castagne fresche

30 cl di panna liquida (per me crème fraîche)

Brandy (o Rum)

50 gr. di sciroppo d’agave (o 70 gr. di zucchero di canna)

1/2 litro di latte (per me latte d’avena)

acqua

Preriscaldare il forno a 180°. Prendere le castagne, inciderle orizzontalmente con un coltellino dal lato panciuto, e mettetele in una teglia che le contenga tutte, una vicino l’altra, senza sovrapposizioni. Cuocetele in forno per 15 minuti, non di più. Sfornate e richiudetele 5 minuti in un canovaccio, in modo che il vapore caldo contribuisca a farle aprire meglio. Sbucciatele una per volta, tenendo le altre sempre coperte, privandole di buccia e pellicina. Nei casi in cui la pellicina non dovesse togliersi facilmente, aiutatevi grattando la superficie della castagne con un coltellino. Eliminate le castagne andate a male.

Versate le castagne pulite in un pentolino, aggiungete il latte, lo sciroppo d’agave e un dito di brandy, e fate cuocere scoperte a fuoco medio-basso fino a quando le castagne non diventeranno morbide. Ci vorranno sui 30-40 minuti, a seconda della durezza delle castagne. Ogni tanto, se ce n’è bisogno, aggiungete un po’ d’acqua o un po’ di latte se le castagne si asciugano troppo.

Togliere le castagne dal fuoco, che ora saranno un po’ sfatte e il poco liquido rimasto avrà fatto una salsina niente male. Ridurle in purea con un mixer. Se aveste bisogno di un po’ di liquido durante questa operazione, aggiungete un cucchiaio di acqua o di latte.

Montare la panna bella ferma e cominciate a rimpiere i bicchieroni (meglio dei bicchierini :-) ). Mettete sul fondo di ogni bicchiere 3 cm di panna montata. Ora prendete la purea di castagne, mettetela nello schiacciapatate (quello di metallo tutto bucherellato). Posizionatevi sopra ogni bicchiere e schiacciate la purea di castagne: si formerà la caratteristica crema di castagne del Mont Blanc a forma di spaghetti. Riempite così ogni bicchiere fino a 1 cm. dall’orlo. Aggiungete infine ancora panna montata, schiacciando leggermente e pareggiandola a filo del bicchiere.

Coprire i bicchieri di Mont Blanc con dell’alluminio e tenere in frigo fino al momento di servire.

Bicchierini di Mont Blanc

Plus

Se volete provare la versione del Mont Blanc con le meringhe, schiacciatele grossolanamente chiudendole in una bustina per il congelatore. Riempite poi i bicchieri cominciando da uno  strato sottile di panna montata (quindi ne servirà di meno), abbondante sbriciolata di meringhe, spaghetti di castagne, sbriciolata di meringhe e a finire uno strato di panna.

Se non avete tempo di partire dalla castagne fresche, potete acquistare le castagne già pulite e saltare un paio d’ore di lavoro.

Tags: , , ,

Commenti


  1. Sono tornata dal week end lungo con un carico di castagne. E la padella per arrostirle è rimasta negli scatoloni!

    A parte la golosità della ricetta, mi serve proprio un modo per consumarle con metodi di cottura alternative (niente caldarroste, pazienza).
    Auguri al marito!

    Commento by Elvira

  2. per arrostire le castagne Elvira puoi fare benissimo anche senza la padella adatta, come ho descritto qui nella ricetta. Taglietto, 15 minuti in forno in una teglia normale una vicino l’altra e via. Vengono buonissime. Grazie per gli auguri :-)

    Commento by FrancescaV

  3. Da giugno ho ancora in testa in Mont Blanc di Angelina a Parigi…mamma mia!
    Però accident che brava sei stata, credo il marito sia stato felicissimo!
    Bacione

    Commento by sara

  4. sara, il marito in effetti ha molto apprezzato :-)

    Commento by FrancescaV

  5. Che chic i bicchierini…e poi con la crema di castagne! Per fare un figurone sono perfetti!


  6. Pensavo già di provarci, tu mi dici che è ok, perfetto!

    Commento by Elvira

  7. questa la voglio proprio fare!!!!
    :)

    Commento by giulia

  8. grazie Strawberryblonde!

    giulia, e perchè le altre ricette no? ;-)

    Commento by FrancescaV

  9. Ah, cosa darei in questo momento per un bicchierone ( mi è piaciuto tantissimo che tu abbia precisato che non era “ino”) di questo magnifico Mont Blanc! Io terminerei con una spruzzata di cannella ma forse non è prevista dalla ricetta classica, vero?

    Commento by Kja

  10. Kja, mi sembra una bella idea la spruzzata di cannella. Non c’è nella versione orignale del Mont Blanc, ma non ci sono nemmeno le meringhe, che a mio avviso aiutano a dare più ariosità al dolce. E’ uno dei pochi casi in cui mi discosteresti dall’originale per rendere il dolce dal gusto un po’ più moderno.

    La prossima volta un bicchierone di Mont Blanc anche per te mia cara :-)

    Commento by FrancescaV

  11. Sono sempre disponibile con cucchiaino da borsetta nel caso ;)

    Commento by Kja

  12. MI-vuoi-morta eh? :)
    Adoroooooo!

    Commento by Sandra

  13. Lo adoro! E’ il mio preferito e proprio oggi dopo pranzo ne ho mangiato uno gigante!La tua versione in bicchierino mi piace molto, la devo proprio provare!Un bacio!Laura


  14. Mamma mia, che voglia che mi hai fatto venire!!!!! Sabato al mercato devo assolutamente cercare le castagne! :)

    Commento by RobyGiup

  15. che bicchierini graziosi e golosi!


  16. ps lo voglio anch’io tuo marito LOL ;)


  17. fatta, in bicchierini e con meringhe
    grande successo di critica e di pubblico
    :)
    con le castagne già bollite diventa un dessert scenografico che si può preparare anceh all’ultimo minuto

    variante personale: ho bollito le castagne insieme a una stecca di vaniglia e a qualche rametto di rosmarino

    gnam

    :)

    Commento by giulia

  18. grande giulia!

    Commento by FrancescaV

  19. Meravigliosi! io pensavo proprio di fare qualcosa del genere per la cena della vigilia ma essendo amante delle meringhe le vorrei usare come contenitore al posto del bicchierino… ti farò sapere come viene!

    Commento by Sylvie

  20. grazie Sylvie, fammi sapere!

    Commento by FrancescaV

  21. ciao come previsto le mie meringhe montblanc sono state un successo… le ho fatte in maniera velocissima usando la crema di marroni! ecco la ricetta:
    http://lacucinadisylvie.blogspot.it/2012/12/meringa-montblanc.html

    Commento by Sylvie

  22. cIAO fRANCESCA riprendo piano piano a girare per i vostri blog dopo periodi in cui mi sono occupata appena del mio e ti lascio un caro saluto

    Commento by Cocò

  23. fantastico il mont blanc

    Commento by marco

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2