Sformato di tacchino

Letto 9708 volte.

Finalmante la pubblicazione delle ricette per la sfida di Iron Blog di questa settimana! Ho deciso di preparare lo sformato di tacchino (buonissimo!) accompagnato da un purè bicolore di zucca e patate, insomma un abbinamento abbastanza classico per commemorare una festa, il Thanksgiving, in piena tradizione americana. E così anche il mio povero Carlo ha rimangiato carne per due sere (lo scrivo perchè a casa nostra è stato un evento piu’ della sfida :-D).

Ingredienti x 4: 600 gr. di sovracoscia di tacchino senza ossa, 1 cipolla, 4 chiodi di garofano, 2 coste di sedano, 1 carota, 3 pomodorini, qualche grano di pepe, qualche foglia di alloro, 3 uova, 1/2 litro di latte, 40 gr. di burro, 40 gr. di farina, 100 gr. di parmigiano grattuggiato, sale, noce moscata.

Lessare il tacchino mettendolo sul gas a fuoco medio in una pentola alta piena di acqua. Quando l’acqua bolle, salare con sale grosso e versarvi dentro: sedano e carota a tocchi, i pomodorini interi, la cipolla con i chiodi di garofano infilati dentro, qualche grano di sale e qualche foglia di alloro. Far sobbollire a fuoco basso per 3 ore, schiumando il brodo con la schiumarola ogni volta che si formerà la schiuma. Sfilacciare il tacchino a pezzetti, tenendo da parte il brodo che potrete usare per minestre e zuppe. Preparare una besciamella con il burro fatto sciogliere in un pentolino a fuoco basso. Fuori dal fuoco aggiungervi la farina setacciata, amalgamare bene con un cucchiaio di legno e rimettere su fuoco basso girando spesso. Piano piano aggiungere il latte, sempre girando. Appena arrivata ad una densità cremosa tipo yogurth spegnere il fuoco e amalgamarci 2 cucchiai di parmigiano con un pizzico di noce moscata grattuggiata al momento. Unire la besciamella cosi’ ottenuta al tacchino sfilettato, e poi ponetelo in una pirofila da forno imburrata e infarinata precedentemente. Versarvi sopra le uova sbattute con il restante parmigiano. Passare in forno a 180° per circa 25 minuti. Portare in tavola abbastanza caldo. Buon Thanksgiving a tutti!

Sformato di tacchino

Tags: ,

Commenti


  1. Deve essere proprio buono sto pasticcio!!
    🙂

    Commento di Tulip

  2. Bravissima! Qui siamo in piena follia da vigilia. Io me la scampo poiche’ sono vegetariana e cucino pesce. Molto carino l’accoppiamento dei due pure’

    Commento di Simona

  3. La foto e` bellissima, comunica calore e condivisione e mi mette una voglia di infilare l’indice nel pure`
    per assaggiarlo. Ammiro l’intuizione dell’uso dell’alloro, la sua nota pungente immagino si combini bene con la preparazione sfumando il sapore pieno della besciamella.
    Brava Francesca 🙂

    Commento di Kja

  4. Buooonooooo……un grosso in bocca al lupo anche a te!

    Commento di Roxy

  5. In bocca al lupo Francesca con questo bel piatto!

    Commento di Ady

  6. good luck and…happy thanksgiving day!

    Commento di Chaosanddreams

  7. tulip: 😛

    simona: grazie! Mi piace l’idea del pesce al Thanksgiving, molto alternativa 🙂

    ady: crepi e grazie!

    kja: se me lo dici tu che la foto è bella son proprio contenta! Hai colto nel segno (e non poteva essere altrimenti): la mia idea era quella di trasmettere una cucina di casa, calda ed accogliente, che fa venir voglia di riunirsi tutti intorno ad un tavolo e festeggiare. Anche per questo ho scelto di portare in tavola i piatti non con particolari pentole da presentazione, ma con quelle piu’ rustiche o ‘comuni’ che tutti abbiamo in casa. La scelta dell’alloro è stato d’istinto, ed effettivamente ci stava bene. Un bacio e grazie del bel commento.

    roxy: crepi e grazie anche a te!

    chaos: come si dice ‘crepi’ in inglese? Happy Thanksgiving day you too.

    Commento di FrancescaV

  8. Bella questa ricetta, mi piacciono i pasticci di carne, fanno tanto “vecchia Inghilterra”…

    Commento di Elisabetta

  9. Ti ho rispedito or ora la stessa cartolina, e l’ho anche mandata a Tulip, divertitevi!


  10. Ciao,io sono stata un anno in america,e devo dire che questa ricetta fa molto thanksgiving,molto brava!!

    Commento di teresa

  11. appetitoso e ottimo, domani racconterò la ricetta durante la cena di Thanksgiving a cui siamo stati invitati. spero ti sia arrivata la mia cartolina di auguri.
    Brava!


  12. Uhm! Buon ringraziamento allora e in bocca al lupo per la gara

    Commento di CoCo

  13. Che sfida ragazze,bravissima!!!

    Commento di Lory

  14. Bravissima Francesca! Difficile scegliere fra le due ricette … ma perchè scegliere? Prendo primo e secondo! Sono davvero curiosa di leggere il verdetto! In bocca al lupo e compliementi comunque ad entrambe! Baci

    Commento di Alex

  15. Interessantissima, la proverò sicuramente! 🙂

    Commento di Consy

  16. elisabetta: uh che bella definizione! Hai ragione, questi sformati son proprio buoni, lo devo ammettere anche io che non amo particolarmente la carne.

    comida: sì! Poi raccontami se a loro americani doc piace. La tua cartolina è superfavolosa! Grazie carissima, mi ha fatto veramente tanto piacere riceverla.

    teresa: ah vedi?! Grazie mille 🙂

    coco: crepi!

    lory: sfida all’ultimo tacchino 😀

    alex: anche son curiosa ora. Crepi e baci anche a te.

    consy: bene!

    Commento di FrancescaV

  17. Che bontà!!!!
    In bocca al lupo per la sfida 😉

    Commento di Aiuolik

  18. Questo sformato è molto invitante. Ottima idea.
    Baci

    Commento di Saffron

  19. anche al “break a leg” si risponde semplicemente “thanks”! e che vuoi fa’ sono inglesi…

    Commento di Chaosanddreams

  20. Complimenti, sei stata davvero brava e la foto è proprio bella!
    BRAVA!
    Quando si saprà il responso?

    Commento di fiordisale

  21. Beh ma Carlo sarà stato contento del doppio giorno di carne…. no? 😉
    La foto mi piace tanto ed ha trasmesso quello che volevi tu: not simply a house…that’s HOME, babyyyyyy!

    Commento di Michela

  22. Ciao!
    Bello il tuo thanksgiving…mi trasmette allegria e bonta’ culinaria.
    A presto…
    sciopina

    Commento di sciopina

  23. aiuolik: crepi 🙂

    chaos: hihi

    saffron: grazie cara Simo!

    fiordisale: grazie mille son contenta che ti piaccia il tutto. Il responso domani, e lo darà Allan Bay 😉

    michela: Carlo contentissimo infatti. Se fosse per lui ra dovrei partecipare ogni settimana all’Iron blog, per aumentare la sua speranza di mangiare carne in casa nosta 😀 vedi che sei brava? ti dovevo interpellare per il giusto gingle accompagnatore.

    sciopina: grazie 🙂

    Commento di FrancescaV

  24. In bocca al lupo!!! fantastico l’idea del pure di zucca mi piace!!

    Commento di Gnocchetto

  25. buonissimoooooooo!!! complimenti!!! 😀

    Commento di viviana

  26. Bello questo sformato quasi quasi in settimana loprovo ho giusto in congelatore una coscia disossata:P

    Commento di Tatiana

  27. Bellissimo sformato, bella presentazione. Che altro dire…iIn bocca al lupo!.
    Ciao

    Commento di Cookie

  28. Buonissimo questo sformato..e in bocca al lupo anche a te (sono appena passata da Tulip)
    Gran bella sfida!

    Commento di elisa

  29. camilla: grazie!

    gnocchetto: crepi e grazie 🙂

    viviana: grazie mille!

    tatiana: allora devi proprio farlo, poi mi dirai 😛

    cookie: crepi e grazie!

    cookie: crepiii

    Commento di FrancescaV

  30. Ciao Francesca,
    quando sono depressa ho sempre voglia di pasticci, sformati & co., questo tuo sarebbe l’ideale per pranzo!

    O.T.: I topinambour io li ho trovati da NaturaSi, ma credo che al mitico mercato di Testaccio si trovino sempre!
    =)

    Commento di camilla

  31. Non amo tanto il tacchino,ma fatto così dovrebbe essere buonissimo…

    Commento di Cannelle

  32. Bellissima presentazione! Fa venire l’acquolina in bocca! Brava!

    Commento di Franca

  33. Lo sformato sarà buono, ma devo ammettere che la cosa che mi piace di più sono i purè, sembrano così vellutati!!!! E poi sono bellissimi messi così nella foto!


  34. Ma troppo buono, mi sta venendo di nuovo fame!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Scusa ti rubo la ricetta, così poi la faccio al mio amoruccio, sai lui sarà la mia cavia per tutte le ricette che sto raccolgiendo, da premettere io non cucino mai, quindi ……….
    Se il prossimo anno non avrete notizie del mio amore saprete che qualche ricetta non mi è venuta molto bene!!!!! 🙂
    Ciao Mary

    Commento di mary

  35. ECCEZIONALE: francesca si bravissima!!!
    Ciao ed in bocca al tacchino!

    Commento di lenny

  36. Ciao Francesca, sinceramente non sono troppo d’accordo con i giudizi così “stroncanti” (non mi sembrano troppo 40 grammi di burro :-O e la tua foto rendeva secondo me l’atmosfera familiare più di un piatto singolo, vedi Arianna: la sua mi sembrava un po’ più “freddina” come presentazione e, ammetto, all’inizio ho pensato “dov’è il tacchino?” hehehehe E poi il brodo è solo per la cottura del tacchino: non serve sia limpido per servirlo in scodella ma, anzi, penso serva abbastanza “corposo” per dar ancora più sapore alla carne….). Però devo dire che sono due ricette che non trovo affatto “ordinarie” (forse si, quella di Tulip, un po’ troppo complessa: troppe fasi) ma, anzi, molto sfiziose… come meglio non potevamo aspettarci da voi due 😀
    Bravissime (io avrei visto uno scarto minore)

    Commento di Jacopo

  37. Caro Jacopo, ti ringrazio molto per queste tue considerazioni, che condivido. E’ un gioco ed ho perso, mi è dispiaciuto, ma sono contenta per Tulip. E’ stata una bella gara, e mi sono molto divertita. L’unica cosa che ho trovato fastidiosa è stato il fatto che non ci ha giudicato uno chef, come le regole del gioco avevano stabilito. Per il resto quando vi va profate lo sformato che è proprio buono , e poi ditemi 🙂 Un bacio e buon finesettimana.

    Commento di FrancescaV

  38. In effetti un cuoco avrebbe dato un giudizio più “tecnico”: ti ripeto che non ho visto tutta questa distanza tra te ed Arianna… anzi… 😀

    ps: preparo due o tre ricettine di Natale e ti mando tutto.
    Un bacione, Jacopo

    Commento di Jacopo

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2