Brodo di pollo all’anglosassone

Letto 13346 volte.

Ci sono dei blog che mi piacciono al primo impatto, e che ad ogni nuova ricetta inserita l’affascinazione continua. Uno di questi è il blog di Francesca Spalluto, con le sue ricette cinesi introvabili, spiegate benissimo, che ti fanno venir voglia di metterti subito in cucina. Come è avvenuto quando ho letto del suo brodo di pollo cinesizzante. Ma siccome lei ne sa sempre di più ed è generosa nel condividere, tra le righe ha lasciato anche le indicazioni per preparare il brodo di pollo all’anglosassone, trovato su un libro inglese The River Cottage Meat Book di Hugh Fearnley-Whittingstall, che si prepara con gli scarti del pollo arrosto.

Brodo di pollo all'anglosassone

Avevo in programma il pollo al limone intero, quindi non ho fatto altro che tenere da parte gli scarti, crudi e cotti (l’avete fatto anche voi?), ed il giorno dopo mi sono dedicata a fare il brodo. Una ricetta di cucina anticrisi dal gusto eccezionale.

Ingredienti x circa 1 l. di brodo: tutti gli scarti di un pollo arrosto, inclusa la pelle, il collo crudo (in mancanza di questo un’ala cruda), le frattaglie crude (ma non il fegato), 2 carote, 2 cipolle, una costa di sedano, un porro, gambi di prezzemolo, timo, una foglia di alloro, qualche grano di pepe nero.

In una pentola alta ma con un diametro non troppo largo, mettere tutti gli scarti di pollo, crudi e cotti, e carote, cipolle, sedano, gambi di prezzemolo e porro lavati, puliti e fatti a tocchetti. Aggiungere gli odori. Ricoprire bene con abbondante acqua, almeno 2 litri, e mettere su fuoco alto per far arrivare presto a bollore. Schiumare con una schiumarola il grasso che verrà  a galla in forma di schiuma, abbassare il fuoco al minimo, e si fa cuocere ad un fremito per almeno 2 ore. Togliere dal fuoco, filtrare e gustare il brodo nature come abbiamo fatto noi. Eccezionale!

Brodo di pollo all'anglosassone

Approfondiamo.

Francesca dice che il brodo bisogna farlo cuocere almeno 3 ore, ma a me dopo 2 ore si era ritirato molto, quindi l’ho tolto dal fuoco.Il gusto era pieno e mi sembra sia venuto perfetto ugualmente.

Non ho salato il brodo perchè ho usato gli scarti del pollo arrosto al limone che erano stati già salati.

Una tazza di questo brodo di pollo vi rimetterà a nuovo, credetemi!

Tags: ,

Commenti


  1. acchiappo!

    Commento di artemisia

  2. Buono. Assomiglia molto al brodo che fa sempe la mia mamma. Solo che noi usiamo la pentola a pressione (si fa prima). Però interessante l’idea di usare le parti del pollo arrosto! Se mi capita provo!

    Commento di Sephora

  3. Vedi, io non sapevo che il brodo di pollo gli inglesi lo facessero così…
    Trovo che sia anche un ottimo modo per dare un degno impiego a tutti quegli avanzi del pollo arrosto che ci sono sempre.
    Adesso vado a sbirciare per bene quel libro!

    Commento di Carolina

  4. artemisia, bene!

    Sephora prova, ha un gusto ottimo, e in più si riciclano tutti gli avanzi del pollo.

    Carolina, nemmeno io 🙂 A noi è piaciuto tanto, ed è diventato IL brodo di pollo di casa.

    Commento di FrancescaV

  5. Io sono una SUPER fan di Hugh Fearnley-Whittingstall, e avevo visto questa ricetta su River Cottage ma non avevo mai provato.
    Tu sei la mia prova del nove, Francesca…………….. Al prossimo pollo arrosto lo faccio sicuro!!

    Ah, mi pare lui facesse una zuppa mettendoci dentro anche gli avanzi della carcassa, verdurine varie ecc. Se vuoi vado a scavare e ti dico!

    Commento di Bea

  6. Bea sei una maniera di informazioni tu, hai pure il libro, mitica! Come potrei dire di no alla tua offerta, dai che poi faccio anche la zuppa con la carcassa, dopo aver fatto il pollo arrosto. Mi piace proprio questa catena di piatti che vengono uno dietro l’altro 🙂

    Commento di FrancescaV

  7. No, macchè libro, ho visto le serie TV scaricandole da internet! Sono divertentissime, oltre che una miniera di informazioni culinarie e gastronomiche!
    Mò vedo se sul sito c’è qualcosa, sennò mi offri il pretesto di andare a rivedermi le puntate sul pollo 🙂

    Commento di Bea

  8. eheheh 😉

    Commento di FrancescaV

  9. ottima idea per il recycling alimentare..in tempi di crisi ci si attrezza! 🙂

    Commento di Symposion

  10. Molto interessante,lo proverò,grazie per la ricetta

    Commento di mari e fiorella

  11. Também gosto muito de comida chinesa. Feita em casa é melhor ainda!
    Um abraço
    Léia Silva

    Commento di Léia Silva

  12. Francesca, sono davvero contenta che il brodo cosi’ ti abbia entusiasmato.
    Secondo me viene molto piu’ robusto dei brodo fatto solo con le carcasse. Meno acqua in partenza significa un brodo piu’ concentrato. Per il brodo con una sola carcassa utilizzo una pentola di ghisa di 22 cm di diametro e faccio sobbollire (circa a 80 gradi, quello che in inglese e’ definito simmering temperature) e non evapora troppo velocemente.

    Adesso non ti fermare con le carcasse di pollo. Puoi fare il brodo con le ossa di un qualsiasi arrosto, certo, con risultati diversi.

    Grazie per le parole gentili sul mio blog :-), faccio quel che posso con il poco tempo a disposizione.


  13. E’ proprio bello questo brodo! Magari può venire buono anche con gli avanzi del cappone, che ne dite? Perchè a Natale da noi si fa assolutamente il cappone della nonna che era ripieno di castagne, prugne e cioccolato…ma poi si mangia il ripieno e il povero cappone non lo mangia quasi nessuno!..devo provare.

    Commento di Franci e vale

  14. vero Symposium, ma non sai quanto è buono!

    mari e fiorella, fateci sapere se provate.

    Léia Silva, ogni cosa fatta in casa è speciale 🙂

    Francesca Spalluto, hai ragione, il brodo fatto con le carcasse risulta molto più saporito e corposo del brodo classico. Noi lo abbiamo eletto brodo dell’anno.

    Franci e vale, mi sembra un’ottima idea provare la versione di questo brodo con i resti del cappone. Poi ci fate sapere com’è andata?

    Commento di FrancescaV

  15. Complimenti, deve essere squisito, e si adatta benissimo alle feste che stanno per arrivare! Complimenti anche per il blog.
    A presto, Francesca


  16. sono interessata a come fare il brodo, siccome non so nulla hai nel blog le istruzioni tipo brodo fatto con verduree petto di pollo, come si usa il dado, se vuoi contattami alla email o inviandio un commento con i tuoi link sul mio blog


  17. Grazie per la dritta sul libro ma soprattutto per questa ricetta, un comfort food inimitabile! E il tuo cosi’ dorato dà voglia di tuffarcisi.

    Commento di Edda

  18. Provato con il cappone!! Devo dire un gusto molto buono, ma avrei dovuto aggiungere un pó di sale perchè il mio cappone era leggermente dolce…Cmq un metodo davvero carino! L’ho usato stasera per una cena-dopo-bagordi veramente ristoratrice…. Ciao a tutte

    Commento di Franci e vale

Torna in cima | Torna alla home

Scrivi un commento




 

Newsletter

FrancescaV.com è il mio diario di ricette che puoi cucinare facilmente in casa. Per averle direttamente nella tua email iscriviti alla newsletter. Benvenuto!

Il TrovaRicette

Pochi ingredienti nel frigo e nessuna idea su come usarli?

Inserisci uno, due o tre ingredienti nel box a fianco e trova la ricetta che fa per te!

 
 
 
 
 
 

Ricette di Natale, clicca!

Ricette di Natale

 

Ricette di Natale Antipasti

 
  • Ricette di Natale Primi piatti

     

    Ricette di Natale Secondi piatti

     

    Ricette di Natale Contorni

     

    Ricette di Natale Dolci 1

     

    Ricette di Natale Dolci 2